Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica sistema frontale in avvicinamento alle Alpi

DOMENICA sera una perturbazione colpirà il nord delle Alpi, dilagando nella notte su lunedì in Valpadana e recando venti di foehn al nord-ovest e forti ma brevi temporali tra est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna. LUNEDI pomeriggio fronte in azione tra Umbria, Lazio, medio e basso Adriatico con temporali. Rovesci residui anche su Venezie e Romagna. Maestrale forte in Sardegna. MARTEDI ancora instabile in Adriatico.

Previsioni meteo - 29 Maggio 2010, ore 10.30

Sarà un vero e proprio sistema frontale composto da fronte caldo, freddo e occluso, quello in movimento dalle Alpi verso i Balcani, destinato a sfondare in parte anche sulle nostre regioni settentrionali nella notte su lunedì, per poi presentare il conto (temporalesco) al centro-sud nelle ore successive. Nella carta abbiamo volutamente semplificato la lettura al pubblico ponendo un'unica traccia "fucsia" del fronte e mettendo in risalto la distribuzione delle precipitazioni nella serata di domenica, con le Alpi a fare da muro. Qualche sconfinamento comunque non mancherà anche da noi, nelle zone indicate in sede previsionale. I vettori neri indicano la traiettoria più probabile del fronte, che tuttavia potrebbe differire leggermente da quanto indicato, risultando ancora più spostata verso i Balcani.

Domenica, 30 maggio 2010
NORD: Sul nord-ovest nubi sparse su vari livelli e un po' di sole; nubi basse mattutine sulla costa ligure, per un richiamo di venti meridionali. Nel pomeriggio passaggi nuvolosi stratiformi e formazione di cumuli sulle Alpi lombarde con temporali in movimento verso la pianura centro-orientale. Sui settori alpini di confine in serata peggioramento con rovesci anche forti e neve oltre i 2500m. Venti deboli da WSW, in rotazione a nord sulle Alpi in serata, mar ligure poco mosso. Temperature in lieve aumento. Sul nord-est tempo moderatamente instabile su tutte le regioni. Ad una mattinata parzialmente nuvolosa per nubi su vari livelli, farà seguito un pomeriggio con possibili brevi rovesci temporaleschi sparsi, a macchia di leopardo, specie sul Veneto e sull'Emilia Romagna. In serata peggioramento sui settori alpini di confine con piogge anche forti ed accentuazione dell'instabilità sui settori pianeggianti, dove giungeranno da nord nuclei temporaleschi sparsi, localmente forti su Venezia Giulia e coste venete. Ventilazione debole in prevalenza da est, mare poco mosso. Temperature in ulteriore lieve calo.

CENTRO: Sulla Sardegna e lungo le coste tirreniche nubi sparse alternate ad ampie schiarite senza precipitazioni. Su tutte le altre regioni parzialmente soleggiato, con accentuazione dell'instabilità nel pomeriggio e sui rilievi, con rovesci sparsi in sconfinamento poi verso il versante adriatico. Venti moderati da nord-ovest sulla Sardegna, deboli da ovest altrove. Mossi i bacini prospicienti la Sardegna, poco mossi gli altri mari. Lieve calo termico.

SUD: Su tutte le regioni nuvolosità irregolare su vari livelli, con sviluppo di cumuli nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica associati a qualche fenomeno temporalesco, più asciutto lungo le coste, dove si affermerà spesso il sole. Temperature in lieve flessione nei valori massimi. Ventilazione gradevole occidentale. Mari poco mossi, localmente mossi.

Lunedì, 31 maggio 2010
NORD: Sul nord-ovest bel tempo con forte ventilazione settentrionale, con rinforzi allo sbocco delle valli. Sui settori alpini di confine più nuvoloso con brevi rovesci portati da nord. In pianura caldo pomeridiano indotto dall'aria limpida e secca e dall'effetto favonico. Sul nord-est ultimi rovesci al mattino sulle pianure e soprattutto in Romagna, seguiti da ampie schiarite. Solo sui settori alpini di confine il cielo si presenterà ancora nuvoloso e cadrà qualche goccia di pioggia o ci saranno brevi rovesci di neve sopra i 2000m. Nel pomeriggio nuovi spunti temporaleschi passeggeri in movimento da nord verso sud sulla pianura veneta, friulana e sull'Emilia-Romagna. Foehn in Val d'Adige. Fresco e ventoso. In serata migliora ovunque, ma insisterà ancora della nuvolosità sui rilievi di confine.

CENTRO: Su zone interne della Toscana, Umbria e Marche tempo in peggioramento sin dal mattino con rovesci anche intensi e locali grandinate e colpi di vento. Nel pomeriggio schiarite. Su Lazio ed Abruzzo qualche schiarita in mattinata, poi aumento della nuvolosità e temporali sparsi, specie in Abruzzo, con colpi di vento e grandinate possibili. Solo sulla Sardegna bel tempo ma con forte Maestrale. Verso sera nubi residui solo in Adriatico, bello e ventilato altrove. Temperature in calo.

SUD: In mattinata nuvolosità irregolare con alcune schiarite. Nel corso del pomeriggio peggioramento su Molise, Campania interna, Lucania orientale e Puglia con temporali anche di forte intensità e fenomeni in progressione da nord verso sud. Sulle altre regioni ancora passaggi nuvolosi ma tempo asciutto e un po' di sole. Temperature in calo dal pomeriggio. Colpi di vento nei temporali.

Martedì, 01 giugno 2010
NORD: Sul nord-ovest ben soleggiato. Sui settori alpini di confine addensamenti irregolari con assenza di fenomeni e anche qui prevalenza di sole. A tratti vento da nord sino in pianura, specie nel pomeriggio. Caldo in pianura nelle ore pomeridiane per effetto favonico. Sul nord-est sui settori alpini di confine nuvoloso con qualche precipitazione, anche nevosa nel primo mattino oltre i 1800m, nel corso della giornata schiarite. Più a sud ben soleggiato al mattino, nel pomeriggio sviluppo di locali focolai temporaleschi, con annessi rovesci in movimento irregolare dalle zone montane verso la pianura. Temperature in lieve aumento nei valori massimi, ma sempre fresco, specie sulle Alpi.

CENTRO: Su tutte le regioni in mattinata tempo in prevalenza soleggiato, ma con qualche addensamento irregolare lungo l'Adriatico ed in Appennino. Nel pomeriggio su queste zone si formeranno nubi cumuliformi sparse che potranno dar luogo a brevi rovesci temporaleschi isolati. Più asciutto e ancora soleggiato sul versante tirrenico e sulla Sardegna. Ancora venti da nord moderati, con rinforzi sull'isola. Clima gradevole.

SUD: Su tutte le regioni condizioni di variabilità, con ampie schiarite mattutine, seguite da addensamenti temporaneamente intensi, associati a rovesci sparsi o focolai temporaleschi, segnatamente su Molise, Puglia e zone appenniniche. Temperature ancora gradevoli, fresche sul basso Adriatico. Ventilazione moderata nord-occidentale.


TENDENZA SUCCESSIVA
MERCOLEDI instabilità concentrata sul versante Adriatico, zone interne centro-meridionali ed al sud. Per il resto tempo abbastanza buono, molto soleggiato e a tratti ventoso su nord-ovest e Sardegna. La tendenza vedrà un tempo ancora in parte incerto su Romagna, medio e basso Adriatico con qualche temporale passeggero sino a venerdì 4 giugno. Da sabato 5 al nord possibile instabilizzazione con rovesci sparsi, altrove bello e caldo moderato. 
 
 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.42: SS1 Via Aurelia

incidente

Strada chiusa al traffico causa incidente a 1,897 km prima di Incrocio Monteroni in entrambe le d..…

h 07.40: A1 Roma-Napoli

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Caianello (Km. 700,8) e Capua (Km. 719,8)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum