Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica in parte nuvolosa, in attesa degli acquazzoni

Domenica nubi dense al nord, al centro e sulla Campania, ma con poche piogge. Fra lunedì e martedì l'arrivo di aria fredda porterà tempo instabile su tutte le regioni, con acquazzoni, e nevicate in montagna; rischio di forti temporali su parte delle regioni tirreniche. Temperatura in calo.

Previsioni meteo - 20 Marzo 2004, ore 12.50

Domenica, 21 marzo 2004 NORD: Giornata in gran parte nuvolosa, con qualche schiarita qua e là, più probabile sui monti più alti. Piogge deboli, con isolati rovesci, possibili su Genovesato, Spezzino, Prealpi Piemontesi e Lombarde, Carnia e Alpi Giulie. In tarda serata ampi squarci di sereno su Piemonte, peggioramento su rilievi di confine, alta Lombardia e Friuli-Venezia-Giulia, con rischio di acquazzoni; brevi nevicate oltre i 1000-1300 metri di quota. Temperature minime in aumento, massime in lieve calo. CENTRO: Cielo velato su Marche meridionali, Abruzzo e Sardegna orientale; altrove cielo in prevalenza nuvoloso, con pochi squarci di sereno. Piogge deboli possibili su Alta Toscana, ed isolatamente anche a ridosso dell'Appennino. Fra il pomeriggio e la serata potrebbe aprirsi qualche schiarita in più, ma in generale le condizioni del tempo non cambieranno. Temperature minime in lieve aumento. Vento forte sull'Appennino. SUD: Cielo nuvoloso sulla Campania, con qualche breve pioggia, più probabile su colline e montagne più interne; nubi sparse anche su Salento, litorale tirrenico della Calabria e costa siciliana, ma senza conseguenze. Altrove cielo sereno, o al più velato. Temperatura stazionaria. Lunedì, 22 marzo 2004 NORD: In mattinata nuvoloso su crinali di confine, Friuli-Venezia-Giulia, Emilia-Romagna e Riviera di Levante, con brevi acquazzoni su Spezzino ed Alpi orientali, e spruzzate di neve oltre i 500-700 metri al confine con Svizzera ed Austria; altrove ampie schiarite. Nel pomeriggio generale aumento della copertura nuvolosa, con rischio di deboli piogge intermittenti o isolati acquazzoni su gran parte delle regioni, ad eccezione del Piemonte occidentale e della bassa Emilia-Romagna. In serata nuove schiarite a sud del Po. Temperature minime in calo, massime in nuovo lieve aumento. CENTRO: Nubi in ulteriore aumento, con rovesci sparsi o isolati temporali alternati a schiarite sulla Toscana sin dal mattino, in estensione a Sardegna, Lazio, Umbria ed Appennino Marchigiano-Abruzzese nella seconda parte della giornata; possibili rovesci nevosi oltre i 1000-1200 metri a nord di Perugia in serata. Prima della notte ampie schiarite in arrivo nella Valdarno. Temperature massime in diminuzione. Libeccio teso o forte in serata sulla costa toscana. SUD: Peggioramento a partire da Campania e Molise, con nubi in graduale estensione a tutte le regioni nel corso della giornata. Temporali sulla costa campana possibili sin dalla tarda mattinata; acquazzoni qua e là nel pomeriggio sulle zone appenniniche e sul litorale tirrenico della Calabria. Altrove tempo in prevalenza asciutto fino a sera. Temperature minime in aumento, massime in leggera diminuzione. Forte Scirocco in giornata sul Canale d'Otranto. Martedì, 23 marzo 2004 NORD: Su Triveneto, Emilia-Romagna e Lombardia orientale giornata nuvolosa, con possibili piogge moderate, o addirittura brevi temporali, più probabili sul litorale; qualche nevicata oltre i 700-1000 metri di quota sia sulle Alpi che sull'Appennino. Sulle altre zone nubi alternate al sole, con temporaneo peggioramento nel pomeriggio associato a brevi ed isolati acquazzoni; nuove schiarite in serata. Temperatura stazionaria sul Piemonte, in calo altrove. CENTRO: Giornata dal tempo instabile, con squarci di cielo sereno alternati a nubi minacciose associate a brevi acquazzoni o temporali, più probabili al mattino su Lazio ed Abruzzo, nel pomeriggio in montagna, ed in serata sulle coste tirreniche. Quota neve in discesa fino a 800-1000 metri in serata. Temperatura in diminuzione. Forte Maestrale sulla Sardegna settentrionale. SUD: In mattinata forti temporali possibili su Campania e Sicilia, in spostamento verso la Calabria entro il primo pomeriggio; altrove solo qualche acquazzone alternato a lunghe pause asciutte. Nel corso della giornata piogge sempre più moderate; in serata continuerà a piovere solo sulle coste tirreniche, mentre altrove si aprirà qualche squarcio di cielo stellato. Temperatura in lieve calo. Ancora forte Scirocco sul Canale d'Otranto. Tendenza successiva: Mercoledì sul Triveneto, la Liguria e le regioni tirreniche ancora tempo instabile, con acquazzoni e qualche temporale in giornata; neve oltre i 1000-1200 metri di quota. Sulle altre zone qualche nube di passaggio, ma anche ampie schiarite. Temperatura stazionaria o in ulteriore leggera diminuzione.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.02: A14 Bologna-Ancona

coda

Code a tratti causa mostra nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Bologna Fiera..…

h 10.01: A11 Firenze-Pisa

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Prato Ovest (Km. 16,8) e Allacciamento..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum