Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Diretta LIVE: peggioramento a fine mese, poi ancora un po' di alta pressione

MeteoLive commenta per voi in diretta l'ultima emissione del modello inglese, a cura del nostro previsore di turno. Un'articolo non solo utile ma anche didattico, poichè permette a chi si avvicina per la prima volta a questa scienza affascinante di capire le linee guida di come si elabora una previsione.

Previsioni meteo - 23 Settembre 2013, ore 20.00

Ecco a voi l'ultima corsa serale del modello inglese ECMWF, fra gli strumenti principali per poter elaborare una previsione, in progressivo aggiornamento automatico dalle ore 20.00 in poi.
Dalle ore 21.00 appariranno invece via via i commenti e le analisi del nostro previsore di turno riguardo alle mappe più rilevanti e interessanti scelte fra i successivi 10 giorni di previsione. 

 

 
ANALISI della situazione attuale

Lo scacchiere euro-mediterraneo è interessato quasi per intero da un robusto campo di alte pressioni, che garantisce condizioni di tempo stabile su tutta l'Italia, dove le temperature si stanno anche portando al di sopra delle medie del periodo.

 

Protagonista della scena è e sarà ancora per diversi giorni un vasto campo di alta pressione di matrice subtropicale, che garantirà la prosecuzione di generali condizioni soleggiate e molto miti su tutta l'Italia. Le temperature saliranno al di sorpa delle medie e in alcuen località farà addirittura caldo, stante i valori massimi fin oltre i 30°C. Tale status permarrà pressochè invariata sino a mercoledì 25 settembre.

Tra giovedì 26 e venerdì 27 l'inserimento di un'onda corta lungo il bordo orientale dell'alta pressione ne limerà i lineamenti in corrispondenza delle nostre regioni nord-orientali, dove si assisterà ad una moderata instabilizzazione atmosferica. Ci aspettiamo annuvolamenti e anche qualche pioggia, soprattutto a ridosso delle Alpi orientali. Invariate le condizioni sul resto dell'Italia, ad eccezione di qualche lieve disturbo da non escludere sulle Isole Maggiori.

Avvicinandosi al week-end ecco però il colpo di scena: l'alta pressione sarà rovesciata bruscamente da una saccatura nord-atlantica, che ne prenderà il posto sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo, innescando un peggioramento che, a partire da domenica, inizierà a interessare diverse regioni d'Italia, in particolare quelle settentrionali, per poi estendersi in parte anche al centro, specie da lunedì 30.

Le perturbazioni associate al centro di bassa pressione descritto riusdciranno tra lunedì 30 settembre e martedì 1 ottobre ad attraversare tutta l'Italia. A seguire si instaureranno condizioni di variabilità, associate ad un calo delle temperature, i cui valori tenderanno a rientrare nelle medie del periodo.  Attenzione però, osservate l'ultima mappa qui sotto.

Si tratta di un ulteriore colpo di scena: la depressione euro-mediterranea infatti verrà spinta da una accelerazione del Getto portante verso levante e verrà rimpiazzata da una nuova puntata anticiclonica, che si svilupperà dalle regioni subtropicali lungo i mediterranei europei. Tra martedì 3 e mercoledì 4 ottobre dunque rinnovata fase di tempo ben soleggiato su tutta l'Italia, con temperature in nuovo aumento.

Alla luce dello schema generale proposto dalla modellistica, si presume che nei giorni successivi tale castello anticiclonico venga smontato rapidamente per inserimento di una profonda depressione dal nord Europa. Vi sapremo dare nuove conferme nel corso dei prossimi aggiornamenti.
 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.38: A90-GRA Casilina-Appia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo 18: SS6 Via Casilina (Km. 37,8) e Svin..…

h 06.32: A90-GRA Salaria-Casilina

coda rallentamento

Code, traffico intenso nel tratto compreso tra 1,206 km dopo Area di servizio Casilina (Km. 37,5) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum