Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica FREDDO al nord, maltempo al centro-sud: VENTO FORTE ovunque!

DOMENICA e LUNEDI' sereno ma FREDDO su gran parte del nord, nuvoloso con frequenti rovesci al centro-sud, più asciutto sul versante tirrenico. Quota neve in calo fino a 300m sull'Appennino centrale. MARTEDI' generale miglioramento al centro-sud. Venti FORTI di Bora e Tramontana e mari in tempesta. Temperature in netta diminuzione, FREDDO al centro-nord.

Previsioni meteo - 13 Novembre 2004, ore 12.30

Domenica, 14 novembre 2004 NORD: Sui crinali alpini di confine cielo spesso nuvoloso con deboli nevicate. Su tutte le altre regioni prevalentemente sereno, limpido e ventilato, ad eccezione della Romagna dove insisteranno degli annuvolamenti irregolari con isolate precipitazioni, nevose oltre i 700m, in rapido esaurimento nel corso della giornata. Forte Bora sul Triveneto, vento molto teso da nord sulle Alpi e sulla Liguria. Mari molto mossi o agitati; poco mossi o mossi nei tratti di costa sotto vento .Temperature in diminuzione, specie nei valori minimi, sensazione di FREDDO. CENTRO: Su Marche, Abruzzo, Umbria orientale, Aretino, Casentino e Reatino cielo nuvoloso con dei rovesci, nevosi oltre i 3-400m. Nei rovesci più intensi qualche fiocco potrebbe giungere fino al piano. Sul basso Lazio addensamenti passeggeri con probabili acquazzoni e brevi nevicate oltre gli 800m. Sulla Sardegna molte nubi e rovesci prevalentemente sui settori orientali, con limite delle nevicate in progressivo calo da 1500 a 800m. Sui rimanenti settori si alterneranno schiarite ed annuvolamenti ma senza fenomeni. Ovunque FORTE vento da nord-est con raffiche superiori ai 70 km/h. Mari da molto mossi ad agitati, con possibili mareggiate su Adriatico e coste sarde orientali; poco mossi o mossi nei tratti di costa sotto vento. Temperature in netto calo, FREDDO. SUD: Al mattino perturbato su tutte le regioni con frequenti rovesci, anche di tipo temporalesco, più probabili e continui su bassa Campania, Molise, Puglia, Calabria ionica, Sicilia orientale e nelle zone interne. Qualche nevicata oltre i 1000m sull'Appennino molisano e campano ma con limite in calo sino a 600m. Nel corso della giornata attenuazione dei fenomeni sulla Campania e sulla Sicilia meridionale. Venti FORTI da nord-est, ancora da sudovest sullo Jonio e da sudest sul Canale d'Otranto. Mari da molto mossi ad agitati con mareggiate lungo l'Adriatico; poco mossi o mossi nei tratti di costa sotto vento. Temperature in netto calo su Campania, Molise e nord Puglia, più moderato altrove. Lunedì, 15 novembre 2004 NORD: Giornata in gran parte soleggiata e fredda con addensamenti passeggeri solo sulla Romagna. Venti ancora tesi settentrionali, in graduale attenuazione. Mari da molto mossi a mossi. Temperature in ulteriore calo con sensazione di freddo, specie sul Triveneto; in aumento per effetto favonico sulla fascia alpina e prealpina nordoccidentale. Gelate notturne sulla Valpadana. CENTRO: Ampie schiarite sull'alta Toscana. Molte nubi su Marche, Abruzzo, Umbria orientale con locali rovesci e neve oltre i 300m. Sulla Sardegna nuvolosità irregolare con rovesci sui versanti orientali, nevosi oltre i 700m. Parzialmente nuvoloso su bassa Toscana, Umbria occidentale e Lazio con addensamenti più compatti sulla provincia di Latina ma generalmente asciutto. Venti ancora forti di Tramontana, mari molto mossi.Temperature in ulteriore diminuzione. SUD: Tempo inaffidabile con rovesci e temporali sparsi, a tratti qualche schiarita. Quota neve in calo fino a 500m, localmente anche più in basso sul Molise. Fenomeni in attenuazione nel corso della notte su martedì. Venti molto forti dai quadranti settentrionali, mari molto mossi. Temperature in ulteriore diminuzione. Martedì, 16 novembre 2004 NORD: Prevalentemente soleggiato su tutti i settori con parziali annuvolamenti sulla fascia alpina e sul Triveneto nella seconda parte della giornata. Temperature in aumento alle quote superiori, stazionarie in pianura con freddo e gelate notturne. CENTRO: Su tutte le regioni schiarite sempre più ampie, a parte nubi ed isolati rovesci su Marche meridionali e Abruzzo. Ultime spolverate di neve sull'Appennino oltre i 6-700m. Temperature in risalita. SUD: Al mattino ancora rovesci sulle zone interne e sulla Sicilia settentrionale con brevi nevicate a quota 800-1000m. Rapido miglioramento ovunque col passare delle ore. Temperature in leggero aumento. TENDENZA SUCCESSIVA Mercoledì tranquillo e soleggiato con annuvolamenti sul Triveneto e, in serata, anche su Liguria e Sardegna occidentale. Bassa la probabilità di pioggia. Temperature in leggero aumento.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum