Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Capodanno con aria più frizzante

Un martedì 31 dicembre a tratti piovoso al centro e al sud; tempo migliore sul settore di nord-ovest. Capodanno con tempo discreto al nord e al centro, con residui fenomeni al sud e temperature in leggero calo. Giovedì 2 gennaio nubi specie al centro-nord, ma con scarsi fenomeni.

Previsioni meteo - 30 Dicembre 2002, ore 12.27

MARTEDI’ 31 DICEMBRE NORD: al mattino molte nubi su tutte le regioni, con piogge soprattutto sull’est della Lombardia, Liguria centro-orientale, Emilia Romagna, Veneto e Friuli. In prevalenza asciutto altrove. Già in tarda mattinata migliora su Piemonte, bassa Valle d’Aosta, ovest Lombardia e Liguria, mentre sulle restanti regioni si prevede un’attenuazione dei fenomeni con successive schiarite in progressione da W verso E. Qualche nevicata sui rilievi alpini, inizialmente al di sopra dei 1500 metri, con limite in calo fino a 1300 metri in serata. Temperature stazionarie o in lieve calo nei valori massimi al nord-est. Venti moderati in prevalenza da NE su Liguria e Golfo di Trieste, con mari mossi. Deboli variabili altrove, con rinforzi da NW sull’arco alpino. CENTRO: su tutte le regioni cielo nuvoloso o molto nuvoloso con piogge più probabili su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna occidentale. Probabilmente ancora asciutto in mattinata su Marche e Abruzzo. Nel corso della giornata migliora sull’alta Toscana e sulla Sardegna, mentre peggiora sui litorali adriatici con possibili piogge. Qualche nevicata in Appennino a quote superiori a 1600 metri, con limite in calo a partire da nord, fino a 1300-1400 metri in serata. Temperature in lieve calo nei valori massimi. Venti moderati da SW, in rotazione a NE su Toscana e Marche e da NW sulla Sardegna. Mari tutti mossi o molto mossi. SUD: sulla Campania nubi intense fin dal mattino, con tendenza a piogge sparse nel corso della giornata. Su tutte le altre regioni cielo parzialmente nuvoloso, con ampie schiarite sul settore ionico e sulla Puglia e nubi sempre più consistenti sulla Calabria e sulla Sicilia con qualche pioggia dalla sera ad iniziare da W. In nottata nubi e piogge quasi ovunque, ad eccezione del Salento. Temperature stazionarie. Venti moderati da SW. Mari mossi. MERCOLEDI’ 1 GENNAIO NORD: sui settori alpini di confine con la Svizzera e con la Francia qualche addensamento, in possibile intensificazione nel corso del pomeriggio, con occasionali e deboli nevicate al di sopra dei 1100-1200 metri. Su tutte le altre regioni tempo inizialmente buono, ma con nebbie possibili sulle pianure ed una tendenza ad aumento della nuvolosità alta e sottile ad iniziare da W. Qualche addensamento più intenso in Liguria in serata. Temperature in diminuzione, specie nei valori minimi. Venti in prevalenza deboli, a componente meridionale sulla Liguria. CENTRO: sempo buono o discreto su tutte le regioni, Sardegna compresa. Qualche nube potrebbe interessare l’Abruzzo in mattinata con possibili residui rovesci o brevi nevicate al di sopra dei 1000 metri, ma in rapida attenuazione. Nubi in aumento sull’alta Toscana in serata, senza fenomeni di rilievo. Temperature in diminuzione nei valori minimi, stazionarie in quelli massimi. Venti moderati da N sull’Abruzzo e sul Lazio, ma in attenuazione, deboli variabili altrove, tendenti a provenire da SW sulla Toscana. Mari da mossi a poco mossi. SUD: sulla Campania ampie schiarite fin dal mattino e parziali annuvolamenti in Appennino, senza conseguenze. Su tutte le altre regioni tempo moderatamente instabile con possibilità di locali piogge o rovesci e brevi nevicate al di sopra dei 1200-1300 metri. In giornata tendenza ad attenuazione dei fenomeni con schiarite sempre più ampie ovunque. Temperature in diminuzione. Venti moderati settentrionali, in attenuazione. Mari mossi o molto mossi. GIOVEDI’ 2 GENNAIO NORD: su tutte le regioni nubi irregolari con qualche occasionale debole piogge sulla Liguria e sul nord-est. Brevi nevicate in Val d’Aosta a quote superiori a 1300-1400 metri. Qualche banco di nebbia sulle pianure, in sollevamento durante il giorno. Temperature in aumento specie nei valori minimi. Venti moderati da W in montagna e da S sulla Liguria, deboli variabili altrove. Mosso il Mar Ligure, poco mossi gli altri mari. CENTRO: su Toscana, Umbria e alto Lazio nubi irregolari con occasionali piogge in prossimità dei rilievi appenninici. Più asciutto lungo i litorali di Marche e Abruzzo. Addensamenti in transito anche sulla Sardegna, ma con scarsi fenomeni. Temperature in aumento. Venti moderati in prevalenza sud-occidentali. Mossi i bacini di ponente, poco mossi gli altri mari. SUD: su tutte le regioni ampie schiarite alternate a passaggi di nubi alte e sottili, senza conseguenze. Nubi più intense sulla Campania e Calabria tirrenica, ma con basso rischio di pioggia. Temperature in aumento. Venti deboli da SW con mari poco mossi. TENDENZA SUCCESSIVA: venerdì 3 gennaio ancora addensamenti irregolari sulla Penisola, ma con scarsi fenomeni.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.53: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Roseto Degli Abruzzi (Km. 344) e Poggio Imperiale (Km. 507) in en..…

h 17.53: A25 Torano-Pescara

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Pescina (Km. 110,4) e Cocullo (Km. 121,8) in entrambe le direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum