Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo Fai da Te: quale relazione c'è fra i “colori” dei geopotenziali e la temperatura?

Questi due parametri vengono utilizzati assieme per capire se il tempo sarà instabile o no.

MeteoLive school - 13 Marzo 2004, ore 09.32

Come sappiamo chi vuole fare una previsione del tempo non si basa solamente sull’analisi delle immagini satellitari, o sullo studio delle carte del tempo tradizionali, quelle che forniscono la posizione delle alte e delle basse pressioni al suolo; tutt’altro, le informazioni più preziose spesso arrivano dalle alte quote, in particolare dai 1000-1500 metri fino al “tetto” della troposfera, attorno ai 9-11 km di altezza. Per motivi di praticità e convenienza le mappe in quota non contengono la distribuzione delle figure bariche (gli anticicloni e le depressioni), bensì illustrano l’andamento del geopotenziale (vedi articoli correlati), un parametro che fornisce indicazioni importantissime sulla temperatura media di una certa colonna d’aria. Nelle mappe del tempo più utilizzate, a bassi geopotenziali corrispondono colori che tendono al verde, e poi al blu, fino ad arrivare al violaceo; al contrario se questo parametro aumenta di valore si passa dal giallo, all’arancione, fino al rosso. La temperatura MEDIA appunto, è molto importante per ricavare una buona previsione del tempo; le carte del geopotenziale infatti spesso associate a quelle dell’andamento dei valori termici ad una certa quota; in tal modo in poche parole si confrontano valori di temperatura a quote differenti. Se ad esempio su una mappa del geopotenziale in una certa zona vediamo colori che tendono al blu, e le isoterme in quota ci dicono che la temperatura è piuttosto bassa (come può ad esempio essere –35°C attorno ai 5 km di altezza, o –65°C a 10 km), allora ci dovremo attendere tempo in prevalenza instabile, perché saremo in presenza di aria molto fredda in quota, e relativamente più mite al suolo. Al contrario se i geopotenziali tendono al giallo o all’arancione, e le isoterme ci dicono che sulla stessa zona sono presenti temperature dell’ordine di –15°C a 5,5 km di altezza, o –45°C a 10 km, allora siamo in presenza di un anticiclone dinamico, ed il tempo si manterrà quasi sicuramente stabile per molti giorni.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.41: SS285 Di Caccamo

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso a 4,106 km prima di Incrocio Regalgioffoli (Km. 28,4)..…

h 23.41: A1 Roma-Napoli

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Di Casoria (Km. 754,3) e Caserta Sud (Km. 740,6) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum