Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedì nuova perturbazione in arrivo da ovest

GIOVEDI peggiora a partire dalle regioni tirreniche, poi coinvolto anche il settentrione. Temperature in calo. VENERDI ultimi rovesci al settentrione, con neve sin verso i 1200m sulle Alpi. SABATO nuove precipitazioni in arrivo al nord e sull'alta Toscana. Altrove nubi, con qualche schiarita all'estremo sud.

Previsioni meteo - 17 Novembre 2010, ore 11.56

 

Giovedì, 18 novembre 2010
NORD: Sul nord-ovest al mattino nuvolosità irregolare, in graduale intensificazione, con rovesci dal pomeriggio, a partire da Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria, in movimento verso la Lombardia, quota neve attorno ai 1200m. In nottata rovesci anche forti. Ventilazione debole o moderata di direzione variabile, mar ligure mosso. Temperature in diminuzione nei valori massimi. Sul nord-est mattinata incerta, con alcune schiarite, dal pomeriggio tempo instabile su tutti i settori. Possibilità di rovesci sparsi, più intensi a ridosso della fascia prealpina e sul Friuli. Quota neve in calo fino a 1200-1300 metri. In serata e nella notte rovesci anche intensi. Ventilazione moderata da sud ovest, mare mosso. Temperature in diminuzione.

CENTRO: Tempo instabile sulla Sardegna occidentale, la Toscana, l'Umbria occidentale ed il Lazio. Quota neve in calo in Appennino, fino a 1400-1500 metri. Su tutte le altre regioni nubi sparse, ma con precipitazioni poco probabili. Ventilazione sostenuta da nord-ovest sulla Sardegna, da sud ovest sulla Penisola. Mari molto mossi. Temperature in modesto calo.

SUD: Sulla Campania e la Calabria tirrenica cielo da irregolarmente nuvoloso a nuvoloso con possibili rovesci o isolati temporali. Su tutte le altre regioni nubi sparse, con ampie schiarite e precipitazioni solo occasionali. Ventilazione moderata o forte da sud ovest, mari molto mossi. Temperature stazionarie.

Venerdì, 19 novembre 2010
NORD: Sul nord-ovest in mattinata ancora molto nuvoloso con residui rovesci, nevosi oltre i 1100-1200m, tendenza a temporaneo miglioramento dal pomeriggio con ampie schiarite assolate nelle Alpi, ma con possibile presenza di banchi nuvolosi bassi in pianura. Temperature in calo nei valori minimi sulle Alpi, massime in lieve aumento. Sul nord-est mattinata ancora perturbata con rovesci sparsi e qualche nevicata oltre i 1100-1200m, dal pomeriggio temporaneo miglioramento con attenuazione dei fenomeni e parziali schiarite possibili. Temperature in calo nei valori minimi sulle Alpi, massime in lieve aumento.

CENTRO: Nuvolosità residua, ma con scarso rischio di rovesci. A tratti ampie schiarite. Banchi di nebbia nottetempo e al mattino. Temperature in lieve calo nei valori minimi, massime in lieve aumento.

SUD: Nuvolosità irregolare con residui acquazzoni, specie su Calabria tirrenica e Basilicata, altrove generalmente asciutto. Tendenza a miglioramento. Temperature ancora complessivamente su valori miti.

Sabato, 20 novembre 2010
NORD: Sul nord-ovest nuovo peggioramento con piogge e rovesci a partire dalla Liguria, in estensione alle restanti zone. Neve a partire da 1200m circa. Giornata cupa e piovosa sino a sera. Temperature in lieve calo. Rinforzo dei venti meridionali. Sul nord-est mattinata incerta con qualche schiarita fugace, ma con nuvolosità da variabile ad intensa. Dal pomeriggio piogge sparse e rovesci, in intensificazione verso sera. Quota neve sui 1200m nelle Alpi. Temperature in lieve flessione. Rinforzo dei venti meridionali.

CENTRO: Nuvolosità irregolare sulla Toscana, in rapida intensificazione, con piogge e rovesci anche temporaleschi. Nubi anche su Umbria, Sardegna ed alto Lazio, con possibili rovesci dal pomeriggio. Altrove parzialmente soleggiato e ancora asciutto. Valori termici in calo sulla Toscana, ventilazione in rinforzo dai quadranti meridionali.

SUD: Cielo poco nuvoloso in mattinata, salvo banchi nuvolosi bassi o nebbie al mattino lungo la fascia costiera. Nel cors della giornata parziale aumento della nuvolosità, specie sulla Campania, ma ancora asciutto e giornata complessivamente mite.

TENDENZA SUCCESSIVA
DOMENICA maltempo sul centro-nord, Toscana, Umbria, nord Marche, San Marino, nevicate sulle Alpi oltre i 1200m, a 1500m in Appennino. Temporanea attenuazione dei fenomeni al nord-ovest. Instabile su tutte le altre regioni, con possibili rovesci, specie sulla Campania. LUNEDI generale maltempo, verso sera attenuazione dei fenomeni. La TENDENZA vedrà ancora un tempo ancora instabile e progressivamente piu freddo sulla nostra Penisola. Il calo termico potrebbe risultare più importante al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.12: A13 Bologna-Padova

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Altedo..…

h 05.37: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A12 - Pisa (Km. 79,4) e Allacciamento A12 - Lucca..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum