Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fino a mercoledì FREDDO sull'Italia; al sud ancora qualche rovescio

Martedì rovesci al meridione, nevosi in Appennino, altrove prevalenza di schiarite. Mercoledì ancora qualche rovescio nevoso sull'Appennino meridionale e forse abruzzese a quote molto basse, altrove sempre abbastanza soleggiato ma freddo. Giovedì e venerdì addolcimento delle temperature ma annuvolamenti lungo le Alpi e le regioni tirreniche con qualche pioggia sulla Toscana, altrove ancora un po' di sole.

Previsioni meteo - 20 Dicembre 2004, ore 12.54

Martedì, 21 dicembre 2004 NORD: Giornata soleggiata ma fredda con gelate estese al mattino anche in pianura. Qualche annuvolamento insisterà solo su Ravennate, Forlivese e Riminese, ma difficilmente si verificheranno precipitazioni. Vento moderato di Bora o Tramontana sulle coste, il Friuli-Venezia-Giulia e l'Appennino Ligure, in graduale attenuazione. Assenza di nebbie importanti. CENTRO: Nuvoloso in mattinata sull'Abruzzo e sul basso Lazio con residue precipitazioni, nevose anche a quote collinari, tendenza ad attenuazione dei fenomeni. Sulle rimanenti regioni tempo generalmente soleggiato, salvo qualche annuvolamento passeggero. Nel pomeriggio non si avranno particolari variazioni nello stato del tempo: permarrà una nuvolosità residua sull'Abruzzo, altrove più sole. Temperature in forte diminuzione con gelate mattutine, specie nelle zone riparate dal vento che seguiterà a soffiare moderato o forte tra Grecale e Tramontana. SUD: Al mattino su tutte le regioni condizioni di tempo instabile con frequenti rovesci, nevosi sin verso i 700m sull'Appennino molisano e campano, attorno ai 1000-1200m sui restanti settori appenninici. Con il passare delle ore i fenomeni tenderanno a localizzarsi sul nord della Sicilia e la Calabria, abbandonando temporaneamente le altre regioni. In serata nuvolosità irregolare ovunque ma in prevalenza asciutto. Temperature in diminuzione e vento forte da nord-est, da Maestrale su Sicilia e Jonio. Mercoledì, 22 dicembre 2004 NORD: Ancora sereno ma molto freddo al mattino. Il soleggiamento pomeridiano riuscirà a rendere relativamente più miti le ore pomeridiane ma solo sulle zone pianeggianti, nelle vallate alpine il freddo risulterà pungente per tutto il giorno. Venti deboli, salvo rinforzi sulla costa ligure al mattino. Assenza di nebbie importanti. CENTRO: Sull'Abruzzo al mattino nuvolosità irregolare con qualche sporadico rovescio, nevoso sino a bassa quota ed occasionalmente anche lungo la fascia costiera. Sulle rimanenti regioni abbastanza soleggiato salvo il passaggio di qualche modesto banco nuvoloso. Temperature in lieve ulteriore calo con gelate mattutine, ancora un po' ventoso, specie in mattinata. SUD: Nuvolosità irregolare su tutte le regioni con qualche schiarita. A tratti possibili rovesci, più probabili su Puglia, Molise, Basilicata e Calabria con quota neve attorno ai 500m. Localmente qualche fiocco potrà spingersi sin sul litorale nei rovesci più forti. Nel pomeriggio persistenza di qualche rovescio sulla Puglia, altrove tendenza a graduale miglioramento. Piuttosto freddo e ancora ventoso. Giovedì, 23 dicembre 2004 NORD: In mattinata annuvolamenti sulla Liguria con sporadiche piogge, nubi sparse sulla Lombardia e lungo l'arco alpino ma con tempo generalmente asciutto, altrove sereno con possibili gelate e banchi di nebbia. Nel pomeriggio nuvolosità in aumento anche sul Triveneto ma senza precipitazioni, altrove condizioni invariate. Temperature in aumento, vistoso lungo la costa ligure e sulle Alpi occidentali. Venti deboli da WSW. Possibili nebbie notturne e mattutine sulla pianura veneta, emiliana e sull'est della Lombardia. CENTRO: Nubi sparse su Toscana, Umbria e Lazio con qualche occasionale pioggia nel pisano, livornese e nel fiorentino. Altrove abbastanza soleggiato. Temperatura in netto rialzo a partire dalle zone costiere, ancora gelate nelle zone interne con formazione di fitti banchi di nebbia mattutini. Vento moderato occidentale. SUD: Mattinata generalmente soleggiata salvo qualche annuvolamento lungo la costa campana. Con il passare delle ore modesti annuvolamenti andranno ad interessare anche Calabria tirrenica e Sicilia settentrionale ma senza provocare piogge, altrove prevarrà il sole ma attenzione alle nebbie mattutine, specie sulla Puglia. Temperature in graduale aumento, venti deboli occidentali. TENDENZA SUCCESSIVA VENERDI nubi sparse su gran parte del territorio italiano; qualche nevicata sui crinali alpini di confine, brevi piogge sul litorale laziale, campano, abruzzese, molisano e pugliese. Temperatura in sensibile aumento. Vento debole.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum