Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora un fine settimana primaverile, poi arriva il freddo!

SABATO bella giornata di sole e mite su gran parte della penisola eccetto disturbi e isolati fenomeni al sud e sulle Isole Maggiori. DOMENICA soleggiato al mattino; nubi in progressivo aumento dal pomeriggio con fenomeni in serata al nord e a seguire sul versante tirrenico; temperature ancora piuttosto miti. LUNEDI peggiora sul settore tirrenico con piogge e temporali anche di forte intensità. Possibili rovesci nevosi sul nord-est ed Emilia Romagna; ventoso ma più asciutto altrove. Temperature in sensibile calo al nord dalla serata.

Previsioni meteo - 16 Marzo 2007, ore 12.40

Sabato, 17 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest velature in transito in un contesto di tempo discreto. Clima asciutto e temperature in aumento sulla Pianura Padana, causa l'ulteriore rialzo termico originato da deboli venti di caduta; punte di 23-24°C in pianura. Su Liguria e Valle d'Aosta temperature stazionarie, comunque superiori alla media del periodo. Venti nord-occidentali in rinforzo ovunque, specie sulla dorsale alpina. Moto ondoso in aumento sul Mar Ligure. Sul nord-est condizioni di tempo soleggiato ovunque eccetto il transito di nubi alte e stratiformi ma senza conseguenze. Temperature in lieve calo sull'Alto Adige, stazionarie altrove, per valori decisamente miti durante il giorno con punte di 23-24°C sulla bassa pianura, specie nel ferrarese. Fresco al primo mattino, ma senza gelate. Venti moderati da nord-ovest sulle Alpi con possibili raffiche; deboli o moderati in prevalenza occidentali sul settore padano-veneto. Moto ondoso in aumento sull'Alto Adriatico. CENTRO: In prevalenza soleggiato sul settore peninsulare eccetto addensamenti compatti sul basso Lazio e settore appenninico, ma con scarsi fenomeni. Nubi compatte invece sulla Sardegna dove non si esclude la possibilità di qualche pioggia tra il Sassarese ed il Nuorese. Temperature senza grandi variazioni. Venti in rinforzo da ovest, fino a forti sulla Valdarno. Moto ondoso in aumento su tutti i bacini, tendenzialmente mossi. SUD: Addensamenti nuvolosi compatti sul litorale campano, in propagazione nel corso della giornata al resto della regione e a buona parte di Calabria, Sicilia e Basilicata. Tempo comunque asciutto a parte dei rovesci isolati su Casertano e Matese e, un po' più organizzati, sull'entroterra siculo. Altrove prevalenza di sole. Temperature senza variazioni apprezzabili, su valori miti. Venti in lieve rinforzo sulla dorsale appenninica, in prevalenza deboli occidentali. Mossi Ionio e Canale di Sicilia, calmi o localmente poco mossi gli altri mari. Domenica, 18 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest in prevalenza soleggiato su tutte le regioni al mattino. Nel corso del pomeriggio addensamenti anche compatti sul levante ligure, alta Lombardia e in serata anche sull'Alta Valle d'Aosta, con deboli piogge ad iniziare dalla serata. Neve sulle Alpi inizialmente sopra i 1200-1300m, in rapido calo nella notte sino a quote basse. Temperature massime in lieve flessione con punte di 16-18°C in pianura; minime stazionarie. Venti moderati meridionali sulla Liguria, occidentali sulle Alpi. Generalmente mosso il Mar Ligure. Sul nord-est addensamenti irregolari sul settore alpino, ma nel contesto di un tempo comunque asciutto al mattino. Altrove soleggiato e mite, con punte di 21-22°C in pianura. Aumento delle nubi nel pomeriggio su Friuli ed Alto Adige con deboli precipitazioni, nevose sopra i 1200-1300m, in rapido calo nella notte sino a quote basse. Temperature minime in aumento; massime in lieve calo. Venti moderati da sud-ovest; Libeccio sulla dorsale appenninica, con possibili raffiche anche forti. Mare da mosso a molto mosso. CENTRO: In prevalenza soleggiato al mattino e nel primo pomeriggio con qualche innocuo addensamento in Appennino. Nubi in aumento dal tardo pomeriggio ed in serata a partire da ovest con possibili piogge e rovesci su Versilia e Apuane; fenomeni deboli su Sardegna occidentale e sul Lazio. Ampi spazi di sereno sulle coste marchigiane ed abruzzesi, dove sono attese temperature diurne decisamente elevate, complice il vento di caduta dall'Appennino. Temperature stazionarie e sempre miti sulle regioni tirreniche. Libeccio sostenuto ovunque, raffiche anche forti sulla dorsale appenninica e sulla Sardegna. Bacini da mossi a molto mossi, tendenzialmente agitato il Canale di Sardegna. SUD: Tempo abbastanza soleggiato ovunque al mattino, a parte qualche addensamento sporadico sul basso versante tirrenico, senza conseguenze apprezzabili. Nubi in aumento nel pomeriggio ed in serata sulla Campania e sul nord della Calabruia con possibili deboli piogge e isolatri rovesci in nottata. Temperature in aumento sul versante adriatico; stazionarie altrove. Venti moderati di Libeccio sul Tirreno; Ostro e Scirocco in Adriatico. Moto ondoso ovunque in aumento con mari mossi o molto mossi. Lunedì, 19 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest molte nubi sul settore alpino con fenomeni nevosi inizialmente sopra i 700-800m. Passaggi nuvolosi in pianura ma con fenomeni generalmente assenti eccetto possibili rovesci anche nevosi in serata sull'alta Lombardia. Piogge e temporali sul levante ligure con nevicate in Appennino sopra i 1000m. Piuttosto ventoso ovunque. Temperature in calo in pianura, più sensibile dal tardo pomeriggio; freddo in serata sulle Alpi e settore confinale. Mare da molto mosso ad agitato, specie sul levante ligure dove non si escludono possibili mareggiate. Sul nord-est da nuvoloso a molto nuvoloso specie sul settore alpino, Friuli Venezia Giulia e Appennino con possibili rovesci anche nevosi in serata sino a quote prossime al suolo. Nuvolosità irregolare altrove e piuttosto ventilato ovunque. Temperature in calo specie dal pomeriggio; freddo su Alpi e settori confinali. Venti forti sud-occidentali in Appennino e sull'alto Adriatico; moderati occidentali altrove. Mare molto mosso; agitato sul Golfo di Trieste. CENTRO: Da molto nuvoloso a coperto sul settore tirrenico con piogge e temporali localmente di forte intensità sulla Sardegna occidentale, Toscana e Lazio. Nevicate in Appennino inizialmente a quote elevate in calo dalla serata sino sopra i 700-800m. Più asciutto sul versante adriatico dove non si esclude qualche schiarita. Temperature minime stazionarie, massime in sensibile flessione sul versante tirrenico; ancora abbastanza miti sull'Adriatico. Venti FORTI di Libeccio sul Tirreno, con raffiche in mare aperto e sulle coste dell'alta Toscana con mari agitati e possibili mareggiate. SUD: Molto nuvoloso sul versante tirrenico con piogge e temporali anche di FORTE INTENSITA' su Campania ed in serata sulle coste calabresi. Nevicate in Appennino sopra i 900-1000m. Schiarite sulla Sicilia, settore ionico e basso versante adriatico dove le temperature si manterranno su valori ancora piuttosto miti per il periodo. Venti da moderati a forti sud-occidentali sul Tirreno e Ionio; da sud, sud-est su basso Adriatico. Mari molto mossi; localmente agitati al largo. TENDENZA SUCCESSIVA MARTEDI tempo incerto e piuttosto ventoso al nord con possibile favonio freddo sul nord-ovest e rovesci nevosi sino a quote pianeggianti sul nord-est. Piogge e temporali anche FORTI sulla Sardegna e versante tirrenico; neve sino a quote molto basse sui settori interni del centro e versante adriatico. Molto freddo sulle Alpi ed estese gelate nella notte su MERCOLEDI su gran parte del settentrione.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.37: SS288 Di Aidone

rallentamento

Traffico rallentato, straripamenti a 3,386 km prima di Incrocio Masseria Tenutella (Km. 10,5) in..…

h 16.35: A14 Ancona-Pescara

coda incidente

Code per 2 km causa ripristino incidente nel tratto compreso tra San Benedetto Del Tronto (Km. 311..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum