Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedì nuovo peggioramento in arrivo al nord

Giovedì grigio al settentrione con precipitazioni sul nord-ovest in serata. Più soleggiato al centro e soprattutto al sud. Venerdì maltempo al nord e sulle centrali tirreniche, altrove incerto ma asciutto. Sabato grigio al nord e al centro con piogge, in attenuazione su quest'ultimo settore. Schiarite al sud e sulle Isole. Mite, per la stagione specie al centro-sud.

Previsioni meteo - 15 Gennaio 2014, ore 12.02

Giovedì, 16 gennaio 2014
NORD-OVEST
Nubi in aumento, con tendenza a piogge deboli ad iniziare dalla Liguria. In giornata fenomeni in intensificazione con rischio di rovesci anche forti tra la sera e la notte. Neve sopra i 200-400 metri in Piemonte, 400 metri sulla Lombardia. Clima freddo.
NORD-EST
Nubi sparse su tutte le regioni, in intensificazione nel corso della giornata. Prime precipitazioni sul Veneto occidentale in serata, in successiva estensione al Trentino e al Friuli verso sera, asciutto sulla Romagna. Neve sopra i 400-500 metri. Freddo.
CENTRO
Bel tempo su Lazio e Abruzzo, sulle altre regioni schiarite, ma con successivo aumento della nuvolosità a partire da Toscana e Sardegna. Non si prevedono comunque fenomeni degni di nota. Venti deboli, in rotazione a sud sull'Isola. Non farà freddo.
SUD
Bella giornata, caratterizzata da tempo in prevalenza soleggiato su tutti i settori. Verso sera qualche velatura in arrivo da ovest sulla Campania. Clima piuttosto mite per la stagione, con ventilazione generalmente debole e temperature diurne gradevoli.
 

Venerdì, 17 gennaio 2014
NORD-OVEST
Al mattino perturbato con piogge anche intense specie in Liguria. Neve sulle Alpi tra 600 e 800 metri, sopra i 1200 metri sulle Prealpi lombarde. Tra la tarda mattinata e il pomeriggio variabilità in estensione da ovest verso est con qualche schiarita. Freddo.
NORD-EST
Condizioni di maltempo, con piogge estese, anche forti lungo le Prealpi. Diverse pause asciutte su est Emilia e Romagna. Neve sulle Alpi tra 800 e 1000 metri, fino a 1200 metri sulle Prealpi. Scirocco e possibile acqua alta a Venezia. Attenuazione dei fenomeni in serata. Freddo.
CENTRO
Progressivo aumento della nuvolosità su tutte le regioni, con tendenza a rovesci su Toscana, Lazio e Umbria occidentale. Altrove asciutto ed in parte anche soleggiato. Ventilazione moderata meridionale e temperature miti per la stagione. Mari mossi o molto mossi.
SUD
Al mattino schiarite, anche ampie sui versanti ionici. Con il passare delle ore aumento della nuvolosità, dapprima alta e sottile, poi più densa ed estesa. Non sono comunque previste precipitazioni. Ventilazione moderata meridionale, temperature miti.
 

Sabato, 18 gennaio 2014
NORD-OVEST
Al mattino qualche schiarita sulle Alpi, per il resto nuvolosità in nuovo generale aumento a partire da sud, con tendenza a precipitazioni dal pomeriggio ad iniziare dalla Liguria. Neve sopra i 700-800 metri sul Piemonte, 900-1000 sulle Prealpi Lombarde. Freddo.
NORD-EST
Al mattino locali schiarite sulle Alpi, per il resto nuvolosità in generale aumento, con tendenza a precipitazioni a partire dall'Emilia Romagna, ma in estensione a tutte le regioni entro la serata. Neve sopra i 1000-1300 metri sulle Alpi. Freddo.
CENTRO
Sull'alta Toscana cielo molto nuvoloso e piogge sparse. Su Umbria occidentale e Lazio qualche pioggia al mattino, in via di attenuazione. Su tutte le altre regioni cielo sereno o velato da nubi medio-alte, senza conseguenze. Scirocco sostenuto, mite.
SUD
Al mattino nuvoloso sui settori ionici, ma senza precipitazioni degne di nota. Schiarite in Sicilia. Dal pomeriggio schiarite alternate ad addensamenti medio-alti su tutte le regioni, senza conseguenze. Ventilazione moderata meridionale e clima mite.
 

Tendenza per i giorni successivi: Domenica perturbato al nord, instabile sulle regioni centrali tirreniche fino alla Campania. Ulteriori nevicate sulle Alpi. Maggiore variabilità altrove, con schiarite sui versanti adriatici, lunedì migliora ovunque, tra martedì e mercoledì nuove piogge in arrivo sul Tirreno e al centro-sud.
 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum