Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Frequenti episodi piovosi in arrivo

Nei prossimi tre giorni alcuni moderati o intensi corpi nuvolosi attraverseranno al nostra Penisola, portando precipitazioni sparse, in qualche caso diffuse; le piogge saranno più scarse sul medio-basso versante adriatico. Per quanto riguarda la neve, il graduale aumento della temperatura previsto in alta quota porterà i fiocchi a cadere a quote sempre più elevate.

Previsioni meteo - 28 Ottobre 2003, ore 13.09

Mercoledì, 29 ottobre 2003 NORD: In mattinata molte nubi in arrivo su tutte le regioni, con precipitazioni sparse, a tratti diffuse; piogge scarse solo su Torinese, Canavese, Vercellese e rilievi confinali delle Alpi centro-orientali. Neve oltre i 400-600 metri sull'arco alpino occidentale, al di sopra dei 500-800 metri altrove. Nel corso del pomeriggio ed in serata le precipitazioni tenderanno a cessare su Valle d'Aosta, Piemonte, pianura lombarda, emiliana e romagnola, mentre altrove si faranno sempre meno intense. Ancora neve sulle Alpi centro-orientali oltre i 1000-1200 metri, oltre i 1800-2000 metri sull'Appennino Ligure orientale ed Emiliano-Romagnolo. Temperatura in lieve calo. Vento debole, moderato in montagna; possibile Tramontana scura su Genovesato e parte della Riviera di Ponente. CENTRO: Rapido peggioramento a partire da ovest, con piogge diffuse e qualche temporale che in mattinata investiranno gran parte del territorio, ad eccezione di Ascolano, fascia costiera abruzzese e litorale sardo orientale. Quota neve oltre i 1300-1500 metri sull'Appennino Toscano, in graduale rialzo. Fra il pomeriggio e la serata ancora tempo instabile sulla Sardegna occidentale, la Toscana, l'Umbria, il Lazio ed il Pesarese, con rischio di acquazzoni alternati a qualche squarcio di sereno; altrove poche gocce di pioggia, con nubi in rapido dissolvimento verso sera. Temperatura in aumento sulle regioni tirreniche. Vento in graduale rinforzo. SUD: Tempo inizialmente instabile sulla Sicilia, con piogge sparse e rischio di brevi temporali. Nel corso della mattinata precipitazioni in graduale estensione alla Campania, alla Puglia ed al Golfo di Taranto; nubi in aumento altrove. Nel prosieguo della giornata possibili rovesci alternati a qualche ampio squarcio di sole su tutte le regioni. Temperatura in lieve aumento. Vento in graduale rinforzo, con possibile busrrasca sul Canale d'Otranto e lo Ionio settentrionale vers sera. Giovedì, 30 ottobre 2003 NORD: Inizialmente su Alpi, Prealpi e Liguria orientale ancora possibili rovesci; neve oltre i 1000 metri sull'alta Valle d'Aosta, al di sopra dei 1200-1400 metri sul resto dell'arco alpino. Nella tarda mattinata qualche acquazzone investirà la Pianura Padana orientale, mentre altrove il cielo sarà nuvoloso, ma non pioverà. Nel corso del pomeriggio ampie schiarite si affacceranno sulle regioni occidentali, per poi estendersi al resto del territorio verso sera. Temperatura in moderato aumento. Vento forte sui rilievi più elevati delle Alpi e sulla Riviera di Levante, ma in graduale attenuazione. CENTRO: Al mattino tempo instabile su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna, con possibili acquazzoni, alternati a qualche schiarita; nuvoloso ma generalmente asciutto altrove. Fra il pomeriggio e la serata le piogge si concentreranno nelle zone interne appenniniche, sul basso Lazio e sul Sassarese, mentre altorve il tempo andrà migliorando. Temperatura in moderato calo. Vento forte su Valle dell'Arno, Appennino, coste tirreniche e Sardegna. SUD: Tempo ancora instabile su Campania, Calabria tirrenica e Sicilia, con rischio di acquazzoni o brevi temporali; nubi anche nelle zone interne di Molise e Basilicata, ma con basso rischio di pioggia. Velato con qualche nube bassa di passaggio altrove. Temperatura in moderato calo. Vento forte sulle regioni tirreniche, moderato sulle altre zone. Venerdì, 31 ottobre 2003 NORD: Nuovo peggioramento con piogge sparse in arrivo da ovest nel corso della giornata; neve oltre i 1500-1700 metri sulle Alpi centro-occidentali, al di sopra dei 1800-2000 metri su quelle orientali. CENTRO: Mattinata con poche nubi; rapido peggioramento dal primo pomeriggio, con precipitazioni sparse in arrivo sulle regioni tirreniche e la Sardegna. Asciutto su Marche ed Abruzzo. SUD: Nuvoloso sulla Campania, con qualche pioggia nel pomeriggio; altrove cielo in prevalenza velato, con basso rischio di precipitazioni. Peggioramento generalizzato in tarda serata. Tendenza successiva: Tempo perturbato su gran parte del territorio, con precipitazioni sparse, a tratti diffuse; miglioramento nel pomeriggio su Alpi occidentali, Toscana, Lazio e Sardegna (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.26: A25 Torano-Pescara

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 72) e Bussi-Popoli (Km. 150)..…

h 17.26: A55 Tangenziale Nord Di Torino

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Caselle (Km. 17) e Allac..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum