Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica fredda, piovosa e nevosa su molte regioni

Fra domenica e lunedì farà ancora molto freddo al centro-nord; non mancheranno nuove nevicate, specialmente sull'Appennino centrale, mentre a nord del Po il tempo sarà generalmente asciutto. Sarà addirittura possibile veder nevicare a Roma. Martedì il tempo migliorerà. Sulle regioni meridionali farà meno freddo, ma non mancheranno piogge, o nevicate in montagna.

Previsioni meteo - 28 Febbraio 2004, ore 13.07

Domenica, 29 febbraio 2004 NORD: Sulle Alpi occidentali poche nubi, con frequenti squarci di cielo sereno; sul resto del territorio giornata in gran parte nuvolosa. Isolati e brevi rovesci di neve alternati a lunghe pause di tempo asciutto su Triveneto ed Emilia-Romagna, specialmente a ridosso dell'Appennino. Verso sera cessazione delle precipitazioni su queste regioni, possibile temporaneo peggioramento su Piemonte e Lombardia, con qualche debole rovescio di neve. Freddo moderato o intenso. CENTRO: Giornata nuvolosa su quasi tutto il territorio, con qualche squarcio di sereno qua e là, più probabile sulle coste adriatiche. Nel corso della giornata possibili rovesci nevosi alternati a pause di tempo asciutto su Toscana, Lazio, Marche ed Umbria, con nevischio o pioggia mista a neve solo su alcuni tratti di litorale e sul Lazio al di sotto dei 200 metri; sulla Sardegna brevi nevicate oltre i 600-900 metri. Le precipitazioni saranno più probabili al mattino sulle coste, mentre nel pomeriggio tenderanno a portarsi nelle zone interne, estendendosi anche all'Appennino Abruzzese. Temperatura pressoché stazionaria. SUD: Su Campania, Calabria tirrenica e Sicilia settentrionale nubi, piogge sparse ed isolati temporali; neve attorno ai 300-400 metri sulla Campania, oltre i 500-800 metri altrove, con quota in rialzo di 200-300 metri fra il tardo pomeriggio e la serata, quando le piogge si estenderanno al Molise ed alla Puglia. Sulle restanti zone banchi nuvolosi in gran parte innocui alternati al sole. Temperatura in diminuzione. Lunedì, 01 marzo 2004 NORD: In mattinata ancora cielo nuvoloso su gran parte delle regioni, con qualche schiarita solamente sulle Alpi; possibili brevi rovesci di neve sull'Appennino Tosco-Emiliano. Con il passare delle ore si apriranno delle schiarite sempre più ampie, a partire da Polesine e pianura veneta, in estensione verso ovest. Temperatura stazionaria. CENTRO: Sulla Toscana ed il Perugino cielo nuvoloso, ma senza piogge o nevicate. Altrove ancora tempo instabile con qualche nevicata di debole o moderata intensità a quote molto basse su Lazio ed Abruzzo, fino in pianura in occasione di precipitazioni intense; solo brevi rovesci nevosi sul Ternano e le Marche, oltre i 400 metri sulla Sardegna. Temperatura stazionaria. SUD: Tempo perturbato su Campania, Molise, Puglia e Lucania, con piogge diffuse; abbondanti nevicate oltre i 400-700 metri a nord di Salerno, oltre i 700-1000 metri altrove. Dal tardo pomeriggio cessazione delle precipitazioni e timide schiarite in arrivo a partire dalle coste tirreniche. Sulle altre regioni ancora alternanza fra squarci di sereno e banchi nuvolosi minacciosi, ma con basso rischio di pioggia. Temperatura stazionaria. Martedì, 02 marzo 2004 NORD: Giornata prevalentemente soleggiata; solamente sui crinali confinali alpini si svilupperanno nubi compatte e dense, in grado di portare deboli nevicate. Temperatura in lieve aumento. CENTRO: Cielo in gran parte sereno su Toscana, litorale laziale e Sardegna occidentale. Sulle altre regioni cielo inizialmente nuvoloso, con qualche pioggia su Nuorese e Cagliaritano, isolate nevicate sull'Appennino Abruzzese. Con il passare delle ore si apriranno schiarite sempre più ampie a partire da nord. Temperatura in aumento nei valori massimi, ancora freddo al mattino ed in serata. SUD: Molte nubi su tutte le regioni, con isolati acquazzoni sulle coste e la Sicilia in genere per gran parte della giornata; sull'Appennino non sono attese nevicate. Temperatura stazionaria. Tendenza successiva: Mercoledì giornata soleggiata su diverse regioni del centro-nord, ad eccezione delle Alpi orientali e dell'Appennino Abruzzese, dove insisteranno banchi nuvolosi densi. Al sud permarrà il rischio di acquazzoni, in particolare sulla Sicilia. Temperatura in ulteriore leggero aumento.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum