Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Depressione Mediterranea moribonda, favorisce l'ingresso di correnti da est

Nella sua ritirata retrograda verso sud-ovest, la depressione mediterranea richiamerà correnti fresche e instabili dai Balcani, ma solo per parte del centro-sud. DOMENICA di tempo quasi estivo su gran parte d'Italia, eccetto residui fenomeni sulle isole maggiori. LUNEDI un pò d'instabilità pomeridiana su Alpi, sud Appennino e regioni ioniche; altrove bello e piuttosto caldo. MARTEDI e MERCOLEDI ancora note di instabilità sul Triveneto, più marcate su centro-sud Appennino ed est Sicilia. Lieve calo termico al sud e lungo l'Adriatico.

Previsioni meteo - 14 Aprile 2007, ore 10.15

Domenica, 15 aprile 2007 NORD-OVEST: Nubi residue al mattino su Cuneese e basso Torinese, ma con scarsi fenomeni e comunque in rapido miglioramento. Altrove prevalenza di bel tempo, eccetto temporanee velature ed addensamenti nuvolosi pomeridiani sui rilievi, ma senza precipitazioni. Clima molto mite ovunque, con temperature in aumento, più deciso sul Piemonte, con valori prossimi a 24-25°C. Venti ancora moderati dai quadranti orientali, specie sul Levante Ligure, ma in attenuazione. Mar Ligure poco mosso, localmente mosso al largo. NORD-EST: Splendida giornata di sole, fatta eccezionale per qualche occasionale velatura ed addensamenti pomeridiani sui rilievi, ma senza fenomeni. Un po' fresco al mattino, ma temperature molto miti, quasi calde, al primo pomeriggio, con punte di 25-26°C nelle città di pianura. Ventilazione debole o moderata nord-orientale, con rinforzi in Appennino. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Sulla Sardegna tempo ancora instabile, specie sul settore meridionale, con molte nubi ed alto rischio di rovesci, anche consistenti; migliora in serata. Altrove tempo in rapido miglioramento, eccetto una residua nuvolosità stratiforme, su bassa Toscana e litorale Laziale, ma senza fenomeni. Sole sulle regioni adriatiche, eccetto qualche velatura e radi addensamenti in Appennino, ma senza conseguenze. Temperature in aumento, eccetto sulla Sardegna, con valori massimi prossimi a 25-26°C nelle zone interne della Toscana. Venti moderati da nord-est, con rinforzi in Appennino; moderati da est sulla Sardegna. Mari generalmente mossi. SUD: Nubi residue sulla Campania, basso Tirreno e Sicilia, con qualche debole fenomeno asscosiato, più probabile sul nord dell'isola. Rapido miglioramento nel corso della mattinata. Altrove prevalenza di sole, eccetto foschie dense e locali nebbie sulle pianure del medio-basso Adriatico e qualche addensamento pomeridiano nelle zone interne e a ridosso dei rilievi, ma senza conseguenze. Temperature masssime in moderato aumento, su valori miti, nelle media del periodo. Venti ancora moderati dai quadranti orientali, ma in attenuazione; settentrionali sul basso Adriatico. Mari generalmente mossi, localmente molto mossi lo Ionio, lo Stretto di Sicilia e i Canali di Sicilia e d'Otranto. Lunedì, 16 aprile 2007 NORD-OVEST: Bella giornata di sole sulle coste Liguri e su gran parte delle pianure, salvo temporanee velature. Lieve instabilità pomeridiana sui rilievi, con nubi in rapido aumento nel corso della mattina e possibilità di rovesci sparsi e locali acquazzoni, più probabili sui settori alpini settentrionali. Possibilità di locali sconfinamenti nella fascia pedemontana dell'Ossola e del Biellese. Temperature stazionarie, su valori molto miti. Ventilazione orientale, prevalentemente debole, con residui rinforzi solo sulla Liguria. Mar Ligure poco mosso. NORD-EST: Giornata di sole e clima semi-estivo su gran parte del territorio, eccetto una certa instabilità pomeridiana sui rilievi, con nubi in rapido aumento nel corso della mattina e occasionali rovesci o acquazzoni nel pomeriggio, più probabili su Prealpi e Alpi centrali. Temperature stazionarie, su valori molto miti e prossimi a 25°C sulle pianure. Venti da deboli a moderari orientali, specie nel primo pomeriggio. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Splendida giornata di sole su tutte le regioni, fatta eccezione per una lieve e residua instabilità sulla Sardegna e nelle zone interne Appenniniche, nelle ore centrali della giornata, con qualche nube, ma senza fenomeni di rilievo. Temperature in ulteriore lieve aumento, specie su Toscana e Sardegna, con valori prossimi a 25-26°C nelle zone interne. Venti deboli nord orientali, con locali e temporanei rinforzi nel pomeriggio su Appennino e Sardegna. Mari poco mossi. SUD: Bello e soleggiato su Campania, ovest Sicilia e coste Molisane. Iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso o velato altrove, ma con aumento delle nubi nel corso della mattinata, complice una certa instabilità. Non si escludono locali rovesci e acquazzoni, più probabili a ridosso dei rilievi e nelle zone interne. Temperature minime in calo; massime stazionarie o in lieve calo, nelle zone interessate dai fenomeni. Venti da deboli a moderati da est nord-est; con locali rinforzi sulle regioni ioniche. Mari generalmente mossi, specie lo Ionio meridionale e i mari a sud della Sicilia. Martedì, 17 aprile 2007 NORD-OVEST: Tempo bello e soleggiato, dal sapore quasi estivo. Una lieve instabilità pomeridiana interesserà però i rilievi, ma con fenomeni poco probabili e limitati a qualche isolato acquazzone su Val d'Aosta, Ossola e Canton Ticino. Temperature stazionarie, quasi caldo con valori di 5-7°C oltre la media. Venti deboli, quasi assenti sulle pianure. Mar Ligure quasi calmo. NORD-EST: Giornata per lo più soleggiata, quasi estiva; eccetto qualche velatura ed una certa instabilità pomeridiana sui rilievi, in estensione ai rimanenti settori delle Venezie in serata. locali acquazzoni nel pomeriggio sul settore Alpino, Prealpino e Dolomitico. Non si escludono locali sconfinamenti, in serata, sulle pianure Veneta e Friulana. Temperature stazionarie su valori miti. Venti deboli orientali, in temporaneo rinforzo nel pomeriggio. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Giornata per lo più soleggiata, specie lungo le coste e sulle regioni tirreniche. Lieve instabilità lungo l'Appennino, specie quello Abruzzese e Marchigiano, con qualche isolato rovescio. Valori termici stazionari e molto miti sul versante tirrenico, in lieve calo su quello adriatico. Venti deboli nord-orientali, con qualche rinforzo sulle regioni adriatiche. Mari generalmenete poco mossi. SUD: Bello e soleggiato sulle coste Campane; nubi alternate a schiarite altrove. Nel pomeriggio intensificazione della nuvolosità lungo l'Appennino e nelle zone interne di Puglia, Calabria e Sicilia, specie a ridosso dei rilievi, a causa di una certa instabilità; possibilità di rovesci e acquazzoni sparsi, anche a carattere temporalesco su Lucania, Calabria ed est Sicilia. Venti da deboli a moderati nord-orientali; mari poco mossi, localmente mosso il basso Adriatico, il Canale d'Otranto e lo Ionio. Tendenza per i giorni successivi: MERCOLEDI soleggiato, al più velato, al nord-ovest, medio-alto Tirreno e in genere lungo le coste, con clima mite. Instabile al nord-est, lungo l'arco alpino la dorsale Appenninica e le zone interne del sud e delle isole maggiori, con occasionali ed isolati rovesci o acquazzoni. Migliora ovunque in serata. GIOVEDI alta pressione, con clima mite e sole quasi ovunque.

Autore : Giuseppe Tito

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.16: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Firenze Certosa (Km. 295,5) e Firenze Sud (K..…

h 20.15: RA02 Raccordo Autostradale Salerno-Avellino

rallentamento

Traffico intenso causa traffico vacanziero nel tratto compreso tra 176 m dopo Svincolo Solofra (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum