Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora acqua ma anche un po' di sole

Si conferma l'instabilità per il fine settimana: sabato fenomeni distribuiti soprattutto lungo l'Appennino e al nord-est, domenica più colpite le regioni centrali e le Alpi. Da lunedì graduale miglioramento e sino a giovedì relativa stabilità con temperature in aumento. Venerdì arriva un altro impulso perturbato dall'Atlantico?

Previsioni meteo - 10 Maggio 2002, ore 11.56

Sabato, 11 maggio 2002 Nord: al mattino cielo irregolarmente nuvoloso con rovesci sparsi su est Lombardia e Triveneto in temporanea attenuazione; più sole su nord-ovest ed Emilia-Romagna con banchi nuvolosi sfrangiati. Nel pomeriggio rapido sviluppo di nubi cumuliformi con possibili rovesci temporaleschi di breve durata, più probabili su Veneto, Trentino, Lombardia, Friuli ed Emilia. Temperatura in lieve aumento sul settore occidentale nei valori massimi, stazionaria altrove. Limite delle nevicate sui 2300 m. In serata generale attenuazione dei fenomeni. Venti deboli variabili. Centro: nuvolosità irregolare ma con belle schiarite mattutine, seguite nel pomeriggio da un generale aumento della copertura nuvolosa e da rovesci sparsi, anche a carattere temporalesco, più probabili su Val di Chiana e di Chianti, Cimini, Vettore, Terminillo, Volsini, Reatino, Ciociaria. Sulla Sardegna tempo abbastanza soleggiato ma con formazione di cumuli in Barbagia e qualche rovescio possibile nel pomeriggio. In serata tendenza a moderato peggioramento su tutta l'isola con qualche rovescio, mentre si avrà un temporaneo miglioramento sulle altre regioni centrali. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi al piano, lieve flessione in quota. Venti da deboli a moderati da NW sulla Sardegna e sul Tirreno, da SE sull'Adriatico. In serata vento da ovest sul mar di Sardegna. Sud: sulla Calabria e la Basilicata cielo irregolarmente nuvoloso con rovesci frequenti già dalla mattinata, specie su Sila, Pollino e sulle zone di Lauria, Lagonegro, Latrònico, Castrovillari, Cassano allo Jonio. Sulle altre regioni alternanza di schiarite ad annuvolamenti anche organizzati ma con basso rischio di pioggia. Sulla Sicilia tempo più soleggiato ma con transito di banchi nuvolosi sparsi. Nel pomeriggio estensione di nubi e fenomeni ai rilievi campani, alla Puglia meridionale e all'Appennino molisano. Qualche focolaio temporalesco anche sui rilievi siculi. Temperatura in lieve diminuzione. Venti deboli da WNW sul Tirreno con locali rinforzi, da SSE sullo Jonio ma in attenuazione. Domenica, 12 maggio 2002 Nord: risveglio con un po' di sole alternato al passaggio di banchi nuvolosi, più frequenti lungo le Alpi. Intorno al mezzogiorno ulteriore affermazione del sereno sulle zone pianeggianti, formazione di cumuli sui rilievi. Nel corso del pomeriggio formazione di alcuni focolai temporaleschi, specie sul settore alpino centro-orientale, in estensione alla zona del Garda, bresciano, bergamasco e comasco, vicentino, bellunese. Qualche temporale isolato anche sui monti piemontesi e sul biellese. In serata generale attenuazione dell'attività temporalesca e solo qualche nube residua. Temperatura in ripresa nei valori msssimi, specie in pianura. Venti deboli variabili. Centro: sulla Sardegna mattinata con cielo chiuso e qualche rovescio sparso, in seguito netto miglioramento a partire da ovest; nubi e fenomeni tenderanno a trasferirsi sulle altre regioni, in primis sul Lazio dove già dalla mattinata potrebbe scapparci qualche fenomeno temporalesco. Nel pomeriggio la nuvolosità si estenderà al ternano, al perugino, al grossetano, al fabrianese, alla provincia di Macerata e di Ascoli Piceno e a tutto l'Abruzzo con possibili temporali. Sul resto della Toscana, dell'Umbria e delle Marche cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso per sviluppo di nubi cumuliformi con qualche occasionale rovescio locale. Verso sera attenuazione dei fenomeni a partire dal Lazio. Temperatura stazionaria. Venti deboli da WNW. Sud: tempo instabile con schiarite mattutine, talora anche ampie ma con intensificazione della nuvolosità cumuliforme nel pomeriggio quando dalle regioni centrali giungeranno focolai temporaleschi che interesseranno prima la Campania ed il Molise ed in seguito si muoveranno verso Basilicata, Calabria e Puglia. Sarà anche possibile qualche forte raffica di vento in prossimità dei temporali. Sulla Sicilia dapprima cielo irregolarmente nuvoloso, verso sera temporaneo peggioramento con rovesci sparsi, specie sul nord dell'isola. Temperatura in lieve diminuzione, venti deboli settentrionali. Lunedì, 13 maggio 2002 Nord: la mattinata si aprirà ancora sotto un cielo parzialmente nuvoloso, in particolare sulle zone alpine, sul Friuli e sul Trentino-Alto Adige, in seguito interverranno schiarite sempre più ampie e a tutti sembrerà finalmente di vivere una bella giornata primaverile. In realtà nel pomeriggio non è del tutto scongiurato il rischio di rovesci, soprattutto su est Lombardia, Friuli e Veneto. Temperatura in lieve ulteriore aumento, venti deboli settentrionali o calma. Centro: ritorno del sole in mattinata salvo qualche banco nuvoloso residuo arroccato sui monti. Nel pomeriggio tendenza ad annuvolamenti cumuliformi con rischio di isolati temporali sulle zone interne laziali, marchigiane ed abruzzesi. In serata sereno ovunque. Temperatura in aumento, venti deboli da NW. Sud: residua instabilità con cielo parzialmente nuvoloso in mattinata. Saranno possibili brevi rovesci, specie su Calabria, Puglia e Basilicata. Dal mezzogiorno ampie schiarite asssolate, ma nel pomerggio nuovi annuvolamenti sulle zone montuose e qualche rovescio non escluso su Irpinia, Appennino lucano, Murge, altopiano silano. Temperatura senza notevoli variazioni. Venti deboli da nord. TENDENZA SUCCESSIVA Martedì e mercoledì bel tempo su tutte le regioni ma con nuvolosità variabile lungo le Alpi, dove non si esclude qualche temporale pomeridiano. Temperature in ulteriore aumento con un po' di caldo nelle grandi aree urbane nelle ore pomeridiane.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum