Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giornate discrete con inversione termica, a tratti passaggi nuvolosi

L'alta pressione delle Azzorre ci terrà compagnia sino a venerdì regalandoci un po' di stabilità ma non riuscirà ad impedire il transito di banchi nuvolosi a tratti estesi, soprattutto nella seconda parte della settimana. Farà sempre meno freddo in montagna, mentre in pianura ristagnerà aria umida e fortemente inquinata.

Previsioni meteo - 13 Gennaio 2003, ore 12.25

Martedì, 14 gennaio 2003 Nord: In mattinata ancora qualche annuvolamento lungo le Alpi con sporadiche nevicate residue lungo i crinali di confine; un velo di cirri in pianura, qualche nuvola lungo la costa ligure. Nel corso della giornata passaggio a tempo abbastanza soleggiato ovunque. In pianura, nelle zone che avranno beneficiato del sereno notturno, gelate e fitti banchi di nebbia. Inversione termica con valori più freddi nei fondovalle e in pianura, più miti in quota. Vento debole da WNW. Mari poco mossi. Temperatura in aumento. Centro: Tempo buono con estese gelate mattutine. Qualche nuvoletta passeggera sul nord della Toscana. Banchi di nebbia possibili nelle zone umide riparate dal vento. Moto ondoso in diminuzione, venti deboli da NE, leggero Libeccio sull'alta Toscana. Temperatura in aumento nei valori massimi. Sud: Ultimi annuvolamenti irregolari nel primo mattino su Puglia, Calabria e Sicilia, per il resto passaggio a tempo soleggiato. Estese gelate nelle zone interne e in particolare sulla Basilicata. Temperature massime stazionarie o in lieve ripresa. Moto ondoso in lenta attenuazione. Mercoledì, 15 gennaio 2003 Nord: In mattinata sereno. In pianura possibili formazioni nebbiose estese, gelate e brinate. Solo sulla Liguria sarà possibile qualche locale annuvolamento causa un debole richiamo di correnti umide da SW. Nel corso della giornata nubi anche lungo la regione alpina, in estensione in serata verso la Valpadana con graduale dissoluzione della nebbia. Temperatura in calo nei valori minimi in pianura, in aumento altrove, specie sulla Liguria. Massime in generale aumento, ad eccezione delle zone in cui graverà la nebbia. Mari quasi calmi o poco mossi. Centro: Sull'alta Toscana nuvoloso con qualche debole pioviggine non esclusa nelle prime ore lungo la costa e sulle Apuane, altrove prevalenza di cielo sereno con formazioni nebbiose, in particolare nella Valle del Tevere, in Valdarno, nella Valle dell'Ombrone e sull'agro romano. Temperatura stazionaria nei valori minimi, massime in aumento di 3 o 4°C. Venti deboli occidentali, mari poco mossi. Sud: Bella giornata di sole, ancora qualche raro annuvolamento sulla Puglia, dove persisterà una moderata corrente fredda nord-orientale ma il rischio di precipitazioni risulterà basso. In serata annuvolamenti sulla Campania ma senza piogge. Temperatura stazionaria nei valori minimi, massime in aumento, specie sul Tirreno. Mari poco mossi. Giovedì, 16 gennaio 2003 Nord: Su tutti i settori passaggi nuvolosi sparsi ma senza precipitazioni che limiteranno gli episodi di gelo e di nebbia estesa sulle zone pianeggianti. A tratti qualche schiarita. Temperatura in generale aumento. Sempre pessima la qualità dell'aria nelle grandi aree urbane. Mari quasi calmi. Venti deboli da W. Centro: Cielo da sereno a parzialmente nuvoloso a causa del passaggio di un debole fronte sfrangiato che si muoverà comunque in un campo di alta pressione senza dar luogo ad alcuna precipitazione. Una maggiore copertura potrà temporaneamente oscurare il cielo sulla costa Toscana, l'isola d'Elba e la zona costiera laziale. Temperatura in aumento, specie nei valori massimi, venti deboli da WNW. Mari poco mossi o quasi calmi. Sud: In mattinata sereno ovunque, salvo annuvolamenti lungo la costa campana e calabrese, nel pomeriggio annuvolamenti passeggeri a partire dalle regioni più settentrionali ma senza un concreto rischio di pioggia. Temperatura in aumento, specie nei valori massimi, venti miti occidentali. Mari poco mossi. TENDENZA SUCCESSIVA Nel fine settimana probabile indebolimento della struttura anticiclonica con peggioramento, specie al nord (da confermare)

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum