Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Conclusione di settimana all'insegna della PRIMAVERA

Da GIOVEDI a SABATO giornate in gran parte soleggiate per l'Italia con poche eccezioni e con la costante presenza di temperature prossime e in alcuni casi superiori ai 20°C durante il giorno. Ma farà ancora fresco al mattino, per una escursione termica diurna piuttosto pronunciata, tipica della mezza stagione. Farà notizia la pressoché totale assenza di precipitazioni sul nostro Stivale. Da DOMENICA s'intravede l'ombra di un cambiamento piuttosto radicale.

Previsioni meteo - 14 Marzo 2007, ore 12.25

Giovedì, 15 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest splendida giornata di sole caratterizzata da temperature decisamente miti con punte di 20°C in Pianura Padana. Nel corso del pomeriggio blandi annuvolamenti potranno interessare il Bresciano, il Verbano, il Biellese, il Canavese e la Valle d'Aosta, senza conseguenza alcuna. Nottetempo e al primo clima decisamente più fresco con foschie dense in pianura e nelle valli. Ventilazione debole o per lo più assente. Mar Ligure calmo. Sul nord-est sterili addensamenti da nubi basse su tutta la Pianura Veneta e Friulana, con sconfinamento sul settore prealpino; in serata parziale interessamento del Ferrarese; comunque asciutto ovunque. Altrove soleggiato con temperature diurne decisamente elevate per il periodo. Al primo mattino foschie dense sulla Bassa Emiliana. Ventilazione debole, a tratti assente. Alto Adriatico calmo. CENTRO: Sul settore peninsulare mattinata soleggiata ovunque; nel corso del pomeriggio addensamenti nuvolosi da nubi basse sul Basso Lazio, più compatti sul Golfo di Gaeta, senza conseguenze. Sulla Sardegna nubi stratiformi con qualche addensamento nell'entroterra, bassa la probabilità di piovaschi. Temperature estremamente miti nei valori diurni, con punte di 20°C; ancora fresco al primo mattino nelle valli e nelle conche interne appenniniche, dove potrà aversi qualche banco di nebbia. Venti moderati settentrionali sul litorale adriatico, deboli variabili altrove, assenti sul Lazio. Poco mosso l'Adriatico, calmi gli altri mari. SUD: Su Sicilia, Calabria tirrenica, Basilicata e Campania foschie dense al primo mattino e addensamenti da nubi basse per il resto della giornata, ma senza precipitazioni di rilievo. Per il resto cieli in gran parte soleggiati. Temperature diurne piuttosto miti, specie nelle zone soggette a soleggiamento. Venti sostenuti sul litorale adriatico, deboli altrove. Mossi il Basso Adriatico e lo Jonio, poco mosso il Canale di Sicilia, calmo il Basso Tirreno. Venerdì, 16 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest cielo soleggiato ovunque, a parte qualche residuo addensamento sull'Alta Valtellina, ma senza conseguenze. Al primo mattino foschie dense e locali banchi di nebbia sulla Pianura Padana e nelle valli interne. Temperature stazionarie, su valori estremamente miti durante il giorno, ma ancora freschi al primo mattino. Ventilazione debole o per lo più assente. Mar Ligure calmo. Sul nord-est iniziali condizioni di foschie dense e di cieli nuvolosi sulla Bassa Emiliana, sul Ferrarese, sul Polesine e sulla Laguna Veneta; addensamenti in via di rapido dissolvimento. Altrove giornata soleggiata, tersa in montagna, a parte qualche nube di passaggio sull'Alto Adige. Temperature diurne ovunque miti, con punte di 20°C. Ventilazione debole o del tutto assente, a regime di brezza lungo i litorali. Alto Adriatico calmo. CENTRO: Sulla Sardegna addensamenti nuvolosi a tratti compatti, specie nell'entroterra, dove al pomeriggio e alla sera saranno possibili dei rovesci. Sul settore peninsulare cieli sgombri da nubi a parte qualche addensamento da nubi basse sul Golfo di Gaeta. Al primo mattino clima fresco e foschie dense e locali banchi di nebbia nelle valli e nelle conche interne. Decisamente mite durante il giorno su tutto il settore, con punte di 20°C in pianura e nelle città. Ventilazione debole settentrionale sulle regioni adriatiche e sull'Umbria; di fatto assente altrove. Poco mossi l'Adriatico ed il Canale di Sardegna, calmi gli altri bacini. SUD: Su Sicilia, Campania, Calabria nord-tirrenica e Basilicata addensamenti da nubi basse associati -al primo mattino e nelle conche interne- a foschie dense; fenomeni tuttavia poco probabili. Altrove prevalenza di sole. Temperature miti, specie nelle zone soggette a soleggiamento. Venti sostenuti da nord-ovest sul Salento e sul litorale garganico; deboli altrove. Mosso il Basso Adriatico, poco mossi Jonio e Canale di Sicilia, calmo il Basso Tirreno. Sabato, 17 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest velature in arrivo da nord, ma senza conseguenze. Temperature in lieve ulteriore rialzo, con valori che durante il giorno supereranno i 20°C in diverse città del Piemonte e della Lombardia. Venti in netto rinforzo da nord-ovest su Valle d'Aosta e settore alpino in genere, sempre deboli altrove. Moto ondoso in aumento sul Mar Ligure. Sul nord-est velature in arrivo da nord con copertura nuvolosa sempre più consistente su Friuli e parte del Veneto. In serata possibili piovaschi sul Goriziano e spruzzate di neve alla testata delle valli più settentrionali dell'Alto Adige, dove oltretutto è previsto un calo termico considerevole a partire dal pomeriggio. Altrove temperature miti, con punte superiori ai 20°C sul Polesine e sulla Bassa Emiliana. Venti in rinforzo ovunque: da sud sul litorale, da ovest sulla Pianura Padano-Veneta, da nord-ovest sul settore alpino. Moto ondoso in aumento sull'Alto Adriatico. CENTRO: Tempo in prevalenza soleggiato con il passaggio di qualche velatura, più consistente al pomeriggio su Marche, Umbria e Toscana, ma sempre senza conseguenza alcuna. Sulla Sardegna addensamenti isolati sul Cagliaritano, anche qui senza fenomeni. Temperature assolutamente miti ma con venti in rinforzo un po' ovunque, principalmente sui settori occidentali; Ponente sostenuto sulla Valdarno. Moto ondoso in graduale aumento, per mari poco mossi o localmente mossi. SUD: Tempo in prevalenza soleggiato a parte qualche velatura di passaggio e qualche residuo addensamento, più probabile sui litorali campani, sul Metaponto e sul Catanese, in un contesto di tempo comunque asciutto. Temperature sempre stazionarie. Insorgenza di venti occidentali sul settore tirrenico, deboli o al più moderati, con qualche rinforzo sulla dorsale appenninica. Bacini comunque poco mossi. Tendenza successiva: DOMENICA piuttosto nuvoloso al nord e con addensamenti residui su Puglia e litorale tirrenico di Campania, Basilicata e Calabria. Per il resto cieli soleggiati e clima un po' ventilato, specie su Alpi e Appennino, ma comunque mite. Moto ondoso in lieve ma graduale aumento su tutti i mari. LUNEDI peggioramento più consistente con piogge finalmente in arrivo per il centro; crollo termico al nord.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum