Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Finale d'Inverno? A qualcuno piace freddo

Cosa accadrà quando si fermerà la pazza corsa delle correnti perturbate atlantiche? C'è baruffa tra i modelli ma si intravvedono scenari interessanti per l'ultima decade dei febbraio.

Previsioni meteo - 10 Febbraio 2014, ore 20.00

ANALISI della situazione attuale: la grande depressione d'Islanda ha invisto oggi (lunedì 10) il suo fiore all'occhiello, una intensa perturbazione che ora corre veloce verso la regione balcanica. A seguire ulteriori pacchetti di aria umida e temperata raggiungeranno l'Italia ma risulteranno inseriti in correnti maggiormente occidentali e a minor curvatura ciclonica. Prima della metà del mese ne deriverà un allentamento della morsa del maltempo sul nostro Paese e un aumento del set termico che porterà, soprattutto al centro-sud una vaga impressione di essere prossimi alla primavera. Le proiezioni a lungo termine però suggeriscono che una sola rondine non fa primavera. Vi aspettiamo alle ore 21.00 con i commenti in diretta da parte del nostro previsore di turno.

 

Smaltite da mercoledì 12 le ultime ire parossistiche del maltempo, la situazione tenderà a prendere una piega diversa. Non più le grandi piogge protagoniste ma la grande mitezza. Si, perchè intorno alla metà del mese il consolidamento di un relativo campo di alta pressione sul Mediterraneo, darà modo ad aria particolarmente mite di impadronirsi dell'Italia.

Tra il 13 e il 17 febbraio le temperature voleranno al di sopra della media un po' su tutto il Paese, ma in modo particolare al centro e al sud, dove si aggiungerà anche un generoso e ritrovato soleggiamento. Al nord transiteranno invece con maggiore frequenza invece alcuni passaggi nuvolosi, talora anche associati a brevi fasi piovose, nulla a che vedere con l'attuale situazione.

L'inverno dunque finirà così? Nientaffatto. Secondo alcuni scenari simulati dai modelli a nostra disposizione la stagione potrebbe riprendersi il maltolto proprio in zona cesarini. L'ultima decade del mese vedrà il rallentamento e la progressiva ondulazione del Getto Polare. Andranno così imponendosi maggiori scambi meridiani. Dopo la parata anticiclonica alcuni scenari che, per quanto ancora matematicamente poco probabili, dobbiamo comunque tenere in dovuta considerazione, vedono l'alta pressione finire così a nord, da andare a stuzzicare le masse d'aria fredda poste oltre il Circolo Polare.

Inoltre, non più trattenuta dalla spinta dinamica delle correnti occidentali, l'aria fredda che grava sull'interno delle pianure russe potrà lasciarsi andare e dilagare come una macchia d'olio verso la Mitteleuropa. Da qui nasce la possibilità che la terza decade di febbraio possa proporre una discreta ondata di aria fredda, talora anche associata ad un tipo di tempo decisamente invernale.

Insomma, a prima vista un finale che potrebbe riscattare una stagione incolore. Per ora trattasi ancora solo e soltanto di ipotesi. Attendiamo la risposta matematica, che potrebbe sopraggiungere già nel corso dei prossimi aggiornamenti. Impossibile perderseli!

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum