Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pioverà tra poche ore? Le previsioni in "nowcasting"

Le previsioni a brevissimo termine sono spesso richieste ai meteorologi. Apparentemente semplici, racchiudono numerosi calcoli e una buona dose d'esperienza.

MeteoLive school - 19 Luglio 2005, ore 16.07

Quante volte ce lo saremo chiesto prima di uscire di casa in vista di un qualcosa all'aperto, una cerimonia, un tuffo al mare o una passeggiata in montagna. Anche in meteorologia ci si pone spesso questa domanda ed in certe occasioni, il parere dell'esperto diventa fondamentale. Ad esempio, durante una gara di formula 1 il sole scompare ed avanzano nubi minacciose: sarà bene allertare meccanici e piloti per la possibilità di montare i pneumatici da pioggia o sul circuito non cadrà nemmeno una goccia? Questa e molte altre domande sul tempo a brevissimo tempo rientrano nelle cosiddette previsioni di "nowcasting". Come fa il meteorologo o l'appassionato a sapere con buona esattezza il tempo che farà su una regione di lì a poche ore? Per questo tipo di previsione, una grande importanza assumono le immagini da satellite, le osservazioni eseguite a terra (diffuse coi rapporti SYNOP), i modelli fisico-matematici ma soprattutto il radar meteorologico e il rilevatore di fulminazioni che individuano le aree dove sta piovendo o si sta scatenando un temporale. Eppure tutto questo può non essere sufficiente, perché le piogge, le nevicate o i temporali non sono mai delle meteore che avanzano in modo lineare. Non è sempre vero che se piove in una zona e le correnti alle quote medie vanno da ovest a d est, entro breve termine pioverà anche più ad est. Infatti, i fenomeni atmosferici e le nuvole sono in costante evoluzione: se i moti dell'aria sono ascendenti c'è una costante condensazione (compensata dalle precipitazioni o spesso superata dalle precipitazioni che si scaricano al suolo). Se i moti sono discendenti c'è invece un'evaporazione che "sgonfia" i sistemi nuvolosi e abbassa il rischio di pioggia. Per un buon nowcasting è importante farsi un'idea precisa sullo stato dell'atmosfera della regione di interesse e di quelle limitrofe ed osservare la disposizione delle catene montuose in base al tipo di correnti in atto. La presenza di una montagna molto alta può far piovere o nevicare per ore su un'area e far splendere il sole a soli 2-3 km di distanza... Il tutto va completato con le carte meteorologiche che forniscono la previsione delle principali variabili atmosferiche come la pressione al suolo, l'altezza di geopotenziale, temperatura e umidità a diverse quote, temperature di condensazione, quantità di precipitazioni. Mappe e cartine sinottiche aiutano il previsore ad individuare fronti, celle convettive, sollevamento orografico e i loro spostamenti. Se è giorno, molto utili sono anche le immagini da satellite nel visibile, perché individuano molto bene le nubi più basse e più piccole che spesso sfuggono all'infrarosso perché hanno temperature molto simili a quelle del suolo. L'esperienza del meteorologo o dell'appassionato che si accresce nel tempo ha un ruolo primario nel saper interpretare correttamente queste informazioni ed adattarle alle proprie conoscenze geografiche del luogo in esame. Ad esempio, è utile confrontare il tipo di tempo attuale con quanto veniva previsto dal modello matematico per capire se ci sono molti di scostamenti o in linea generale l'elaborazione è abbastanza attendibile. Molto difficile o praticamente impossibile o molto difficile prevedere l'ubicazione dei temporali di calore, in quanto bisognerebbe costantemente sorvolare la zona con un parapendio o un aliante per capire se si stanno sollevando delle poderose "termiche", quelle correnti ascensionali che riescono a portare l'umidità fino alle quote più alte dove si condensa e dà luogo al rovescio. Anche se si facesse questo mancherebbero ancora dei dati, e quando il fenomeno diventa visibile con gli strumenti potrebbe essere già in fase di esaurimento. Spesso, chi ha poca dimestichezza con la meteo dice "con gli strumenti di oggi, che ci vuole a sapere se pioverà o meno tra poche ore?". La realtà non è così semplice, provare per credere...

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.33: SS387 Del Gerrei

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada a 5,003 km prima di Incrocio S.Vito (Km. 89,9) in entrambe..…

h 00.27: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente a A. di servizio Montefeltro (Km. 133,6) in direzione Ancona dalle 00:22 del 21 set 20..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum