Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva il freddo sul nord Italia, tempo sempre instabile

Venerdì instabilità su nord-est, Romagna, regioni centrali, neve sull'Appennino anche a quote piuttosto basse. sereno al nord-ovest grazie al vento da nord. Al sud nuvoloso con piogge sparse e rovesci. Sabato generale variabilità ma soprattutto temperature in ulteriore calo, molto freddo sulle Alpi. Domenica dapprima soleggiato ovunque, in seguito peggioramento a partire dalla Sardegna. Lunedì nuvoloso ovunque con fenomeni più probabili al centro.

Previsioni meteo - 23 Ottobre 2003, ore 12.58

Venerdì, 24 ottobre 2003 NORD: Su Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia e Liguria abbastanza soleggiato con vento freddo da nord sino in pianura; anche sull'Emilia ampie schiarite. In mattinata invece ancora incerto altrove con possibili rovesci, nevosi già sui 500-600 m di quota sulle Alpi, attorno ad 800 m sull'Appennino. Temperatura in diminuzione, meno evidente sulle pianure del nord-ovest a causa dell'aria secca. In giornata generale miglioramento ma intensificazione della Bora sul Golfo di Trieste che, in serata, raggiungerà anche la Valpadana. CENTRO: In mattinata su Toscana, Marche, Umbria, alto Lazio e Sardegna nuvoloso con possibili rovesci temporaleschi e un po' di grandine non esclusa. Altrove qualche occhiata di sole e basso rischio di fenomeni. Nel pomeriggio generale miglioramento sul Tirreno e l'isola, instabile su Marche, Umbria ed Abruzzo con possibili rovesci. Quota neve attorno ai 1200-1300 m ma in diminuzione sin verso i 1000 m. Temperatura in diminuzione, specie nella seconda parte della giornata. Ventilazione dapprima occidentale, poi settentrionale, Maestrale sulla Sardegna. SUD: Sulla Campania cielo parzialmente nuvoloso con qualche breve rovescio non escluso; sul Molise e il nord della Puglia maggiori schiarite e tempo asciutto. Sul resto del meridione molte nubi e possibili piogge o rovesci, specie sulla Sicilia, la Calabria e il Golfo di Taranto. Temperatura in lieve flessione. Venti ancora sud-occidentali ma in rotazione ad WNW nel corso della giornata. Verso sera generale miglioramento a partire dalla Sicilia. Sabato, 25 ottobre 2003 NORD: In mattinata sulla Valpadana occidentale, Prealpi lombardo-piemontesi, Emilia e versante padano dell'Appennino ligure nuvoloso con qualche fiocco di neve sino a 400-500 m, più probabile nel Cuneese. Per il resto abbastanza soleggiato. Passaggi nuvolosi lungo le Alpi orientali, specie nelle vallate superiori, dove al confine con l'Austria non si può escludere qualche fiocco di neve. Sulla Liguria nuvolosità variabile con addensamenti più compatti in mare aperto sullo Spezzino, dove sarà possibile qualche breve rovescio. In giornata schiarite ovunque. Freddo e gelate, localmente anche al piano; ancora Bora moderata sul Golfo di Trieste e pianura friulana. CENTRO: In mattinata annuvolamenti irregolari con qualche rovescio di neve non escluso sull'Appennino sino a 700 m e di pioggia in pianura, possibile anche sulla Sardegna nord-occidentale. Tendenza a miglioramento. Freddo con venti di Tramontana moderati. SUD: Al sud nuvolosità irregolare con qualche bella schiarita. Possibile formazione di isolati temporali sia in mare aperto che sulle zone interne. In giornata tendenza a temporaneo generale miglioramento, ventilazione settentrionale, temperatura in diminuzione. Domenica, 26 ottobre 2003 NORD: Al mattino sereno, salvo residui addensamenti sull'ovest del Piemonte, con gelate notturne a tutte le quote, ad eccezione delle aree marittime. Nel pomeriggio tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Liguria e a velature sull'angolo occidentale. Temperature in leggero aumento nei valori massimi. Venti deboli orientali. CENTRO: Giornata soleggiata ma nel pomeriggio aumento della nuvolosità sulla Sardegna e tendenza a velature sulle altre regioni. Il soleggiamento non sarà comunque compromesso. Freddo al mattino con gelate nelle zone interne, relativamente mite nelle ore pomeridiane. Venti dapprima nord-orientali, in rotazione a Scirocco in giornata. SUD: Giornata in gran parte soleggiata, tranne qualche annuvolamento sulla Campania. Verso sera velature sulla Sicilia. In mattinata ancora ventilazione settentrionale, nel pomeriggio in rotazione a Scirocco. Temperature minime in lieve calo, massime in leggero aumento. TENDENZA SUCCESSIVA Lunedì nuvoloso su tutte le regioni con fenomeni più probabili su Sardegna e regioni centrali. Al nord possibili nevicate sino a quote collinari, specie sul Piemonte, dove qualche fiocco potrà persino raggiungere le zone pianeggianti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.26: A26 Genova-Gravellona Toce

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A21 Torino-Piacenza-Brescia (Km. 66,6) e Svincolo Ss3..…

h 23.01: A11 Firenze-Pisa

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Chiesina Uzzanese (Km. 46,4) e Montecatini (Km. 39) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum