Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica peggioramento al nord e all'estremo sud

DOMENICA peggiora al nord, lungo il Tirreno, sulla Sicilia e sulla Calabria ionica, con precipitazioni sparse, temporalesche al sud. Tempo incerto al centro con possibili piovaschi o brevi rovesci. LUNEDI tempo perturbato al nord, specie tra basso Piemonte, bassa Lombardia ed Emilia-Romagna. Maltempo anche al sud sullo Jonio e la Puglia, instabile al centro. MARTEDI migliora al nord, instabile altrove.

Previsioni meteo - 23 Ottobre 2010, ore 12.21


La distribuzione dei fenomeni attesa per il pomeriggio-sera di domenica. Notate l'ombra pluviometrica temporanea sull'Emilia-Romagna, ma anche sulla costa veneta. Maltempo in arrivo all'estremo sud, specie dalla notte su lunedì.

Domenica, 24 ottobre 2010
NORD: Sul nord-ovest ulteriore intensificazione della nuvolosità. Piogge sparse sulle pianure e sulla Liguria, specie dal pomeriggio. Neve sopra i 1300-1400 metri in Val d'Aosta e sull'alto Piemonte, localmente a quote più basse in caso di rovesci. Ventilazione meridionale moderata sulla Liguria e sulle Alpi, variabile sulle pianure. Temperature in calo nei valori massimi. Sul nord-est tempo in peggioramento e tendenza a piogge sparse e rovesci sulle pianure. Neve sulle Alpi ad di sopra dei 1400-1600 metri. Più asciutto in un primo tempo sull'Emilia-Romagna, ma con piogge in arrivo verso sera. Venti sostenuti da sud est sul mare, da sud sulle Alpi, da est in pianura. Fresco, specie sotto precipitazioni.

CENTRO: Nuvolosità irregolare su tutte le regioni. Isolati rovesci o brevi temporali possibili su bassa Toscana, Lazio, Umbria occidentale. Più asciutto il tempo sulle altre regioni, ma in serata peggiora sull'alta Toscana. Ventilazione sostenuta da sud-est su tutte le regioni, in rotazione a nord-ovest sulla Sardegna. Temperature in calo sotto precipitazioni.

SUD: Nuvoloso con rovesci o temporali sparsi, anche forti su Sicilia e Calabria ionica, specie tra il pomeriggio e la serata. Per il resto nubi irregolari, ma con basso rischio di pioggia. Ampie schiarite su Molise e Puglia settentrionale. Ventilazione da sud est sostenuta ovunque, temperature stazionarie.

Lunedì, 25 ottobre 2010
NORD: Sul nord-ovest nuvolosità irregolare, più intensa sul basso Piemonte e la bassa Lombardia, dove insisteranno ancora piogge diffuse, altrove solo piovaschi intermittenti e qualche schiarita tra Canavese, Valle d'Aosta ed Ossola. Quota neve in calo sulle Alpi e l'Appennino fin sotto i 1000m. Ventilazione sostenuta su Alpi e Liguria, temperature in calo. Ventoso. Sul nord-est tempo perturbato su tutte le regioni. Piogge di un certo peso interverranno tra l'Emilia Romagna ed il basso Veneto. Più deboli i fenomeni altrove, ma egualmente presenti. Quota neve in calo sulle Alpi fino a 800-1000 metri, 800-900 metri sull'Appennino Emiliano-Romagnolo in serata. Ventilazione sostenuta da nord-est e temperature in forte calo.

CENTRO: Tempo instabile su tutte le regioni. Precipitazioni inizialmente più probabili sulla Sardegna ed il versante tirrenico, anche a carattere di rovescio o temporale. Nel pomeriggio peggiora anche sul versante adriatico, con precipitazioni a carattere di rovescio. Ventilazione sostenuta in genere da nord-ovest, mari molto mossi. Temperature in calo.

SUD: Giornata temporalesca su Calabria jonica, Golfo di Taranto e Salento, con piogge anche intense e dalle conseguenze potenzialmente ALLUVIONALI. Tempo incerto sulle altre regioni con possibili rovesci sparsi, alternati a schiarite. In serata ancora forti rovesci sul Salento, altrove nuvoloso con possibili rovesci sparsi. Ventilazione sostenura da sud-ovest, temperature in calo sotto precipitazioni.

Martedì, 26 ottobre 2010
NORD: Sul nord-ovest nuvolosità irregolare, in attenuazione a partire dalle Alpi. Residue precipitazioni ancora possibili sulla bassa Lombardia e sul basso Piemonte sino al primo mattino, ma in rapido esaurimento. Nel pomeriggio parzialmente soleggiato ovunque. Freddo al mattino, più mite nel pomeriggio. Sul nord-est nuvolosità irregolare, ma senza ulteriori fenomeni e con qualche schiarita. Sull'Emilia-Romagna al mattino ancora nuvoloso con piogge e nevicate oltre i 700-900m, tendenza a graduale miglioramento dal pomeriggio. Freddo ovunque al mattino con bora ancora sostenuta, ma in attenuazione. Pomeriggio più mite.

CENTRO: Tempo instabile su tutte le regioni con piovaschi e rovesci sparsi, alternati a schiarite. Nubi e fenomeni tenderanno a localizzarsi sul medio Adriatico, con neve in Appenino oltre i 1200m, mentre sul Tirreno ed in Sardegna interverrà un miglioramento. Maestrale sostenuto in Sardegna, tramontana altrove. Temperature in calo.

SUD: Instabile ovunque con possibili rovesci o piovaschi sparsi, alternati a schiarite. Temperature in lieve calo.

TENDENZA SUCCESSIVA
MERCOLEDI ancora instabile sul medio Adriatico e al sud, con piogge sparse e rovesci. Tempo migliore sul resto del Paese. GIOVEDI ultime piogge sul medio Adriatico ed al sud ma in miglioramento, bel tempo altrove. LA TENDENZA per venerdì e sabato parrebbe indicare un tempo più tranquillo ovunque, ma da confermare. 
 
 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum