Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perchè l'alta pressione porta il sereno?

Le discendenze inibiscono le formazioni nuvolose. In estate gli anticicloni sono associati a tempo stabile e soleggiato, in inverno provocano spesso nebbia sulle zone pianeggianti.

MeteoLive school - 12 Marzo 2003, ore 07.51

E'un luogo comune in Italia far dipendere il bel tempo estivo dalla presenza dell'anticiclone delle Azzorre. In realtà vi sono altri anticicloni in grado di favorire il bel tempo. Ma come agisce esattamente un anticiclone? Se in un ciclone i venti convergono verso il centro della bassa pressione generando nubi e precipitazioni, in un anticiclone la divergenza provoca la dissipazioone delle nubi, la compressione dell'aria e il suo avvitamento verso il suolo. I moti verticali in grado di sviluppare le nubi temporalesche sono pertanto inibiti, il cielo resta sereno, la ventilazione inapprezzabile, il soleggiamento è forte e in genere il caldo è assicurato. La pressione aumenta dalla periferia della cellula verso il centro, al contrario di quanto accade in una zona ciclonica. In pianura in genere si ha un concentrazione di foschia combinata con lo smog e il tasso di umidità rimane talora elevato, rendendo spesso insopportabili le ore della tarda mattinata e quelli immediatamente successive al tramonto, dove si combinano i massimi effetti dell'umidità e del calore. Il valore barometrico che in genere qualifica un'area di alta pressione è di 1020 mb o hPa, questi valori possono essere molto più elevati in inverno, quando si ha la presenza di anticicloni di tipo termico, cioè dovuti alle basse temperature. Gli anticicloni dinamici fondano la loro forza nell'effetto di subsidenza che generano, l'aria cioè "sprofonda" dagli strati alti a quelli più bassi dell'atmosfera. Generalmente quando un anticiclone è giovane, l'aria che lo caratterizza è limpida e secca, quando invece la figura barica comincia ad invecchiare, compaiono dense foschie, la pressione accusa una lenta diminuzione divenendo livellata. E'il primo segnale di un lento cambiamento del tempo, con la formazione dei primi temporali di calore. Una cellula di alta pressione si sposta molto lentamente. Una depressione o un fronte freddo spesso approfittano di un suo indebolimento per erodere tutta la struttura e generare un peggioramento. In estate però questi "strappi" sono presto ricuciti dall'anticiclone che riesce a riportare sole e caldo.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.38: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vicovaro-Mandela (Km. 33,1) e Carsoli-Oricola (Km. 50,5) in dir..…

h 02.33: A1 Firenze-Roma

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Fabro (Km. 428) in entram..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum