Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Depressione a spasso per il Mediterraneo

La circolazione di bassa pressione che tra oggi e domani dovrebbe interessare più direttamente il settentrione sprofonderà all’altezza del nord Africa, in attesa di essere alimentata di nuovo nel fine settimana da aria fredda in arrivo dalla Scandinavia con effetti tutti da valutare.

Previsioni meteo - 5 Marzo 2002, ore 12.58

MERCOLEDI’ 6 MARZO NORD: sul settore di nord-ovest tempo perturbato con piogge anche di una certa intensità, soprattutto su cuneese, torinese e Liguria centro-occidentale. Nevicate saranno possibili sui rilievi a quote attorno ai 900-1000 metri, ma localmente a quote inferiori, specie sul Piemonte. Sul restante settentrione molto nuvoloso con possibilità di qualche pioggia o rovescio più probabile sul basso Veneto, Friuli e Lombardia. Nevicate a quote più elevate, attorno ai 1300-1400 metri. Verso sera si prevede un’ attenuazione dei fenomeni ad iniziare dal Levante Ligure. Temperature in diminuzione nei valori massimi sul nord-ovest, stazionarie o in lieve calo altrove. Venti sostenuti da NE su savonese e genovese, moderati da E-SE altrove. CENTRO: sulla Sardegna nubi irregolari alternate a schiarite anche ampie, ma con possibili residui piovaschi specie sul settore nord. Su tutte le altre regioni cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibilità di piogge e qualche rovescio specie sull’ Umbria e alto Lazio. In serata tendenza ad attenuazione dei fenomeni ad iniziare dalle coste della Toscana. Temperature minime in lieve aumento, massime in lieve calo. Venti moderati da SE, in rotazione a SW sulla Sardegna. SUD: su tutte le regioni presenza di locali annuvolamenti stratificati, più intensi sulla Campania dove non si esclude la possibilità di qualche pioggia locale. Temperature in aumento nei valori minimi, stazionarie o in lieve aumento in quelli massimi. Possibile effetto favonico su Palermo a causa dello Scirocco con sensibile aumento termico. Venti sostenuti da S con rinforzi sulla Sicilia e sul settore ionico. Possibili mareggiate lungo le coste esposte. GIOVEDI’ 7 MARZO NORD: su ovest Lombardia e Piemonte addensamenti mattutini con ancora qualche locale rovescio e tendenza a miglioramento. Su tutte le altre regioni cielo in prevalenza poco nuvoloso con locali annuvolamenti sul Ponente Ligure. Temperature minime in lieve calo, massime in aumento sul nord-ovest, stazionarie altrove. Venti moderati da NE su Liguria e Friuli, deboli da E altrove. CENTRO: sulla Sardegna cielo inizialmente poco nuvoloso, ma con tendenza ad aumento della nuvolosità specie sul cagliaritano dove non si esclude qualche rovescio. Su tutte le altre regioni cielo poco nuvoloso con tendenza ad aumento delle nubi alte e sottili sul Lazio e bassa Toscana in estensione verso l’Umbria e l’Abruzzo. Temperature minime in lieve calo, massime in lieve aumento. Venti moderati dai quadranti orientali, da SE moderati sulla Sardegna. SUD: su tutte le regioni cielo nuvoloso per nubi stratificate, specie su Sicilia e Calabria dove ci sarà la possibilità di deboli piogge in mattinata. Qualche annuvolamento cumuliforme potrebbe manifestarsi sul Molise e nell’entroterra campano, ma con basso rischio di pioggia. Temperature in lieve calo sia nei valori minimi che massimi. Venti da SE moderati con rinforzi in Sicilia. VENERDI’ 14 MARZO NORD: su tutte le regioni cielo in prevalenza poco nuvoloso. Possibile aumento della nuvolosità stratificata nel corso del pomeriggio ad iniziare dalla Liguria, Emilia Romagna e basso Piemonte, ma senza piogge. Temperature minime in calo, massime stazionarie o in lieve aumento. Venti moderati da NE in Liguria, deboli da E altrove. CENTRO: sulla Sardegna cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili piogge e qualche rovescio. Sul Lazio cielo irregolarmente nuvoloso con possibilità di qualche pioggia in intensificazione nel corso della giornata. Sulla Toscana cielo nuvoloso o velato, ma generalmente asciutto. Su Umbria e Abruzzo possibile qualche annuvolamento cumuliforme in giornata, sormontato da una copertura di altostrati sempre più densa. In serata non si esclude qualche pioggia sul ternano e aquilano. Sulle Marche annuvolamenti cumuliformi per l’ammassamento delle nubi portate da est sui contrafforti appenninici con qualche pioviggine nelle zone interne. Temperature pressoché stazionarie. Venti moderati da SE in Sardegna con rinforzi sul Golfo di Cagliari. Deboli da E sulle restanti regioni. SUD: sulla Campania cielo nuvoloso con possibilità di qualche pioggia in temporanea attenuazione nel pomeriggio. Sulla Sicilia aumento della nuvolosità ad iniziare da ovest con qualche pioggia in serata sul trapanese. Su Molise qualche annuvolamento cumuliforme in giornata e tendenza ad ulteriore aumento delle nubi. Sulla Puglia e settore ionico cielo inizialmente poco nuvoloso, ma tendente a nuvoloso, con scarsi fenomeni. Temperature minime stazionarie, massime in temporaneo aumento specie in Sicilia dove riprenderà a soffiare lo Scirocco. TENDENZA SUCCESSIVA: possibile peggioramento tra sabato e domenica al centro-sud con piogge (da confermare).

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.36: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra San Severo (Km. 528,6) e Foggia (Km. 554,1) in direzione Bari..…

h 06.35: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SS11 Padana Superiore E..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum