Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Abbondanti nevicate giovedì su nord Lombardia e Trentino-Alto Adige

Sarà un giovedì perturbato su tutta la Penisola con la neve che cadrà abbondante su molte zone del nord sino a bassa quota, rovesci e temporali al centro-sud. Schiarite sulla Sardegna e sul settore sud-occidentale del Piemonte. Temperature in diminuzione. Venerdì tornerà il sole, sabato forte sciroccata al centro-sud con impennata delle temperature, tempo in peggioramento al nord-ovest e, dalla sera, anche sul resto del settentrione e sulla Toscana.

Previsioni meteo - 10 Marzo 2004, ore 12.55

Giovedì, 11 marzo 2004 NORD: Sul Piemonte sud-occidentale nuvolosità irregolare ma con basso rischio di neve, sul resto della regione e sulla Valle d'Aosta, nuvoloso con deboli nevicate, miste a pioggia in pianura. Sulle altre zone coperto con fenomeni diffusi, nevosi sino a quote prossime alla pianura su nord Lombardia, Canton Ticino, Bellunese, alto Vicentino, Emilia occidentale, fondovalle dell'Adige, Cadore. Abbondanti nevicate sono attese sulle montagne della bergamasca e del bresciano, moderate altrove. Temporali sulla Liguria. Dal tardo pomeriggio tendenza a lento esaurimento dei fenomeni a partire dalla pianura. Giornata fredda e ventosa. CENTRO: Tempo instabile, a tratti perturbato, con rovesci anche temporaleschi, isolate grandinate e neve oltre i 700-900m, a quote anche più basse sulle Apuane. Fenomeni più intensi sulla Toscana, il Lazio e l'Umbria. Sulla Sardegna alternanza di sole e nubi con isolati rovesci ma con tendenza a miglioramento. Le schiarite guadagneranno anche le coste delle regioni tirreniche in serata, mentre sui restanti settori potrà ancora piovere con neve oltre gli 800m. Temperature in calo nella seconda parte della giornata, venti dapprima meridionali, in seguito di Grecale, Maestrale sulla Sardegna. SUD: Tempo instabile, a tratti perturbato, con rovesci anche temporaleschi, colpi di vento e solo brevi schiarite. Nevicate sull'Appennino oltre i 1500-1700m, con limite in calo verso sera sui monti campani e molisani fin verso i 1200m. Venti meridionali in rotazione a nord-ovest in serata. Temperature in calo nella seconda parte della giornata. Venerdì, 12 marzo 2004 NORD: Nubi sparse con qualche schiarita, nel pomeriggio sulla Liguria, il Piemonte e la Valle d'Aosta sempre più nuvoloso con deboli nevicate oltre gli 800m, sul resto del nord fino a sera persisteranno ampie schiarite. In seguito aumenterà la nuvolosità sulla Lombardia. Temperature in aumento nei valori massimi, specie sulle pianure. Venti in rotazione da sud in quota, da est in Valpadana. CENTRO: Giornata soleggiata ma con passaggi nuvolosi sparsi sulla Toscane e in genere lungo le coste tirreniche. Verso sera cielo nuvoloso su Toscana e Sardegna, altrove soleggiato o velato con insorgenza dello Scirocco che soffierà moderato. Temperature in aumento nella seconda parte della giornata. SUD: Giornata in gran parte soleggiata e asciutta con transito di banchi nuvolosi innocui. Verso sera possibili velature e insorgenza di deboli correnti sciroccali. Temperature in lieve calo nei valori minimi, massime in deciso aumento. Sabato, 13 marzo 2004 NORD: Su tutte le regioni cielo nuvoloso con copertura nuvolosa più importanti su Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia occidentale, Liguria e Trentino; su tutte queste zone saranno possibili piogge da deboli a moderate con limite delle nevicate inizialmente sui 600m ma possibili anche a quote più basse nei fondovalle alpini e sul Piemonte occidentale. Nel corso della giornata la nuvolosità si accentuerà anche sul resto del nord ma non pioverà. Tenmperature in lieve aumento. CENTRO: Nuvoloso sulla Toscana e sulla Sardegna con locali e deboli piogge, altrove nuvolosità stratiforme con presenza di un pallido sole. Scirocco sostenuto, temperature primaverili. SUD: Cielo velato, a tratti anche nuvoloso ma sempre per nubi alte e stratificate che non daranno luogo a piogge. Temperature in sensibile aumento per venti sciroccali con punte anche superiori ai 20°C. TENDENZA SUCCESSIVA Domenica perturbata al nord con neve sulle Alpi oltre i 1200-1300m, anche al centro, sulla Sardegna e sulla Campania nuvoloso con deboli piogge sparse ed isolati rovesci, più a sud nuvolosità stratiforme ma asciutto. Ulteriore rialzo termico al centro-sud, più lieve al nord. Presenza nell'aria di particelle di sabbia sahariana.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.21: A7 Milano-Genova

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A12 Genova-Rosigna..…

h 00.17: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Vasto Sud (Km. 454,6) e Poggio Imperiale (Km. 507) in entrambe le..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum