Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica dal sapore d'autunno inoltrato

Piogge, temporali, Bora, temperatura in deciso calo e la prima neve in montagna: tutti questi elementi nei prossimi giorni ci ricorderanno che siamo in novembre. Martedì i valori termici torneranno ad aumentare al sud e mercoledì su parte del centro, mentre sulle altre zone continuerà a fare freddo.

Previsioni meteo - 6 Novembre 2004, ore 12.32

Domenica, 07 novembre 2004 NORD: Sui crinali alpini più a nord, l'Alto Adige e l'Emilia-Romagna mattinata a tratti piovosa, con deboli nevicate sulle cime appenniniche più alte, oltre gli 800-1000 metri al confine con l'Austria; altrove nubi alternate al sole. Nel pomeriggio temporaneo peggioramento sulle pianure del Triveneto, con brevi acquazzoni seguiti da nuove ampie schiarite, nubi sparse altrove. In tarda serata rovesci nevosi fino a 1100-1300 metri sull'Appennino Emiliano-Romagnolo, a quote basse sui crinali confinali altoatesini. Temperatura in calo. Vento teso di Tramontana o Bora sulle coste ed i rilievi alpini più alti. CENTRO: Su Abruzzo, Lazio e Sardegna inizialmente nuvoloso con piogge sparse e rischio di temporali; rapido miglioramento sin dalle prime ore sul Viterbese. Altrove nubi alternate al sole, cielo a tratti coperto sull'Appennino. Nel pomeriggio lenta cessazione delle piogge a partire da nord nelle zone interessate, poche variazioni sulle altre regioni; in serata nuove piogge sull'Appennino, specie sui crinali affacciati sull'Adriatico, con neve oltre i 1100-1400 metri. Temperatura in calo. Vento teso di Bora e Grecale. SUD: Giornata nel complesso instabile su tutto il territorio, con piogge sparse e qualche temporale; gli acquazzoni insisteranno maggiormente in mattinata sulle coste tirreniche, mentre in serata saranno più frequenti su Salento, Palermitano e Messinese. Brevi nevicate in Molise in tarda serata oltre i 1300 metri. Temperatura in calo. Vento moderato o forte in graduale rotazione da nord. Lunedì, 08 novembre 2004 NORD: Ancora spruzzate di neve fino a quote basse sui crinali alpini al confine con l'Austria, nubi di passaggio anche su Carnia e coste adriatiche, specie su Riminese e Forlivese dove al primo mattino ci saranno deboli pioviggini. Per il resto giornata nel complesso soleggiata, con banchi nuvolosi in arrivo verso sera sulla Riviera di Ponente ed il Cuneese. Temperatura in ulteriore diminuzione. Vento in attenuazione entro sera. CENTRO: Su Marche, Umrbia orientale, Abruzzo e Sardegna mattinata nuvolosa ed a tratti piovosa, con spruzzate di neve sull'Appennino oltre i 900-1000 metri; altrove tempo buono e prevalenza di sole. Nel pomeriggio rapido miglioramento sull'Isola, seguito da nuove nubi in tarda serata, invariato sulle altre zone. Temperatura in ulteriore diminuzione. Vento teso di Bora e Grecale, forte sulla costa abruzzese. SUD: Molte nubi e acquazzoni intermittenti per gran parte della giornata sulla fascia costiera adriatica, il Palermitano ed il Messinese; sulle altre zone gli scrosci o i temporali si alterneranno a lunghe pause asciutte o addirittura a vasti squarci di sereno. Temperatura in ulteriore diminuzione. Vento settentrionale, forte sulla fascia costiera adriatica ed il Golfo di Taranto. Martedì, 09 novembre 2004 NORD: Nubi in aumento su Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna, con qualche pioggia possibile sull'Appennino e la Riviera Ligure; neve oltre i 900-1100 metri. Sulle altre regioni prevalenza di sole, a parte qualche banco nuvoloso sull'Alto Adige ed in serata sulla costa adriatica. Freddo. Vento da sud-est in rinforzo sul Mar Ligure. CENTRO: Al primo mattino cessazione delle piogge su Marche ed Abruzzo, nubi in aumento su Toscana e Sardegna, dove ci saranno deboli ed isolate piogge. Dalla tarda mattinata peggioramento generale, con piogge sparse e qualche temporale in trasferimento dal versante tirrenico a quello adriatico entro la serata; neve oltre i 1000-1200 metri su Appennino Toscano e Perugino, in risalita fino a 1800 metri altrove. Freddo. Vento in attenuazione sul versante adriatico, in rinforzo da sud sul Mar Tirreno. SUD: Al primo mattino ancora qualche pioggia sulle coste adriatiche, ma in graduale miglioramento; sulle altre zone tempo inizialmente discreto, con poche nubi. In tarda mattinata nuovo rapido peggioramento a partire da coste tirreniche e Sicilia, con piogge sparse e qualche temporale, in movimento verso le regioni adriatiche verso sera. Temperatura in lieve aumento. Vento in rotazione da sud. Tendenza successiva: MERCOLEDI' ancora piogge su Isole Maggiori, meridione, Lazio, Marche ed Abruzzo, con temperatura in leggero aumento; nubi anche su Triveneto ed Emilia-Romagna, in graduale dissolvimento. Prevalenza di sole sulle altre zone. Piuttosto freddo sulle regioni settentrionali e l'Appennino centrale. Scirocco molto forte sull'Adriatico in nottata.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum