Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica piogge ben distribuite

Le precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, nel corso della giornata, interesseranno gradualmente tutte le regioni centro-settentrionali.

Previsioni meteo - 12 Luglio 2002, ore 09.48

Mancano ormai poco più di 24 ore alla formazione del minimo di pressione sulla Riviera di Ponente; quindi possiamo cominciare a studiare in dettaglio dove pioverà di più, specie nella giornata di domenica. Sarà importante capire dove le piogge insisteranno di più , quando i fenomeni saranno dovuti soprattutto al transito del fronte freddo della perturbazione. A seconda dell’intensità delle precipitazioni durante questo passaggio, le precipitazioni nei giorni successivi risulteranno più o meno intense; tutto dipenderà soprattutto dal calore fornito dalla superficie marina e dal calo di temperatura dovuto ai primi temporali. Innanzitutto, vista la posizione iniziale del minimo si può dire che ci sarà scarsità di fenomeni fra il Mar di Corsica e il Golfo del Leone, a causa della spinta iniziale verso SE dell’aria fredda in ingresso dalla Valle del Rodano. In nottata i fenomeni saranno relegati alla Liguria, al Piemonte, Alpi Lombarde, con qualche rovescio possibile anche sulla costa toscana meridionale. Il fronte freddo in mattinata si troverà fra Corsica orientale e Sardegna, in viaggio verso est; lungo la sua linea di sviluppo è probabile che nasca una linea temporalesca abbastanza estesa, soprattutto verso la fine della mattinata, quando sarà in prossimità delle coste tirreniche. Su queste ultime, soprattutto sui litorali di Toscana e Lazio, è possibile un passaggio di fenomeni intensi attorno al primo pomeriggio, con rovesci forti e temporali, annunciati da un moderato vento meridionale; intanto, a fine mattinata comincerà a piovere sull’Appennino Ligure, Tosco-Emiliano , sull’Emilia-Romagna e l’Umbria. Alcuni rovesci arriveranno ad interessare anche la Campania e l’Appennino Abruzzese con possibili recrudescenze sulle zone interne nel corso del pomeriggio. A questo punto il fronte freddo sarà disteso sulle regioni tirreniche centro-settentrionali; sulle coste si verificherà un temporaneo miglioramento, soprattutto verso il tardo pomeriggio e comunque in un contesto di cielo nuvoloso; all’interno invece continueranno i rovesci e i temporali, abbastanza diffusi. Su regioni come Marche e Abruzzo il tempo peggiorerà rapidamente con rovesci sparsi e qualche temporale isolato; per l’anconetano e zone limitrofe i fenomeni potrebbero essere più estesi e persistenti, a causa della temperatura elevata della superficie di quel braccio di mare. In serata i fenomeni insisteranno soprattutto sulla Pianura Padana centro-orientale, le Marche, l’Abruzzo e la Campania; c’è ancora una buona possibilità di rovesci e temporali forti, soprattutto sulle coste adriatiche centrali. Per il resto del centro-nord il tempo rimarrà instabile, con cielo irregolarmente nuvoloso; i rovesci o i temporali saranno ancora possibili, seppur più isolati, soprattutto sulle coste liguri e tirreniche. Per quanto riguarda il sud, durante la giornata il tempo non sarà molto brutto, con un passaggio di nubi alte e magari qualche cumulo; saranno possibili alcuni isolati rovesci sui rilievi durante le ore più calde, specie sull’Appennino Calabro-Lucano. Sul fronte temperature c’è da dire che il passaggio del fronte freddo porterà un temporaneo, forte raffreddamento, con valori in calo anche di 8-10°C dove i temporali saranno più insistenti; in generale la diminuzione sarà di 4-5°C. I venti saranno in generale moderati, orientali sulle regioni alpine e la Pianura Padana a nord del Po; occidentali sulla Sardegna e sulle zone dove gradualmente sarà transitato il fronte freddo della perturbazione; meridionali altrove.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.52: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Valdichiana (Km. 385,4) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in dire..…

h 13.48: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Valdichiana (Km. 385,4) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum