Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arrivano i temporali, prima al nord, poi al centro e su parte del sud!

Una perturbazione temporalesca attraverserà l'Italia portando al suo seguito una diminuzione della temperatura.

Previsioni meteo - 26 Giugno 2001, ore 13.02

MERCOLEDI’ 27 GIUGNO NORD: al mattino qualche addensamento possibile tra la Val d’Ossola e la Val Sesia, ancora bel tempo in pianura con clima afoso. Nel corso del pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi in prossimità dei rilievi alpini e dell’Appennino ligure. Possibilità di isolati rovesci su Val d’Aosta e alto Piemonte e aumento della nuvolosità verso sera anche sulle zone pianeggianti del Piemonte. Temperatura ancora superiore ai valori normali con notevole tasso di umidità, specie sulle pianure. In Liguria valori di temperatura un po’ più bassi grazie all’influsso benefico del mare. Venti inizialmente deboli, tendenti a divenire meridionali sulla Liguria, rinforzando sul versante padano dell’Appennino. In montagna moderati da sud ovest. CENTRO: condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutti i settori salvo un moderato sviluppo di nubi cumuliformi in prossimità delle Alpi Apuane, Appennino tosco emiliano, ma con bassa probabilità di rovesci. Temperature ancora molto elevate, specie all’interno, mentre sulle coste i valori saranno più accettabili. Venti generalmente deboli, in regime di brezza lungo i litorali. SARDEGNA: tempo bello ovunque con valori termici molto elevati specie sul Campidano. Più fresco sulle coste. Venti deboli , tendenti a rinforzare da sud ovest sulle province di Alghero e Sassari. SUD e SICILIA: condizioni di generale bel tempo con caldo in ulteriore accentuazione specie su Sicilia, Calabria e Puglia. Vento debole con brezze lungo le coste. GIOVEDI’ 28 GIUGNO NORD: condizioni di cielo da nuvoloso a molto nuvoloso con rovesci e temporali ad iniziare dall’arco alpino, in rapida estensione alle zone pianeggianti di Piemonte e Lombardia. Fenomeni più sporadici in Liguria e limitati all’entroterra. Nel corso del pomeriggio estensione dei rovesci e temporali a quasi tutti i settori eccetto forse le coste liguri e la parte sud dell’Emilia Romagna. Fenomeni localmente intensi sulle zone a nord del Po. In serata probabile attenuazione dei fenomeni sul Piemonte. Temperature in sensibile diminuzione, specie nelle zone raggiunte dai temporali. Venti moderati da sud ovest in montagna, in successiva rotazione a nord ovest. Moderati da sud in Liguria con rinforzi sul versante padano dell’Appennino. Colpi di vento nei temporali. CENTRO: al mattino poco nuvoloso su tutti i settori. Nel corso del pomeriggio tendenza ad aumento della nuvolosità ad iniziare dall’alta Toscana con possibilità, verso sera, di qualche rovescio o temporale sulle province di Lucca, Pistoia e Firenze. Sviluppo di nubi cumuliformi anche sull’Appennino umbro-marchigiano, con possibilità di occasionali temporali. Aumento della nuvolosità anche sul Lazio, ma senza fenomeni di rilievo. Tempo migliore sulle coste adriatiche. Temperatura ancora elevata specie all’interno, in diminuzione a partire dalla serata. Venti moderati dai quadranti meridionali. SARDEGNA: al mattino ancora bel tempo ovunque. Nel corso della giornata l’insorgenza di venti di Maestrale faranno addensare qualche nube sulla parte nord occidentale dell’isola, ma con scarse possibilità di pioggia. Temperatura in diminuzione ad iniziare dal pomeriggio. SUD e SICILIA: ancora una giornata con cielo sereno su tutte le località. Possibile aumento della nuvolosità dalla tarda serata sulla Campania, ma senza pioggia. Temperature ancora in lieve aumento, con valori molto elevati specie in Sicilia. Venti inizialmente deboli, con tendenza a disporsi da sud e a rinforzare sulla Sicilia. VENERDI’ 29 GIUGNO NORD: condizioni di nuvolosità irregolare con schiarite più ampie su Piemonte, Liguria, ovest Lombardia e addensamenti associati a qualche rovescio o temporale su Veneto, Friuli, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna. Nel corso della giornata l’azione combinata del sole e dell’aria molto instabile potrebbe innescare focolai temporaleschi un po’ ovunque, soprattutto sulle regioni di nord est. Temperature minime in diminuzione, massime in lieve aumento nelle zone raggiunte da maggior soleggiamento. Vento moderato da nord ovest in montagna con possibile vento di fohn sulle pianure di Piemonte e Lombardia specie al mattino, moderato da nord in Liguria, in rotazione ad ovest sulla costa di ponente nel pomeriggio. CENTRO: condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso al mattino su tutti i settori. Nel corso della giornata spiccata cumulogenesi con annessi rovesci e temporali a tratti forti che dalle zone interne potranno localmente sconfinare sulle coste, specie quelle del versante Adriatico. Temperature in sensibile diminuzione, specie all’interno. Venti inizialmente ancora meridionali, in successiva rotazione da nord nord-ovest al passaggio del fronte. SARDEGNA: correnti da nord ovest daranno una nuvolosità variabile. Non sono esclusi fenomeni temporaleschi sul Gennargentu nel pomeriggio. Tali fenomeni potrebbero sconfinare verso le coste cagliaritane. Temperatura ancora in lieve diminuzione, specie all’interno. Venti di Maestrale. SUD e SICILIA: su Calabria e Sicilia generalmente poco nuvoloso con temporanei addensamenti specie sulla Sila e sull’Aspromonte dove nel pomeriggio non sono esclusi locali temporali. Su tutte le altre regioni nubi in aumento nel pomeriggio con possibili temporali soprattutto su Molise, Basilicata e Puglia settentrionale; fenomeni meno probabili sulle coste campane. Temperature in diminuzione ad iniziare dal Molise e dalla Campania. Vento moderato da sud ovest, in rotazione in serata a nord ovest.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.11: SS120 Dell'etna E Delle Madonie

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 3,469 km prima di Incrocio Caltavuturo (Km. 30) in entrambe le direzio..…

h 19.10: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Ferrara Sud (Km. 33,7) e Ferrara Nord (Km. 41,9) in direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum