Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica tornano freddo e NEVE a quote basse al nord, specie in Emilia,

Domenica tempo perturbato al nord, con piogge e quota neve in calo fino a quote collinari al nord in serata, al centro-sud, instabile sulla Sardegna, mite per Scirocco al centro-sud, caldo in Sicilia. Lunedì instabile su tutta l'Italia, ma con piogge più probabili al centro-sud, generale calo delle temperature. Martedì ancora instabile ovunque e abbastanza freddo, specie al nord.

Previsioni meteo - 23 Marzo 2013, ore 08.57

Domenica, 24 marzo 2013
NORD-OVEST
Su tutte le regioni avremo generali condizioni di tempo perturbato. Possibilità di piogge sparse e rovesci nell'arco della giornata. Quota neve sugli 800 metri, in calo in serata fino a 300-400 metri sul Piemonte, 500-600 metri altrove. Clima freddo.
NORD-EST
Cielo molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni. Possibili piogge e rovesci a carattere sparso, inizialmente meno intense sulla Romagna, poi estese a tutte le regioni. Quota neve in calo dai 1000 metri iniziali ai 300 metri dell'Emilia Romagna in serata, dove non si escludono nevicate fino in pianura sul Piacentino nella successiva notte.
CENTRO
Su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio cielo molto nuvoloso, con possibilità di qualche pioggia o rovescio specie in serata. Su tutte le altre regioni cielo da parzialmente nuvoloso a molto nuvoloso, ma con basso rischio di pioggia. Clima mite per Scirocco.
SUD
Nuvolosità sparsa, in genere di tipo medio-alto, ma con basso rischio di pioggia. Qualche isolata precipitazione sarà possibile in tarda serata sulla Sicilia occidentale e sulla Campania. Ventilazione moderata meridionale, temperature in ulteriore aumento per Scirocco.
 

Lunedì, 25 marzo 2013
NORD-OVEST
Nubi irregolari su tutte le regioni. Vi sarà ancora spazio per qualche precipitazione, nevosa sopra i 300 metri al mattino, in rialzo a 600 metri nell'arco della giornata. Sempre in giornata, possibilità di qualche schiarita su pianure e Liguria. Freddo.
NORD-EST
Cielo molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni. Piogge più intense tra l'Emilia Romagna e il basso Veneto. Neve inizialmente sui 300 metri, ma in rialzo fino a 600 metri nell'arco della giornata, quando sarà possibile anche qualche locale schiarita. Possibile neve molto bagnata al mattino sulla pianura veneta ed Emilia Romagna. 
CENTRO
Tempo in peggioramento su tutte le regioni, con precipitazioni estese alla quasi totalità del territorio. Quota neve in calo in Appennino fino a 800-1000 metri. Attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio su Sardegna e Toscana. Clima freddo e ventoso.
SUD
Tempo in peggioramento su tutte le regioni, da ovest verso est. Arriveranno piogge e anche temporali specie sulla Campania e la Calabria Tirrenica. Ventilazione sostenuta da sud, in rotazione poi ad ovest nel pomeriggio. Temperature in sensibile calo.
 

Martedì, 26 marzo 2013
NORD-OVEST
Su tutte le regioni avremo generali condizioni di instabilità. Possibilità di rovesci sulle pianure e nevicate sopra i 600-700 metri sulle Alpi, 900 metri sull'Appennino Ligure. Ventilazione in genere moderata e clima ancora piuttosto freddo.
NORD-EST
Tempo instabile su tutte le regioni. Saranno ancora possibili piogge e rovesci nell'arco della giornata sulle pianure e neve al di sopra dei 600-700 metri. Ventilazione in genere moderata dai quadranti orientali, clima freddo e umido su tutte le regioni.
CENTRO
Piogge sparse e rovesci su tutte le regioni, più intensi nel pomeriggio e in serata. Nevicate in Appennino sopra i 700-900 metri, solo occasionalmente a quote inferiori in caso di rovesci intensi. Ventilazione moderata occidentale, abbastanza freddo.
SUD
Su tutte le regioni si prevedono generali condizioni di tempo instabile. Al mattino piogge più isolate e sporadiche, nel pomeriggio precipitazioni più intense, specie lungo il Tirreno e nelle zone interne. Ventilazione moderata da sud-ovest, umido.
 

Tendenza per i giorni successivi: Mercoledì breve pausa, poi peggiora di nuovo ad iniziare dalla Sardegna e dal nord-ovest. Giovedì possibile estensione dei fenomeni a gran parte d'Italia, con temperature abbastanza basse al nord e più miti al centro-sud.
 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.25: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 21.10: A56 Tangenziale Di Napoli

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Corso Malta (Km. 19,4) in entrata in direzione Pozzuoli dalle 21:06..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum