Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aria mite e più umida in arrivo dalla Spagna

Nei prossimi tre giorni ci sarà un debole ma graduale peggioramento al nord e su parte del centro, con alcune brevi piogge che a partire da martedì pomeriggio si estenderanno dai crinali più settentrionali delle Alpi verso tutto il nord-ovest (basso Piemonte escluso), fino a raggiungere il Trentino. Tempo ancora buono invece sul centro-sud, tranne sulla Toscana, l'Umbria e le Marche, dove le nubi saranno più presenti

Previsioni meteo - 13 Ottobre 2002, ore 11.55

Lunedì, 14 ottobre 2002 Nord: Nubi basse sparse in mattinata sulla Lombardia ed il basso Piemonte a causa del sollevamento graduale dei banchi di nebbia che si erano formati durante la notte in pianura. Cielo velato da nubi alte e sottili sulla Valle d'Aosta, il resto del Piemonte e la Riviera di Ponente; altrove il sole splenderà incontrastato, a meno di nubi medio-alte in transito sull'udinese, il triestino ed il Trentino orientale, ma senza conseguenze. Nel corso della giornata le nubi diventeranno sempre più spesse sulle Alpi occidentali, dove oltretutto comincerà a rinforzare il vento da SW. Intanto sulla Pianura Padana occidentale le nubi basse si dissolveranno rapidamente lasciando spazio al cielo sereno, mentre sul resto del territorio non ci saranno cambiamenti importanti fino a sera, quando dei cumuli si affacceranno sul genovesato, il savonese e l'imperiese. Temperatura in leggero aumento, specie sulle Alpi Cozie, il cuneese e la Liguria. Mari poco mossi. Centro: Cielo appena velato sulla Sardegna e la Toscana, ma senza precipitazioni. Tempo discreto altrove, con qualche nube bassa nelle zone più interne fino al primo pomeriggio. Verso sera la copertura nuvolosa sulle coste dell'alto Tirreno si farà più estesa e spessa, ma la possibilità di piogge sarà veramente ridotta, e limitata a brevi episodi sulle Alpi Apuane e la Versilia. Le temperature comunque aumenteranno leggermente, specie nei valori massimi, mentre il vento, inizialmente debole variabile ovunque, tenderà a ruotare da SW ed a rinforzare moderatamente sulla Sardegna settentrionale e l'alta Toscana. Mari poco mossi. Sud: Saranno ancora presenti degli addensamenti durante la mattinata fra la Puglia, la Basilicata, la Calabria Ionica e la Sicilia orientale, ma ormai le precipitazioni si saranno completamente esaurite. Sulle altre zone il tempo sarà buono, con qualche cumulo di passaggio sulle coste tirreniche. Nel corso del pomeriggio le nubi si dissolveranno definitivamente ovunque, perciò il cielo tornerà sereno e limpido. La temperatura aumenterà leggermente, specie sull'Isola, mentre i venti inizialmente moderati da N, tenderanno ad indebolirsi rapidamente. Ancora mosso il Canale d'Otranto e lo Ionio, ma con moto ondoso in attenuazione, poco mossi gli altri mari. Martedì, 15 ottobre 2002 Nord: Nuvoloso sulle Alpi centro-occidentali, l'Alto Piemonte, l'alta Lombardia e la Liguria, con qualche breve e moderata pioggia sui crinali alpini più settentrionali e la Valle d'Aosta, specie fra il pomeriggio e la serata. Sulle altre zone il cielo sarà attraversato da banchi di nubi medio-alte che si alterneranno con il sole, ma che porteranno qualche occasionale pioviggine solamente sul Trentino. Isolati banchi di nebbia in Lombardia in mattinata. Le temperature aumenteranno di 1-2°C nei valori notturni ed il vento, inizialmente meridionale, tenderà a divenire debole variabile. Mosso il Mar Ligure nel settore più occidentale, poco mossi gli altri mari. Centro: Passaggio continuo di banchi di nubi frastagliate sulla Toscana, l'Umbria e le Marche, con qualche breve e debole rovescio sulle Alpi Apuane; tempo discreto altrove, con alcune nubi alte e sottili in transito fra la Sardegna ed il Lazio. Temperature stazionarie o in lieve aumento nei valori minimi; vento debole occidentale sulle coste dell'alto Tirreno, variabile altrove. Mari poco mossi Sud: La giornata si preannuncia piuttosto bella, a parte qualche nube di passaggio sui crinali dell'Appennino Lucano, sulla Puglia e sulla Calabria, ma senza conseguenze. La temperatura rimarrà pressoché stazionaria ed il vento sarà debole settentrionale. Mari poco mossi, ancora localmente mosso il Canale d'Otranto. Mercoledì, 16 ottobre 2002 Nord: Cielo ancora nuvoloso su Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia e Trentino, con la possibilità di moderati ma brevi rovesci, ad esclusione del cuneese e del torinese. Nuvolosità irregolare altrove, ma senza conseguenze dal punto di vista delle precipitazioni. Temperatura in leggero aumento, con vento in nuova rotazione da SW o da S, ed in rinforzo sulla Liguria ed il basso Piemonte. Mosso il mare che bagna la Riviera di Ponente, poco mossi gli alti mari. Centro: Velature spesse ma senza piogge sulla Toscana, l'Umbria e le Marche. Tempo buono altrove, con sole splendente. Temperature stazionarie, con vento meidionale moderato sulla Sardegna, debole altrove. Mosso il Canale di Sardegna, poco mossi gli altri mari. Sud: Bella giornata, con tanto sole e temperature gradevoli, specie al mare. Qualche nube cumuliforme si svilupperà in montagna durante il pomeriggio, ma non porterà piogge. Vento debole variabile, con mari poco mossi Tendenza successiva: nella mattinata di giovedì l'arrivo di aria più fresca sul Triveneto potrebbe portare a locali fenomeni temporaleschi di una certa intensità; piogge moderate anche sul resto del nord (ad esclusione del basso Piemonte), la Toscana e l'alto Lazio. Ancora sole altrove (da confermare)

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum