Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica perturbata al nord, instabile anche all'estremo sud

Fenomeni più sporadici al centro, NEVE sulle Alpi e il nord Appennino sin verso i 1200m. LUNEDI ultimi fenomeni al nord, giornata instabile al centro-sud, con rovesci. MARTEDI ancora residua instabilità al sud, tempo migliore altrove.

Previsioni meteo - 16 Ottobre 2010, ore 10.50

Domenica, 17 ottobre 2010
NORD: Sul nord-ovest cielo molto nuvoloso ovunque. Possibili piogge sparse e rovesci sulle pianure. Neve sulle Alpi al di sopra dei 1200 metri e sull'Appennino Ligure sopra i 1400 metri. Pause asciutte saranno possibili sull'alta Val d'Aosta e la costa ligure. Ventilazione sostenuta dai quadranti orientali, temperature in sensibile calo. Sul nord-est tempo perturbato. Piogge anche forti tra l'Emilia Romagna ed il basso Veneto, moderate altrove, con occasionali rovesci. Neve sulle Alpi al di sopra dei 1200-1300 metri, 1400-1500 metri sull'Appennino romagnolo, localmente a quote inferiori in caso di rovesci intensi. Forti correnti orientali ovunque e temperature in sensibile calo.

CENTRO: Sulla Sardegna nubi sparse, con qualche pioggia sul settore occidentale. Su tutte le altre regioni nuvolosità irregolare, con schiarite alternate ad annuvolamenti e qualche rovescio sulle zone interne, specie nel pomeriggio. Tendenza a peggioramento in serata. Ventilazione moderata da sud-ovest, poi in rotazione a nord-ovest sulla Sardegna. Mari molto mossi.

SUD: Su tutte le regioni nubi sparse, con qualche schiarita. Con il passare delle ore possibili fenomeni sulla Sicilia e lungo la costa jonica della Calabria. Nelle zone interne nel pomeriggio possibili rovesci anche temporaleschi. In serata tendenza a peggioramento. Ventilazione moderata da sud-ovest, mari molto mossi. Temperature stazionarie, su valori non freddi.

Lunedì, 18 ottobre 2010
NORD: Sul nord-ovest ultime precipitazioni al mattino sui versanti padani dell'Appennino Ligure, nevose sopra i 1200 metri. Nubi sparse e tempo asciutto altrove. Nel pomeriggio miglioramento più deciso, con schiarite in propagazione da nord a sud. Ventilazione sostenuta da nord-est sulla Liguria, temperature in lieve aumento. Sull'Emilia Romagna nubi intense, con rischio di residui rovesci. Neve sopra i 1200-1300 metri. Attenuazione delle precipitazioni dal tardo mattino. Su tutte le altre regioni nubi sparse, in attenuazione nel corso della giornata. Forti correnti da nord-est ovunque, mare molto mosso. Temperature stazionarie su valori assai freschi.

CENTRO: Sulla Toscana e sulla Sardegna orientale nubi sparse, con precipitazioni solo occasionali. Su tutte le altre regioni tempo instabile, con piogge e locali temporali specie tra Marche, Umbria e Abruzzo. Qualche nevicata in Appennino sopra i 1700-1800 metri. Ventilazione in rotazione a nord, con locali rinforzi, mari molto mossi. Temperature in calo.

SUD: Su tutte le regioni tempo instabile. Possibili temporali su Calabria tirrenica, Campania, in estensione al resto del meridione nel corso della giornata, a tratti schiarite. Ventilazione moderata meridionale, in successiva rotazione a nord, mari mossi, temperature in calo.

Martedì, 19 ottobre 2010
NORD: Sul nord-ovest cielo sereno al mattino, poi passaggi nuvolosi medio-alti, in un contesto ancora in parte soleggiato. Tendenza all'aumento delle nubi basse sulla Liguria, per insorgenza di correnti di Libeccio. Al mattino presto freddo, poi valori termici più miti. Sul nord-est cielo sereno al mattino, poi passaggi nuvolosi medio-alti, in un contesto ancora in parte soleggiato. Tendenza all'aumento delle nubi sulle Alpi, specie sull'Alto Adige, ma ancora senza fenomeni. Al mattino presto freddo, poi valori termici più miti.

CENTRO: Temporaneo miglioramento con ampie schiarite e solo nubi residue, senza precipitazioni di rilievo. Freddino al mattino, mite il pomeriggio.

SUD: Tempo ancora instabile al mattino con rovesci e temporali, specie sul basso Tirreno e la Puglia. Tendenza a miglioramento con il passare delle ore. Fresco.

TENDENZA SUCCESSIVA
MERCOLEDI nuovo moderato peggioramento al nord e sul Tirreno, più sole altrove. Fenomeni comunque sporadici e di breve durata. LA TENDENZA è incerta: probabile tempo ventoso ma asciutto e relativamente freddo per la stagione. Venerdì 22 breve intervallo anticiclonico, ma alla fine del week-end 23-24 nuovo peggioramento.
 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum