Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'isola non trovata: Ascension

La strana storia di Ascension

Natura e meteo - 2 Agosto 2001, ore 10.05

Sigle come Bbc e Nasa. Espressioni quasi d’avanguardia tecnologica, come “cavo coassiale sottomarino” o “telecomunicazioni satellitari internazionali”. Si direbbe il centro del centro del mondo, e invece Ascension è un’isola piccola piccola il cui nome non fa di certo parte delle conoscenze geografiche comuni. Quasi sconosciuta, quasi sperduta, quasi fuori dalle rotte di navi e aerei. Eppure la storia di Ascension si gioca tutta su quel “quasi”, perché ci sono stati dei momenti in cui di lei hanno addirittura parlato i giornali di mezzo mondo, e nemmeno tanto tempo fa. L’ultima volta che se ne menzionò l’esistenza fu nei primi anni Ottanta, durante la guerra delle Falklands, che vide l’Argentina contrapposta alla Gran Bretagna per il controllo dell’arcipelago delle Malvinas. Ascension veniva utilizzata come base per gli aerei britannici, essendo l’isola un possedimento della Corona inglese e trovandosi in una posizione quanto mai comoda per il rifornimento dei voli di guerra: quasi al centro esatto dell’Atlantico del sud, a circa 1500 chilometri a sud est dell’isola di Sant’Elena (da cui è direttamente amministrata). Base di guerra, quindi. Strano che un’isola da queste parti diventi famosa non tanto per le sue spiagge o per il suo mare, quanto invece per un compito meno piacevole. Del resto però Ascension non era nuova a questo tipo di prestazione. Fin dalla sua scoperta fu considerata un territorio strategico. Spesso proprio per cose come guerre o telecomunicazioni. Da questo punto di vista può forse essere considerata un’isola dei record. E dalla storia del tutto particolare. Il primo record è quello della sua scoperta. Esiste al mondo altra isola che venne trovata e poi dimenticata? Nel 1501 vi approdò per primo Juan de Nova Castella, ma per due anni fu come se il mondo di allora non se ne volesse accorgere. Ascension per la geografia ufficiale non era mai stata avvistata. Tanto che dovette essere “riscoperta” nel 1503 da Alfonso d’Albuquerque. Inutile dirlo, era il giorno dell’Ascensione. Non fu un futuro più fortunato quello che aspettava Ascension nei secoli seguenti, sempre il bilico tra l’esserci e il non esserci. Che è poi ciò che fa di un’isola un sogno. A cura di www.marcopolo.tv

Autore :

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.12: A16 Napoli-Canosa

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Avellino Est (Km. 49,7) e Grottaminarda (Km. 81,7) in direz..…

h 23.05: A10 Genova-Ventimiglia

coda

Code causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Genova Pegli (Km. 6) e Allacciamento A7 Mi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum