Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica instabile su gran parte dell'Italia

La domenica trascorrerà con la possibilità di qualche acquazzone su buona parte del centro e del nord, specialmente sulla Sardegna e sui rilievi; al sud invece il cielo sarà a tratti nuvoloso, ma il rischio di precipitazioni rimarrà basso. Fra lunedì e martedì l'instabilità andrà lentamente smorzandosi sulle regioni centrali e settentrionali, mentre al sud si avrà un rapido peggioramento con possibili temporali.

Previsioni meteo - 29 Marzo 2003, ore 12.39

Domenica, 30 marzo 2003: NORD: In mattinata cielo velato con qualche nube bassa, più densa in prossimità delle Prealpi; basso il rischio di precipitazioni. Nel corso del pomeriggio nubi cumuliformi in rapido sviluppo potranno provocare qualche acquazzone sulle Alpi Marittime, l'Appennino, il Friuli e l'alto Veneto, in spostamento prima del tramonto verso la Pianura Padana, specie quella meridionale. Sul resto dell'arco alpino gli eventuali rovesci saranno più isolati e deboli. In tarda serata alcune piogge insisteranno probabilmente solo sulla Lombardia, mentre le nubi andranno aumentando sulla Riviera di Ponente. Temperature minime in lieve calo. Vento orientale debole. Mosso il settore occidentale del Mar Ligure, poco mossi gli altri bacini. CENTRO: Sulla Sardegna cielo nuvoloso con alcuni rovesci, anche forti; le schiarite saranno poche e di breve durata. Altrove cielo velato al mattino, con qualche banco di nebbia nelle valli fluviali. Nel corso del pomeriggio rapido sviluppo di nubi cumuliformi su tutti i rilievi e la Toscana settentrionale, con possibili moderati rovesci, più probabili su Alpi Apuane, settore toscano e marchigiano dell'Appennino ed Umbria; verso sera i fenomeni tenderanno a spostarsi verso est attenuandosi rapidamente. Temperatura stazionaria. Vento di Scirocco: moderato o forte sulla Sardegna, debole altrove. Mosso o molto mosso il Canale di Sardegna, poco mossi gli altri mari. SUD: Giornata con cielo sereno o al più velato. Nel corso del pomeriggio nubi dense si affacceranno sulla Sicilia occidentale, mentre qualche cumulo si formerà in montagna, ma il rischio di pioggia rimarrà basso. Nuovo temporaneo miglioramento in serata sui rilievi. Temperature massime in lieve aumento. Scirocco debole, a tratti moderato; forti raffiche verso sera sulle province di Agrigento e Trapani. Lunedì, 31 marzo 2003: NORD: Mattinata con cielo nuvoloso ma basso rischio di pioggia su Lombardia e Piemonte; altrove cielo velato con qualche nube bassa. Nel pomeriggio nuovo peggioramento sui rilievi, specialmente sulle Alpi centrali ed orientali, con qualche breve acquazzone possibile. In Pianura Padana e sulla Liguria le nubi andranno temporaneamente aumentando, ma il rischio di pioggia rimarrà basso. Temperature massime in moderato calo. Vento debole da est. Localmente mosso il Mar Ligure occidentale, poco mossi gli altri mari. CENTRO: Sulla Sardegna tempo instabile con brevi acquazzoni o temporali alternati ad alcuni sprazzi di cielo azzurro. Altrove cielo velato, con qualche nube bassa e possibili brevi rovesci nel pomeriggio sui rilievi; brevi acquazzoni non sono da escludere anche sulla costa toscana meridionale e su quella laziale. In serata tendenza a rapida attenuazione dei fenomeni. Temperature minime in aumento sulla Sardegna; massime in generale calo. Forte Scirocco sul Tirreno centrale; altrove vento debole, a tratti moderato. Mari mossi o molto mossi. SUD: Al mattino possibili rovesci sulla Campania e la Sicilia; nubi sparse con basso rischio di precipitazioni altrove. Nel pomeriggio ed in serata rapido aumento delle nubi anche sulle altre regioni, specie nelle zone più interne; possibili brevi acquazzoni in montagna, in particolare sulla Calabria. Temperature in calo nei valori massimi. Vento di Scirocco debole, a tratti moderato. Mari mossi, localmente molto mossi. Martedì, 1 aprile 2003: NORD: La giornata inizierà con cielo sereno o velato; qualche banco nuvoloso basso si formerà solamente a ridosso delle Prealpi Piemontesi e Lombarde. Nel corso del pomeriggio si formeranno alcune innocue nubi cumuliformi su tutti i rilievi, mentre sui crinali più settentrionali delle Alpi si affacceranno velature sempre più dense. Temperatura in leggero aumento. Vento debole. Mari poco mossi. CENTRO: Rapido miglioramento sulla Sardegna. Su Marche ed Abruzzo ancora nubi sparse con possibili brevi rovesci al primo mattino nelle zone più interne; giornata discreta altrove. Temperatura in aumento nei valori massimi. Vento moderato orientale. Mari mossi. SUD: Tempo instabile su tutte le regioni, in particolare su Sicilia e Calabria, dove ci saranno frequenti acquazzoni; sulle rimanenti regioni fenomeni più isolati e concentrati nel pomeriggio. Temperatura stazionaria o in lieve aumento. Vento moderato. Mari mossi o molto mossi. Tendenza successiva: Nei giorni successivi si prospetta un nuovo generale peggioramento con piogge piuttosto diffuse su gran parte del centro e del nord; nevicate sulle Alpi a quote basse e sull'appennino oltre i 1000-1200 metri fra giovedì e venerdì (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.38: A1 Milano-Bologna

catene snow

Prevista neve nel tratto compreso tra Milano-Allacciamento Raccordo P.Le Corvetto-Tangenziale Est e..…

h 13.37: A25 Torano-Pescara

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Celano (Km. 101,3) e Sulmona-Pratola Peligna (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum