Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'umidità relativa ed assoluta

Sono due concetti molto simili, ma che in effetti indicano misure in parte differenti.

MeteoLive school - 17 Maggio 2004, ore 10.11

Fra i tanti parametri che risultano di importanza fondamentale per una buona osservazione del tempo in atto, o per una previsione di qualsiasi tipo, bisogna citare l'umidità; la sua misura è infatti utile per capire ad esempio se una giornata sarà afosa o torrida, se ci sarà nebbia, foschia o aria limpida, per riuscire a prevedere se si formeranno molte nubi o solamente qualche innocuo cumulo "di bel tempo". Ma come fanno gli igrometri all'atto pratico a misurare l'umidità? E' piuttosto semplice; se osservate gli strumenti che abbiamo in tutte le nostre case, possiamo vedere che essi misurano una percentuale, ovvero possono indicare 40%, 50%, 60% ecc. ecc. . Per capire cosa significhi questa misura bisogna approfondire brevemente un concetto; quando l'aria ha una certa temperatura, per ragioni fisiche può contenere solo una certa quantità di acqua allo stato di vapore; in particolare, al crescere della temperatura, aumenta anche la quantità di vapore acqueo che l'aria può contenere. Quando questa quantità per qualche motivo viene superata, parte del vapore acqueo condensa in goccioline, generando quindi acqua allo stato liquido. Ebbene il 50% indicato dall'igrometro significa che "alla temperatura attuale dell'aria, la quantità di vapore acqueo che essa contiene è il 50% di quella che può contenere prima che esso condensi formando goccioline"; si ha quindi una misura di UMIDITA' RELATIVA, perché si calcola un valore di umidità mantenendo un riferimento ben preciso (la massima quantità di vapore acqueo che può contenere l'aria ad una certa temperatura). Adesso pertanto possiamo capire perché ad esempio quando c'è la nebbia l'igrometro segna 98, 99%; significa che l'aria è ormai SATURA di vapore, e l'acqua in eccesso viene condensata in goccioline; di conseguenza capiamo anche che nelle nubi l'umidità è sempre attorno al 100%. Se a casa disponete di un termometro digitale che ha anche la funzione di igrometro, potrete inoltre osservare come nel giro di pochi minuti, ad una variazione di temperatura (dell'ordine di qualche decimo di grado) corrisponda quasi sempre una certa variazione di umidità relativa (3-5% circa); ma se riflettete su quanto detto finora, capirete che questo è del tutto normale. Possiamo in definitiva definire AFOSA una giornata nella quale le alte temperature sono accompagnate da elevati indici di umidità relativa; in tal caso infatti si hanno grosse quantità di vapore acqueo nell'aria, e quindi si soffrirà di più il caldo. Una giornata TORRIDA invece sarà data da temperature elevate ma umidità relativa attorno al 10-15-20%; l'aria sarà quindi asciutta, ed il meccanismo di sudorazione del nostro organismo verrà favorito, permettendoci di "respirare" meglio. Comunque esiste anche un altro modo per misurare l'umidità; è la semplice indicazione della quantità totale di vapore acqueo contenuta in un certo volume di aria. Ad esempio in una giornata mite ma non afosa si possono ritrovare alcuni grammi di vapore acqueo in un metro cubo di aria; ovviamente all'interno delle nubi, o nelle giornate afose, i grammi di vapore acqueo diverranno sempre di più. In questo caso si parla di UMIDITA' ASSOLUTA, perché ci si riferisce alla quantità vera e propria di vapore contenuto nell'aria; come potete ben capire questo concetto è molto meno intuitivo di quello riguardante l'umidità relativa, ed è quindi normale che i nostri igrometri indichino normalmente quest'ultima in luogo della prima.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum