Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venerdì 17: l'Appennino meridionale nel mirino di qualche temporale pomeridiano

Il riscaldamento diurno e una colonna d'aria condizionatamente instabile stanno dando luogo allo sviluppo di addensamenti cumuliformi che potranno sfociare in qualche manifestazione temporalesca.

MeteoLive Zoom - 17 Giugno 2011, ore 16.00

 L'Appennino meridionale inizia a ribollire. Il nostro modello in effetti aveva calcolato un profilo piuttosto instabile della colonna d'aria sulle nostre regioni meridionali. Mancava fino ad ora però la miccia, l'innesco che permettesse a quell'instabilità di proporsi.

L'innesco è stato prodotto dal riscaldamento solare, il quale ha permesso alle inversioni termiche, formatesi nelle ore notturne e del mattino, di smantellarsi. Ora la convezione può partire libera e sfogare la sua energia producendo annuvolamenti cumuliformi anche imponenti.

Alcuni di essi sfoceranno in temporali, segnatamente su entroterra abruzzese, Molise, Puglia, Basilicata ed entroterra Calabrese. Nella prima immagine una panoramica degli ammassi nuvolosi in formazione visti dal satellite Meteosat, nella seconda il cielo minaccioso che sovrasta le zone montuose del Cosentino, in Calabria.  


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum