Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le occlusioni

Il fronte freddo raggiunge il fronte caldo: contatto, ha inizio un'occlusione. Ma che cosa vuol dire?

MeteoLive school - 2 Luglio 2001, ore 13.29

Quando il fronte freddo di una depressione raggiunge il fronte caldo, i due fronti si saldano formando un'occlusione, caratterizzata da pioggia o neve. Il settore caldo compreso tra i due fronti è la lingua di aria tropicale calda che si è protesa nella massa polare fredda e ha dato inizio alla depressione. Quando si occludono, i due fronti comprimono fra di loro il settore caldo, così come noi potremmo schiacciare qualcosa fra due dita. L'aria del settore caldo viene separata dal resto della massa d'aria tropicale e viene spinta in alto, lontano dalla superficie terrestre. Una volta giunta al di sopra dell'aria polare fredda, l'aria del settore caldo non ha più il minimo contatto con la superficie. L'unico segno della sua esistenza è un'area poco profonda di bassa pressione. D'estate la formazione di occlusioni non è molto frequente sul nostro Paese, anche perchè i fronti caldi che lo raggiungono hanno scarsa incidenza sull'evoluzione del tempo, in inverno invece una simile evoluzione può causare abbondanti nevicate al termine di una fase fredda di matrice siberiana.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum