Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando il vento ci sorprende

Fai pratica con MeteoLive.

MeteoLive school - 13 Giugno 2002, ore 08.21

Sembra una gita perfetta: solo qualche cumulus humilis qua e là, il cielo azzurro in una giornata piena di luce e caratterizzata da scarsa ventilazione. Il giorno precedente è piovuto e il sentiero che percorriamo è ancora intriso d’acqua ma non vi sono punti ripidi e non c'è dunque il rischio di scivolare, fa piuttosto freddo ma ci riscaldiamo camminando. Andiamo in cerca di qualche fungo, o semplicemente desideriamo raggiungere la vetta di un modesto rilievo per contemplare meglio il panorama. La ventilazione è appena percettibile e fino a mezzogiorno tutto procede nel migliore dei modi. Nel primo pomeriggio invece assistiamo all’improvvisa crescita di nuvolosità cumuliforme, una nuvolosità che fino a qualche minuto prima era totalmente assente. Dobbiamo dedurne che in quota l’aria sia ancora instabile ma soprattutto fredda, a giudicare dai contorni ben definiti dei cumuli e dalla velocità con la quale si stanno trasformando in nubi temporalesche. L’aria è molto secca ma il cumulo cresce a vista d’occhio proprio sopra di noi: di colpo una raffica di vento impetuosa fa volare i nostri cappellini mentre numerose goccioline polverizzate ci aspergono il viso, una striscia d’acqua scende dalla nube ma non raggiunge il suolo e pochi istanti dopo tutto torna tranquillo. La nube temporalesca si allontana verso la pianura. Si è trattato del classico “microburst”, una turbolenza dinamica legata alle forti correnti discendenti alla base del cumulo che si espandono in tutte le direzioni. Un fenomeno piuttosto frequente durante un rovescio temporalesco che può verificarsi anche in aria secca perché l’evaporazione accelera ancor più le discendenze.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.43: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) e Orte (Km. 492) in entramb..…

h 08.39: SS106 Jonica

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 4,147 km prima di Rotatoria Steccato - SS109 Della Piccola Sila (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum