Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fase di variabilità perturbata

Un sabato discreto per gran parte dell'Italia, ma con nubi in aumento al nord-ovest in serata. Domenica passaggio nuvoloso al nord, in trasferimento abbastanza rapido verso il centro e il sud già in serata. Lunedì nuova generale tregua.

Previsioni meteo - 13 Dicembre 2002, ore 12.26

SABATO 14 DICEMBRE NORD: su tutte le regioni tempo discreto con schiarite anche ampie specie in prossimità dell'arco alpino centro-orientale. Possibili banchi di nebbia anche fitti sulle pianure di notte e al primo mattino. Sulla Liguria possibilità di qualche annuvolamento di tipo stratocumuliforme, ma senza precipitazioni di rilievo. In serata tendenza ad aumento della nuvolosità su Val d'Aosta, Piemonte occidentale e Liguria di ponente. Occasionali nevicate sull'arco alpino occidentale e sulle Alpi Marittime nella notte a quote superiori a 800-1000 metri. Temperature in lieve ulteriore aumento. Venti in prevalenza deboli, tendenti a disporsi da NE sul settore ligure centro-occidentale. Mari tutti poco mossi. CENTRO: su tutte le regioni condizioni di tempo discreto, ma con annuvolamenti al mattino tra il Lazio e l'Abruzzo, ma con basso rischio di precipitazioni. Formazione di foschie ed occasionali banchi di nebbia nelle vallate interne. Nel corso della giornata aumento della nuvolosità sulla Sardegna con qualche locale pioggia possibile in serata. Temperature in lieve calo nei valori minimi, stazionarie o in lieve aumento in quelli massimi. Venti nel complesso deboli con mari poco mossi. SUD: su Molise, Puglia, Basilicata e Calabria tirrenica cielo parzialmente nuvoloso al mattino con possibilità di sporadiche e residue precipitazioni in rapido esaurimento nel corso della giornata. Su tutte le altre regioni ampie schiarite con lunghi momenti soleggiati specie sulla Campania e sulla Sicilia. In serata si prevede cielo poco nuvoloso ovunque. Temperature pressochè stazionarie. Venti moderati tra W-NW, in attenuazione. Mari mossi. DOMENICA 15 DICEMBRE NORD: sul settore di nord-ovest nubi fin dal mattino con rischio di deboli piogge sulle pianure e sulla Liguria. Occasionali nevicate sui settori alpini a quote superiori a 1000 metri. Nel corso della giornata i fenomeni tenderanno a spostarsi abbastanza rapidamente verso il nord-est e l'Emilia Romagna, risultando sempre di debole intensità, mentre sul nord-ovest si apriranno schiarite anche ampie. Temperature stazionarie nei valori minimi, in lieve calo in quelli massimi. Venti moderati da NE sulla Liguria, in attenuazione, deboli dai quadranti orientali altrove. Mari poco mossi, temporaneamente mosso il Ligure al largo. CENTRO: sulla Sardegna qualche residua pioggia, ma con tendenza a rapido miglioramento. Su Toscana, Umbria e Lazio nubi in aumento al mattino con qualche debole e sporadica precipitazione in trasferimento da W verso E, in direzione delle Marche e dell'Abruzzo, che avranno maggiore nuvolosità in serata. Nel pomeriggio schiarite ad iniziare dal Tirreno. Temperature in lieve aumento nei valori minimi specie ad W, in contenuto calo in quelli massimi . Venti deboli o moderati da SE, in rotazione a NW sulla Sardegna e NE su Toscana e Marche. Mari mossi. SUD: su tutte le regioni iniziali condizioni di scarsa nuvolosità con ampie schiarite specie sulla Puglia e il settore ionico. Nel corso della giornata nubi medio-alte in aumento ad iniziare da W con qualche breve pioggia nel pomeriggio sulla Sicilia, in trasferimento verso la Calabria in serata. Addensamenti, ma con scarsi fenomeni, su tutte le altre regioni. Temperature stazionarie. Venti deboli in prevalenza da SE. Mari poco mossi. LUNEDI' 16 DICEMBRE NORD: su tutte le regioni ampie schiarite, con qualche addensamento più probabile tra il Levante ligure, l'Emilia Romagna e il basso Veneto. Nel corso della giornata nubi in moderato aumento sull'arco alpino occidentale e sulla Liguria, ma senza precipitazioni. Possibili banchi di nebbia sulle pianure al mattino. Temperature stazionarie. Venti in prevalenza deboli con mari poco mossi. CENTRO: al mattino qualche nube sull'alta Toscana, ma senza fenomeni. Su Marche e Abruzzo residui rovesci nelle ore antelucane e tendenza a rapido miglioramento. Su tutte le altre regioni scarsi gli addensamenti, formati in prevalenza da nubi alte e sottili, in aumento in serata sulla Sardegna. Temperature in lieve calo nei valori minimi. Venti deboli in prevalenza settentrionali tendenti a disporsi da SW sulla Sardegna e sull'alta Toscana. Mari da mossi a poco mossi. SUD: in mattinata nubi e qualche sporadico rovescio in trasferimento da NW verso SE, con tendenza a miglioramento ad iniziare dalla Campania e dal Molise. Nel tardo pomeriggio si prevede cielo poco nuvoloso su tutte le regioni. Temperature in lieve calo. Venti moderati da NW in attenuazione. Mari mossi, specie i bacini occidentali. TENDENZA SUCCESSIVA: martedì peggiora al nord con piogge e qualche nevicata sui rilievi. Mercoledì estensione dei fenomeni anche al centro ( da confermare).

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.08: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Caserta Nord (Km. 733,7) e Allacciamento A30 Caserta-Salerno (Km...…

h 09.07: Roma Via Tuscolana

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Biagio Petrocelli e A90 in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum