Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Uno sguardo al tempo sotto Natale: la situazione attuale e la sua evoluzione per le prossime ore

Il rinforzo dell'alta pressione sul bacino centrale del Mediterraneo, ma la nuvolosità su alcune regioni si offrirà comunque generosa.

MeteoLive Zoom - 22 Dicembre 2017, ore 17.00

In queste ore, importanti movimenti si consumano nella circolazione atmosferica generale relativa al periodo natalizio, ritroveremo quindi un rinforzo nella circolazione dei venti occidentali alle alte latitudini dell'oceano Atlantico, un evento che riporta la distensione dell'alta pressione verso il Mediterraneo centrale proprio in questo scorcio di dicembre. Possiamo accorgercene già in queste ore attraverso la soppressione della circolazione d'aria fredda da nord-est, la comparsa di una risacca di venti meridionali lungo il Tirreno e soprattutto un vertiginoso aumento delle temperature che si fa sentire soprattutto alle quote superiori, nelle stazioni di montagna che prendono uno stacco netto tra i valori misurati i giorni scorsi e quelli che invece ritroviamo in queste ore nelle sommità dei nostri rilievi. 

Nelle prossime ore il nostro anticiclone sposterà velocemente il proprio asse dai settori occidentali europei verso quelli centrali del Mediterraneo. Le temperature in quota risaliranno ancora la china ma un addolcimento si farà sentire anche negli strati prossimi al suolo, soprattutto lungo le coste. 

Con l'arrivo del cuore più caldo dell'anticiclone, dovremo aspettarci una rotazione più convinta del vento nei bassi strati dai quadranti meridionali; ecco quindi far capolino la nuvolosità a tratti anche intensa, concentrata soprattutto sui versanti tirrenici, regalando una manciata di giornate grigie ed uggiose tra la Vigilia di Natale e Santo Stefano. Questa fase di relativo tepore accompagnato da alti tassi di umidità relativa, sancirà anche un periodo di nebbia a tratti anche densa che potrebbe verificarsi sulla Valpadana proprio sotto le festività, accompagnata da sensazione di freddo umido e fastidioso. 

Un cambiamento delle condizioni atmosferiche in chiave instabile è previsto non prima di mercoledì 27 dicembre; a livello sinottico l'anticiclone sposterà il proprio asse sui Balcani, l'est Europa ed il bacino orientale del Mediterraneo, lasciando spazio all'avanzare di un sistema perturbato che coinvolgerebbe soprattutto le regioni tirreniche, ma questa è un'altra storia. 

Seguite gli sviluppi successivi su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.40: SS7quater Quater Via Domiziana

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente a 5,002 km prima di Incrocio Pozzuoli - Tangenziale Di Napoli (..…

h 12.39: A35 BreBeMi

blocco incidente

Traffico bloccato per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Calcio e Svincolo Roma..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum