Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aggiornamento: nuovo peggioramento al centro nel pomeriggio di martedì

Nel corso dei prossimi tre giorni le nubi porteranno piogge e temporali al sud, con neve in montagna a quote però sempre più elevate. Sulle altre zone, ad un cielo inizialmente sereno farà seguito un graduale peggioramento, con possibili precipitazioni, specialmente al centro. Temperatura in lento aumento a partire da mercoledì al centro-sud, ancora piuttosto freddo al nord.

Previsioni meteo - 8 Dicembre 2003, ore 20.03

SITUAZIONE ATTUALE: Sul medio Adriatico ed al sud sono ancora presenti nubi e precipitazioni, con neve a quote molto basse (o addirittura sul litorale) su Umbria orientale, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia Garganica. Sulle altre regioni invece l'aria fredda e secca ha provocato ampi rasserenamenti, con cielo sereno e limpido. La temperatura durante la notte è scesa sotto gli 0°C su gran parte del nord, ma anche sulle regioni centrali, dove anche sulle coste si è sfondato il "muro" dei 2-3°C; il vento invece si è leggermente attenuato su diverse zone. Cosa succederà nei prossimi giorni? Il vortice depressionario presente sulle regioni meridionali tenderà a risalire verso nord, portando nuove nubi e precipitazioni sulle regioni che adesso stanno godendo di un bel sole; tuttavia la futura traiettoria della depressione è tutt'altro che ben definita, pertanto le previsioni fino a giovedì prossimo si rivelano piuttosto difficoltose. Date le possibili variazioni nella previsione della circolazione atmosferica dei prossimi giorni, vi consigliamo di leggere tutti i prossimi aggiornamenti, a partire da quelli di domani mattina. PREVISIONI VALIDE FINO A GIOVEDI' 11 DICEMBRE: Martedì, 09 dicembre 2003 NORD: Tempo buono su gran parte delle regioni. In serata nubi in rapido aumento su Liguria, basso Piemonte, bassa Lombardia, Emilia-Romagna e basso Veneto, con possibili deboli nevicate prima della notte sull'Appennino ed il Cuneese; bassa probabilità di precipitazioni sulle altre zone interessate dalle nubi. Temperatura stazionaria o in ulteriore lieve diminuzione nei valori minimi, con gelate diffuse; massime in leggero aumento. Vento teso su Triestino ed Appennino; in serata forti raffiche anche sulle Alpi Marittime e l'Imperiese. CENTRO: Al primo mattino possibili precipitazioni sparse su Nuorese, Abruzzo, Ternano e costa laziale, con deboli o moderate nevicate oltre i 400-600 metri di quota, o addirittura fino al fondovalle nella conca aquilana e nelle vallate montane più strette. Altrove banchi nuvolosi di passaggio, ma anche qualche schiarita. Nel corso della giornata le precipitazioni risaliranno verso nord, in direzione di Marche e Toscana, mostrandosi intermittenti, ma a carattere nevoso oltre i 400-700 metri sull'Appennino Toscano, Perugino, Marchigiano ed Abruzzese, al di sopra dei 700-1000 metri altrove. Nelle vallate più strette i fiocchi di neve potranno temporaneamente cadere anche a quote inferiori. Sulla Sardegna nessuna variazione. Temperature minime in calo sull'Isola, in lieve aumento sul basso Lazio; massime in leggera risalita. Vento moderato o forte in montagna e sul Nuorese. SUD: In mattinata precipitazioni piuttosto abbondanti su Appennino Campano, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria settentrionale; nevicate oltre i 400-700 metri, ma con quota neve in lenta risalita. Altrove cielo a tratti nuvoloso, con basso rischio di precipitazioni. Nella seconda parte della giornata, specialmente in serata, graduale cessazione delle precipitazioni quasi ovunque; solo su costa campana e Sicilia meridionale si presenteranno alcuni acquazzoni. Temperature minime in lieve calo. Vento moderato o forte. Mercoledì, 10 dicembre 2003 NORD: Al primo mattino su Torinese, Cuneese, basso Piemonte, Liguria occidentale, Pavese, Mantovano, Emilia-Romagna, Veneto ed Alpi orientali, possibili deboli nevicate a quote molto basse, a tratti fino in pianura o in prossimità della costa; altrove cielo nuvoloso o coperto, ma con basso rischio di precipitazioni. Nel corso del pomeriggio graduale cessazione delle precipitazioni, in attesa di una nuova ripresa delle nevicate in tarda serata su Appennino Ligure, bassa Lombardia ed Emilia; sulla Romagna ed il basso Veneto invece la neve comincerà ad essere sostituita dalla pioggia al di sotto dei 400-700 metri. Freddo ancora piuttosto intenso. Vento forte sulla Riviera di Ponente. CENTRO: Inizialmente solo qualche banco nuvoloso di passaggio qua e là. Dalla tarda mattinata nuovo peggioramento a partire dal basso Lazio, in estensione graduale alle altre regioni prima della tarda serata, con precipitazioni sparse; nevicate oltre i 900-1100 metri, in salita fino a 1300 metri sull'Appennino Umbro, Laziale ed Abruzzese. Temperatura in aumento, soprattutto in montagna. Vento ancora moderato, ma in graduale attenuazione. SUD: Tempo instabile, con rovesci o temporali in trasferimento dalla Sicilia verso la Campania e la Calabria in mattinata; nel pomeriggio le piogge investiranno Molise e Puglia, lasciando spazio a schiarite altrove. Temperatura in aumento nei valori massimi. Vento teso, ma in lenta attenuazione verso sera. Giovedì, 11 dicembre 2003 NORD: Su Triveneto, Emilia-Romagna e Lombardia orientale precipitazioni sparse, nevose a quote basse al mattino, oltre i 700-1000 metri nel pomeriggio. Sulle altre regioni cielo a tratti nuvoloso. Temperatura in aumento, specialmente in montagna. Vento moderato. CENTRO: Su Sardegna orientale piogge abbondanti, specialmente al mattino; altrove nuvolosità irregolare, con ampie schiarite su Lazio ed Abruzzo. Temperatura in aumento. Vento moderato. SUD: Tempo instabile su tutte le regioni, con piogge sparse e qualche temporale. Temperatura in aumento. Vento di Scirocco in rapida intensificazione. Tendenza successiva: Venerdì precipitazioni sulle Alpi, il medio Adriatico ed il sud; altrove qualche schiarita alternata a banchi nuvolosi bassi. Temperatura stazionaria o in ulteriore lieve aumento. Vento moderato o forte (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum