Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fronte freddo in arrivo

Una perturbazione attraverserà l'Italia tra domenica e lunedì, risultando più attiva lungo il versante adriatico. Da martedì afflusso di aria fredda dai quadranti nord-orientali e tempo instabile sulle regioni adriatiche e al sud. Generale calo della temperatura.

Previsioni meteo - 2 Novembre 2002, ore 12.54

Domenica, 03 novembre 2002 Nord: al mattino molte nubi ovunque con probabili piogge sparse, specialmente sulla Liguria, le zone alpine e prealpine ed il Triveneto. Tempo probabilmente asciutto sul basso Piemonte e nelle prime ore anche sull'Emilia-Romagna. Quota neve in calo sin verso i 1700 m a fine giornata. Nel pomeriggio-sera nubi e fenomeni tenderanno a guadagnare l'Emilia-Romagna, intensificandosi, mentre schiarite sempre più ampie si apriranno su bassa Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria di Ponente. Temperatura in diminuzione. Venti moderati da WSW con qualche raffica sulla Liguria e le zone alpine. Moto ondoso in aumento su tutti i bacini. Centro: sulla Toscana coperto sin dal mattino con qualche pioggia o rovescio. Su tutte le altre regioni dapprima qualche timida schiarita ma con successiva tendenza a peggioramento associato a piogge dal tardo pomeriggio, specie sulle zone tirreniche. Solo sulla Sardegna avremo condizioni di variabilità con sole intermittente e basso rischio di rovesci. In serata fenomeni possibili ovunque ma in particolare sull'Appennino, le Marche e l'Abruzzo. Temperatura in diminuzione nei valori massimi. Venti moderati da WSW. Moto ondoso in aumento su tutti i bacini. Sud: giornata ancora discreta ma aumenteranno le nubi sulla Campania a causa del flusso di correnti sud-occidentali. Qualche pioggia nel napoletano e salernitano non è esclusa. Altrove cielo velato con passaggio di qualche banco nuvoloso più importante ma senza fenomeni. A tratti un po' di sole. Temperatura in temporaneo lieve aumento nei valori massimi, venti moderati da WSW. Mari poco mossi ma con moto ondoso in aumento a partire dal Tirreno. Lunedì, 04 novembre 2002 Nord: miglioramento al nord-ovest con vento settentrionale e grande giovamento per la qualità dell'aria. Rasserena anche sull'est della Lombardia. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna cielo invece ancora coperto con piogge anche importanti sulla Romagna e la provincia di Rovigo, sparse altrove. Quota neve sui 1700 m. Tendenza a temporanee schiarite dal pomeriggio a partire dall'Emilia. Raffiche di Bora scura sull'alto Adriatico. Temperatura in temporaneo rialzo al nord-ovest, in calo altrove. Mari mossi o molto mossi. Centro: in mattinata nuvoloso su Marche, Abruzzo, Umbria con rovesci ma con tendenza a schiarite a partire dal mezzogiorno. Nel pomeriggio su queste zone cielo parzialmente nuvoloso ma tempo secco. Sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna il miglioramento sarà realtà già nella prima mattinata e la giornata trascorrerà complessivamente soleggiata con venti di Maestrale moderati o localmente forti. Mari mossi o localmente molto mossi i bacini occidentali. Sud: in mattinata tempo instabile con locali rovesci anche temporaleschi, segnatamente su Molise, Campania, Puglia e Basilicata. Su Calabria e Sicilia minor rischio di pioggia e qualche occhiata di sole. Nel pomeriggio un temporaneo miglioramento subentrerà su tutte le regioni, ma persisterà comunque della nuvolosità irregolare sulla Puglia, il Molise e la Basilicata. Temperatura in diminuzione. Venti moderati di Maestrale con alcuni rinforzi. Mari mossi tendenti a molto mossi. Martedì, 05 novembre 2002 Nord: sul Veneto orientale, il Friuli-Venezia Giulia e la Romagna in mattinata qualche incertezza con isolati rovesci e spruzzate di neve sulle Alpi Carniche, Giulie e probabilmente anche sull'Appennino romagnolo oltre i 1200 m. Annuvolamenti anche sull'Emilia ma tempo probabilmente asciutto. Sulle altre regioni tempo buono con qualche temporaneo addensamento sul basso Piemonte. Nel pomeriggio generale miglioramento. Venti di Bora e Tramontana con netto calo della temperatura anche di 5°C rispetto a lunedì, più sensibile sul Veneto, la Romagna ed il Friuli-Venezia Giulia. Mari molto mossi. Centro: cielo parzialmente nuvoloso sulle Marche, San Marino, l'Umbria orientale e l'Abruzzo con alcuni rovesci sparsi e qualche spruzzata di neve oltre i 1500 m sull'Appennino ma con limite delle nevicate in calo sino a 1200 m. Sulle altre regioni tempo generalmente soleggiato con qualche passaggio nuvoloso in temporaneo sconfinamento dai versanti adriatici. Cielo sereno sulla Sardegna, salvo annuvolamenti sul nord della regione. Temperatura in diminuzione anche di 5-6°C rispetto a lunedì, più sensibile dal pomeriggio sera. Venti forti di Bora sull'Adriatico e di Tramontana sul Tirreno, di Maestrale sulla Sardegna. Mari molto mossi o agitati. Sud: su Molise, Puglia, Basilicata e Campania nuvolosità variabile con tendenza a rovesci, più probabili sulle zone interne molisane e sulle Murge. Alcune fasi asciutte con possibili schiarite. Nevicate sull'Appennino, dapprima a quote superiori ai 1800 m, in seguito in calo sino a 1300 m. Su Calabria e Sicilia inizialmente tempo abbastanza soleggiato ma nel pomeriggio progressivo aumento della nuvolosità con possibili piogge e rovesci temporaleschi, specie sulla Calabria e il nord dell'isola. Spruzzate di neve oltre i 1500 m sulla Sila e il Pollino. Temperatura in calo di 4-5°C rispetto ai valori del giorno precedente. TENDENZA SUCCESSIVA Mercoledì ancora tempo instabile sul medio Adriatico e sul meridione con rovesci e quota neve sui 1200 m. Tempo più soleggiato altrove. Sempre freddo, specie al mattino.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.37: SS288 Di Aidone

rallentamento

Traffico rallentato, straripamenti a 3,386 km prima di Incrocio Masseria Tenutella (Km. 10,5) in..…

h 16.35: A14 Ancona-Pescara

coda incidente

Code per 2 km causa ripristino incidente nel tratto compreso tra San Benedetto Del Tronto (Km. 311..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum