Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Storie di venti terrificanti: il Menaggino

Notissimo ai naviganti del lago di Como, il Menaggino ha una fama particolarmente sinistra per tutti i diportisti che durante l'estate frequentano le pittoresche acque del Lario in prossimità del centro lago.

MeteoLive school - 31 Luglio 2012, ore 09.43

L'estate sui laghi prealpini sa regalare fresche e gradevoli emozioni e innumerevoli opportunità per attività all'aria aperta. Ma il tempo da quelle parti d'estate non è sempre bello stabile. In caso di perturbazioni in transito o temporali, tutto il pacato regime delle brezze viene alterato e lascia spazio ad un pericoloso nutrito ventaglio di "fiati".

Tra tutti i venti "laterali" che irrompono dalle valli sotto la spinta discendente dei rovesci temporaleschi, quello più violento e temuto è il Menaggino. La sua forza lo porta a volte ad attraversare da ovest ad est il centro lago irrompendo dalla val Menaggio fino a rimbalzare sui contrafforti montuosi della sponda orientale dove si creano pericolosissime turbolenze tra Bellano, Varenna la punta di Bellagio.

In particolare il vento che parte da ponente, ruota a nord all'altezza di Lierna e punta dritto verso Lecco, dove lentamente si smorza. Rimane invece bello forte nel tratto tra Varenna e Dervio, dove ruota da sud e si porta spesso dietro anche un notevole carico di precipitazioni, talora grandinigene.

Sono infatti le precipitazioni, unitamente al moto di traslazione delle perturbazioni (da ovest verso est appunto), a generare questo vento catabatico che è la somma del downburst temporalesco con il vento sinottico vero e proprio.

Un vento del genere, pronto a irrompere su acque densamente frequentate, può dare luogo a vere e proprie tragedie. Fortunatamente la maggior parte delle volte è accaduto che eventi funesti siano stati solo sfiorati, come nel caso del 25 giugno 2005, cui riportiamo uno stralcio di quanto avvenne in quella drammatica occasione (fonte Wikipedia).

"Cosa è accaduto a Bellano sabato 25 giugno? Verso le 14:00, poco dopo la partenza della prima regata, si è scatenato una bufera: il Menaggino, vento particolarmente temuto dai Bellanesi, si è formato nel giro di pochi minuti e ha rinforzato fino a 50-60 nodi seguito da una grossa grandinata. Nessun natante si è salvato dalla improvvisa bufera: i catamarani tutti scuffiati con gli equipaggi appesi in qualche modo agli scafi, i gommoni che arrancavano, pieni d'acqua, alla ricerca di eventuali dispersi; i vigili del fuoco prontamente allertati con tutti i loro mezzi a disposizione (compreso l'elicottero), e tutte le forze di pronto intervento della zona del lago e dei circoli di Dervio, hanno coadiuvato i soci del CVB nel recupero e messa in sicurezza di tutti gli equipaggi. Alla fine molta paura, alcuni danni alle vele e agli scafi, ma nessun serio danno alle persone, tutte recuperate".

Abbiamo anche un interessante video in proposito, buona visione.


Watch Menaggino wind on Lake of Como in Sports  |  View More Free Videos Online at Veoh.com


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum