Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana turbolento sull'Italia

Trascorreremo un week-end con tempo instabile, a tratti perturbato. Le ultimissime carte mostrano infatti la formazione di un minimo depressionario in Valpadana. Domenica attesi fenomeni intensi su Triveneto, Sardegna, Lazio, Campania ma in genere tutto il versante tirrenico risentirà di temporali e forti raffiche di vento. Meno coinvolto il medio e basso Adriatico. Sensibile diminuzione della temperatura, qualche nevicata sulle Alpi sino a quote medie.

Previsioni meteo - 3 Ottobre 2003, ore 12.09

Sabato, 04 ottobre 2003 Nord: Tempo inaffidabile: in mattinata qualche schiarita alternata a modesti annuvolamenti. Nel corso del pomeriggio sviluppo dei primi temporali a partire da Lombardia e Triveneto, rovesci anche sul Levante ligure. Temperatura in calo, venti moderati di Libeccio, tendenti ad assumere una componente ciclonica. Ventilazione orientale in Valpadana. Centro: Sulla Toscana cielo a tratti nuvoloso con possibili brevi rovesci alternate a pause asciutte. Sul nord della Sardegna nuvoloso con qualche rovescio, sul resto dell'isola parzialmente soleggiato e asciutto. Sul Lazio nubi in aumento con qualche acquazzone possibile, sulle restanti regioni nuvolosità variabile ma con scarso rischio di pioggia. Temperatura in leggera diminuzione, venti moderati di Libeccio sul Tirreno, temporaneamente sciroccali sull'Adriatico. Sud: Giornata abbastanza soleggiata con qualche annuvolamento passeggero, più probabile sulla Campania ma con basso rischio di acquazzoni. Temperature invariate, rinforzo dei venti di Libeccio. Domenica, 05 ottobre 2003 Nord: Sul Trentino-Alto Adige, l'alto Veneto e l'alto Friuli al mattino coperto con piogge battenti e nubi basse in montagna. Quota neve sui 1900 m. Sul resto del nord nuvolosità irregolare con qualche schiarita ma con tendenza a peggioramento accompagnato da rovesci, più intensi sul Friuli-Venezia Giulia ed il Veneto. Bassa probabilità di fenomeni per la Valle d'Aosta, le vallate piemontesi occidentali e il Ponente ligure. Verso sera miglioramento sul settore occidentale grazie al Favonio, sempre instabile sul Triveneto e sull'Emilia-Romagna. Quota neve in abbassamento in media sin verso i 1100 m sulle Alpi centro-orientali. Temperatura in calo, Bora scura sul Golfo di Trieste. Centro: Sulla Sardegna al mattino nuvoloso con temporali anche forti in trasferimento verso il Lazio, dove non si escludono locali nubifragi lungo la costa. Sulla Toscana nuvoloso con piogge sparse o rovesci alternati a momenti asciutti. In serata temporali in trasferimento dal nord al sud della regione. Su Umbria, Marche ed Abruzzo cielo parzialmente nuvoloso con scarso rischio di pioggia in mattinata ma con possibili rovesci locali nel pomeriggio ma soprattutto in serata. Temperatura in calo, venti di Libeccio intensi, ingresso del Maestrale turbolento e rafficato sulla Sardegna. Sud: Sulla Campania peggioramento già dalla mattinata con violenti temporali, localmente a carattere di nubifragio. Sulle altre regioni meridionali iniziali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso con possibili isolati rovesci sulla costa tirrenica calabrese. Nel pomeriggio-sera peggiora su Eolie, Calabria, Sicilia, Basilicata con temporali anche forti, altrove solo rovesci isolati, più probabili sulla Penisola Salentina. Temperatura in diminuzione, venti di Libeccio, tendenti a disporsi da Maestrale e a rinforzare. Lunedì, 06 ottobre 2003 Nord: Al mattino ancora qualche annuvolamento su Romagna, Friuli, creste alpine di confine ma senza fenomeni di rilievo, in seguito passaggio a tempo in gran parte soleggiato. Altrove sereno sin dal mattino con venti di Maestrale e ottima visibilità. Temperature minime in calo, massime in aumento ma ancora freddo sulle Alpi. Centro: In mattinata nuvoloso su Marche ed Abruzzo con possibili rovesci, tendenza a miglioramento. Altrove bel tempo. Venti ancora sostenuti di Maestrale, specie sulla Sardegna. Temperatura in calo nei valori minimi, massime in aumento. Sud: In mattinata sereno sulla Campania, altrove nuvolosità irregolare con residui temporali, più probabili in mare aperto sullo Jonio. Tendenza a generale miglioramento. Venti di Maestrale anche forti sul Tirreno. Temperatura in diminuzione. TENDENZA SUCCESSIVA Martedì nuovo aumento della nuvolosità al nord e sulla Toscana, bel tempo altrove. L'evoluzione resta comunque molto incerta.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.20: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento A13 Bologna-Padova (Km. 14,4) e Allacciamento A..…

h 03.08: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Allacciamento A14 Bologna-Tara..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum