Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica con il temporale quasi ovunque

Anche lunedì l'instabilità ci terrà compagnia nelle ore pomeridiane. Da martedì nubi e fenomeni tenderanno a concentrarsi sul settentrione, mentre sul resto d'Italia si affermerà un cuneo anticiclonico che determinerà un nuovo aumento della temperatura. Giovedì attesi fenomeni di una certa importanza sul nord-ovest.

Previsioni meteo - 18 Maggio 2002, ore 11.53

Domenica, 19 maggio 2002 Nord: mattinata instabile con rovesci sparsi anche temporaleschi, poco sole e tendenza dei fenomeni a trasferirsi dal settore occidentale a quello orientale coinvolgendo anche l'Emilia-Romagna. Nel pomeriggio sarà dunque probabile assistere a delle belle schiarite su alto Piemonte e Valle d'Aosta, mentre altrove il rischio di rovesci e temporali risulterà ancora alto. In serata attenuazione dei fenomeni. Temperatura in diminuzione di 6-7°C nei valori massimi. Venti a circolazione ciclonica. Centro: nuvoloso o molto nuvoloso con qualche parziale schiarita ma con tendenza a rovesci anche temporaleschi, più probabili sull'Appennino in mattinata ma in rapida estensione alle zone pianeggianti nel pomeriggio. Temperatura in calo di 4-6°C nei valori massimi, venti da NW sulla Sardegna, meridionali altrove. Sud: mattinata ancora in gran parte soleggiata ma con passaggio di banchi nuvolosi sempre più frequente, soprattutto sulla Campania ed il Molise. Nel pomeriggio prime formazioni temporalesche su Irpinia, Matese, Sannio, Appennino Lucano in probabile estensione alle zone costiere campane, altrove nuvolosità variabile con tempo incerto ma probabilmente asciutto. Verso sera rovesci anche sulla Calabria e focolai temporaleschi sulla Sicilia. Temperatura in moderato calo nei valori massimi, in particolare nelle aree temporalesche. Venti meridionali, tendenti a piegare da NW sulla Sicilia. Lunedì, 20 maggio 2002 Nord: mattinata con ampie schiarite e discreto soleggiamento nonostante la presenza di qualche cumulo sul nord-est e l'Emilia-Romagna. Nel pomeriggio possibili focolai temporaleschi su piacentino, parmense, modenese, bolognese, bresciano, bergamasca, Trentino, Veneto e Friuli. Qualche isolato temporale possibile anche sull'Appennino Ligure. Altrove tempo ancora abbastanza soleggiato. Temperatura in moderato aumento sul nord-ovest, più contenuto altrove. Centro: in mattinata un po' di sole, in seguito annuvolamenti cumuliformi in rapida crescita e forte rischio di temporale nelle zone interne: dal Casentino, alla Val di Chiana, Pratomagno, Ciociaria, urbinate, fabrianese, chietino, ternano, aquilano, zona di Roma, più sole lungo le zone costiere. Sulla Sardegna focolai su Monti Ferru e Barbagia. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi, generale rasserenamento serale. Sud: in mattinata cielo irregolarmente nuvoloso con qualche focolaio temporalesco sul mare in attenuazione e belle schiarite sulla terraferma. Con il passare delle ore sereno sul mare e molti cumuli sulle zone appenniniche con focolai temporaleschi in rapida progressione dalle zone appenniniche a quelle pianeggianti, specie su Irpinia, potentino, materano e zona del Gargano. Possibili forti temporali su altipiano silano, nella zona delle Madonie e dei Nebrodi in Sicilia. Temperatura stazionaria, venti deboli a circolazione ciclonica con raffiche irregolari nei temporali. Martedì, 21 maggio 2002 Nord: cielo nuvoloso con qualche rovescio sparso possibile. Lunghi intervalli di tempo asciutto e fasi soleggiate lontano dai rilievi alpini ed appenninici. Temperatura in lieve diminuzione nei valori massimi, in aumento le minime. Centro: in mattinata nubi sulla Toscana con qualche rovescio sul nord della regione, altrove tempo abbastanza soleggiato; formazione di cumuli sui rilievi nel pomeriggio, che saranno accompagnati da brevi temporali locali, più probabili su Lazio ed Abruzzo. Tempo soleggiato sulla Sardegna. Temperatura in aumento nei valori massimi. Sud: residua instabilità: dopo una mattinata di sole seguirà un pomeriggio più incerto con cumuli sui rilievi appenninici e rischio di brevi rovesci temporaleschi. Tendenza a stabilizzazione del tempo in serata con cielo stellato ovunque. Temperatura in lieve aumento. TENDENZA SUCCESSIVA Mercoledì e giovedì al nord cielo molto nuvoloso con piogge e rovesci, specie sul settore occidentale, tempo migliore sul resto d'Italia salvo annuvolamenti su Toscana e Sardegna settentrionale. Temperature fresche al nord, più elevate altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum