Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Anche il sud presto coinvolto nel maltempo

Le previsioni fino a domenica 28 gennaio

Previsioni meteo - 25 Gennaio 2001, ore 11.27

Situazione generale: l'anticiclone russo si ritira ulteriormente verso levante, favorendo un più regolare transito di corpi nuvolosi sull'Europa centrale. Il rialzo barico previsto ad ovest del Portogallo, lungo i meridiani, favorirà l'instaurazione di un flusso nord-occidentale nel quale sono inseriti impulsi perturbati che si muoveranno rapidamente verso le nostre regioni. Lunedì si formerà una depressione tra il basso Tirreno e lo Jonio che coinvolgerà il meridione, apportando a tratti forti precipitazioni. Il flusso più settentrionale consentirà alle temperature di rientrare faticosamente quasi nella norma del periodo. VENERDI 26 GENNAIO 2001 Nord: inizialmente ancora nuvoloso sui settori orientali con qualche residua pioggia o rovescio, nevoso oltre i 1000 m, tendenza a miglioramento. Sul nord-ovest poco nuvoloso già dal primo mattino, specie sulle Alpi, banchi di nebbia in pianura. Canton Ticino: poco nuvoloso e, nelle vallate superiori, vento da nord moderato. Banchi di nebbia mattutini nel Sottoceneri, specie nel mendrisiotto. Centro: inizialmente molto nuvoloso con qualche rovescio, occasionalmente temporalesco, specie su Toscana, Marche e Lazio, tendenza a graduali schiarite proprio a partire dalla Toscana. Nel pomeriggio ancora qualche rovescio sull'Abruzzo. Neve sull'Appennino oltre 1400 m di quota, in serata generale miglioramento. Sud: peggioramento su Campania, Molise, Puglia settentrionale e potentino con qualche rovescio o isolato temporale, più probabile, secondo il modello, nel foggiano, altrove cielo irregolarmente nuvoloso con scarse probabilità di precipitazioni. Temperatura in lieve calo ovunque, eccetto al nord-ovest, ove si registrerà un lieve rialzo nei valori massimi. SABATO 27 GENNAIO 2001 Nord: rapido peggioramento a partire da ovest con rovesci sparsi, a tratti intensi su Liguria e Lombardia. Nel pomeriggio fenomeni più importanti sul Triveneto. Limite delle nevicate attorno ai 600-700 m sulle Alpi Centro-Occidentali, sugli 800-900 m su quelle Orientali. Non sono previste precipitazioni di rilievo sul Piemonte occidentale e sulla bassa Valle D'Aosta. In serata miglioramento ed ingresso del favonio sul Piemonte e l'ovest della Lombardia. Canton Ticino: rapido aumento della nuvolosità con rovesci sparsi, nevosi sui 700 m ma in graduale calo fin quasi in pianura. Nella regione di Airolo si prevedono circa 20 cm di neve fresca ad una quota di 1200 m. Consigliamo estrema prudenza se pensate di raggiungere la Valle Bedretto. Fiocchi anche In Verzasca e in Valle Maggia. In nottata miglioramento e tendenza a vento da nord ben sviluppato. Centro: su tutte le regioni da poco nuvoloso a nuvoloso con piogge sparse dal pomeriggio sulla Toscana e locali rovesci in graduale estensione ad Umbria e Lazio. Verso sera le piogge raggiungeranno anche le Marche, neve sull'Appennino oltre 1200 m e nella notte fino a 1000 m. Il modello localizza le precipitazioni più importanti nel viterbese e nell'aretino. Sud: al mattino nuvoloso sul  Molise,  la Puglia e la Basilicata con qualche pioggia o rovescio sparso, altrove poco nuvoloso. Nel pomeriggio nubi in aumento sulla Campania e temporanea attenuazione dei fenomeni su Molise, Puglia e Basilicata. Nella notte ulteriore peggioramento. Temperatura in lieve diminuzione, più sensibile al centro-nord. DOMENICA 28 GENNAIO 2001 Nord: cielo sereno o poco nuvoloso con vento da nord da debole a moderato sull'alto Piemonte, la Valle D'Aosta e l'alta Lombardia. Giornata finalmente favorevole alle attività all'aperto. Canton Ticino: bel tempo con vento da nord in attenuazione dalla serata. Centro: nuvolosità irregolare con residui rovesci anche temporaleschi ma con tendenza a rapido miglioramento a partire dalla Toscana, in estensione alle restanti regioni nel primo pomeriggio. Nel pomeriggio annuvolamenti sulla Sardegna, ove potranno verificarsi locali rovesci, segnatamente su Barbagia, Logudoro e Iglesiente. Sud: al mattino rovesci sparsi, possibili su tutti i settori, ma più probabili sulla Campania, dal pomeriggio graduale miglioramento con parziali schiarite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum