Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fino a giovedì il freddo con neve sull'Appennino, poi lo Scirocco con tanta neve sulle Alpi

Tempo molto instabile e freddo sull'Italia sino a giovedì con rovesci di neve a quote basse su diverse zone del centro-sud, sul nord-est e a tratti sul basso Piemonte. Venerdì arrivo di una perturbazione al nord con probabili nevicate sino in pianura.

Previsioni meteo - 21 Novembre 2005, ore 12.56

Martedì, 22 novembre 2005 NORD: Sul nord-ovest al mattino probabili nevicate di debole intensità su Cuneese, Torinese e Cuneese, nuvoloso sul resto del Piemonte e sulla bassa Valle d'Aosta, ma in rapido miglioramento; altrove poche nubi e molto sole. Temperatura in nuovo calo. Vento forte di Tramontana su Liguria e cime alpine, debole orientale altrove. Mar Ligure mosso. Sul nord-est e l'Emilia-Romagna cielo nuvoloso con qualche sporadica nevicata mattutina sull'Appennino e zone di pianura limitrofe; rapido passaggio a tempo abbastanza soleggiato quasi ovunque con vento moderato di Bora. In serata nuovo aumento della nuvolosità sulla Romagna, Bora forte sul litorale. Temperatura in diminuzione. Mar Adriatico mosso. CENTRO: Nuvolosità irregolare su tutto il territorio, in attenuazione sulla Toscana, dove tenderà a prevalere il sole già dal mattino. Probabili deboli nevicate sui crinali appenninici affacciati sull'Adriatico, su Marche ed Abruzzo pioggia sui litorali, neve oltre i 400-600m, tempo instabile con rischio di acquazzoni sulla Sardegna. Temperatura in nuovo calo. Vento forte di Grecale e Bora. Mare mosso o molto mosso, poco mosso solo lungo i litorali tirrenici. SUD: Nubi sparse, sempre più compatte, con precipitazioni in progressiva estensione da Molise e Puglia verso la costa ionica e l'Appennino; neve inizialmente oltre i 600-900 metri, localmente più in basso, in discesa fino a 300 metri sul Molise ed i rilievi campani in serata. Temperatura stazionaria o localmente in lieve discesa. Vento da est in rinforzo verso sera. Mare poco mosso, localmente mosso. Mercoledì, 23 novembre 2005 NORD: Sul nord-ovest nuvolosità irregolare ma con ampi squarci di sereno, specie nelle Alpi. Basso rischio di piogge o nevicate. Temperatura stazionaria. Vento forte di Tramontana su Liguria e cime alpine, debole altrove. Mar Ligure mosso, specie al largo. Sul nord-est annuvolamenti irregolari con qualche timida schiarita, sulla Romagna cielo più chiuso e qualche rovescio, nevoso nelle zone interne, fenomeni nevosi in estensione in serata verso il basso Veneto. Temperatura in ulteriore lieve calo. Mar Adriatico molto mosso. Venti moderati orientali. CENTRO: Su Umbria, Marche ed Abruzzo coperto con precipitazioni sparse, prevalentemente nevose fin sul litorale sulle Marche, oltre i 400 metri sull'Abruzzo; probabili temporanei sconfinamenti delle nevicate verso sera su Aretino, Senese e Reatino. Altrove banchi nuvolosi sparsi e qualche schiarita ma con basso rischio di fenomeni. Vento di Grecale e Bora ancora forte, ma in leggera attenuazione rispetto a martedì. Temperatura in diminuzione. Mare poco mosso, localmente mosso. SUD: Tempo instabile, a tratti perturbato con rovesci e qualche temporale, leggero rialzo del limite delle nevicate fino a 700 metri su Molise e Campania, 1000 metri su Basilicata, neve solo sulle cime più alte altrove. Temperatura in lieve aumento su Sicilia e coste calabre, in calo sulle altre zone. Vento moderato a rotazione ciclonica. Mare mosso. Giovedì, 24 novembre 2005 NORD: Sul nord-ovest cielo irregolarmente nuvoloso al mattino con qualche sparuto fiocco di neve tra Piacentino e Pavese, tendenza a miglioramento. In serata aumento della nuvolosità sulla Liguria. Venti deboli orientali, in rotazione a sud nel corso della giornata sulla Liguria. Temperature stazionarie. Sul nord-est e l'Emilia-Romagna al mattino cielo nuvoloso con rovesci di neve su Padovano, Ferrarese, Veneziano, Ferrarese e basso Friuli, per il resto asciutto, esaurimento dei fenomeni in mattinata. Dal pomeriggio ampie schiarite ovunque. Venti ancora deboli orientali ma in temporanea attenuazione. Mar Adriatico sempre leggermente mosso. CENTRO: In mattinata ancora tempo instabile su Marche, Umbria, Abruzzo, Lazio interno, Aretino e Senese con deboli rovesci, nevosi sino a quote molto basse, tendenza a miglioramento. Altrove soleggiato sin dal mattino, in serata aumento della nuvolosità sulla Toscana, rotazione del vento dai quadranti meridionali. Temperature stazionarie, mosso l'Adriatico, leggermente mosso il Tirreno. SUD: In mattinata ancora tempo instabile ovunque con rovesci sparsi e qualche nevicata in Appennino a quote relativamente basse, fenomeni più importanti su Sila e Pollino, tendenza a graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni. Venti che tenderanno a piegare da nord, temperature stazionarie o in leggera temporanea diminuzione. Mari mossi. TENDENZA SUCCESSIVA Da SABATO ancora maltempo ma sensibile rialzo delle temperature al centro-sud per forti venti di Scirocco, la neve al nord tenderà a localizzarsi sulle Alpi, dove cadrà abbondante oltre i 1200m, sul Piemonte occidentale ancora neve a quote basse.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.07: Milano Viale Enrico Forlanini

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Viale Enrico Forlanini altezza Via Alfonso Gatto…

h 08.06: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra 4,618 km dopo Incrocio Valsavignone (Km. 158) e 3..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum