Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tracollo termico del prossimo week-end: quanto scenderanno le temperature?

Il prossimo fine settimana sancirà l'ingresso sul nostro Paese di una nuova depressione dalla valle del Rodano, ricolma alle quote superiori di aria piuttosto fredda. Dopo la parentesi mite di questi giorni, diverse manifestazioni di instabilità e qualche temporale potrebbero portare sull'Italia un calo termico deciso.

MeteoLive Zoom - 15 Aprile 2013, ore 17.30

Come era logico che fosse per il periodo stagionale in atto, la fase anticiclonica che in questi giorni porterà temperature sino a 4-6 gradi sopra la media, sarà destinata ad avere vita piuttosto breve. L'anticiclone dalla sua roccaforte sull'Europa centro-occidentale batterà in ritirata con l'arrivo di venerdì 19 quando una depressione dal nord-Atlantico trascinerà sin verso il bacino del Mediterraneo aria piuttosto fredda alle quote superiori, foriera di consistente instabilità.

L'ingresso della depressione sul Mediterraneo è prevista ancora con modalità incerta, il modello inglese ECMWF propone un affondo piuttosto deciso, quasi "traumatico" sul settentrione italiano con un calo della temperatura che dopo il tepore di queste giornate risulterebbe sensibile. Il modello americano GFS propone un affondo meno eclatante ma il calo termico sarebbe comunque assicurato anche se maggiormente distribuito in un lasso temporale più dilatato. (tra venerdì sera e domenica mattina)

Di quanto scenderanno le temperature?

L'arrivo della depressione nel cuore del Mediterraneo porterà effetti soprattutto al nord e su parte delle regioni centrali. Su Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia, seguite a ruota dalla Sardegna e dalla Toscana le temperature subiranno un ridimensionamento sino a 5-7 gradi inferiori alle temperature attuali presenti sul Paese. In conseguenza di questo i valori termici potrebbero passare dal sopramedia attuale, ad una situazione di blando sottomedia.

Altrove il calo termico risulterà complessivamente minore, attestandosi sui 2-4 gradi del Lazio, la Campania e la Sicilia occidentale. Scarto ancora minore sul medio e basso Adriatico con scarti di 1-3 gradi inferiori ai valori attuali.

Il momento più fresco dovrebbe ricadere nella prima mattinata di domenica 21, seguito a ruota da una ripresa termica diurna, provocata dal consistente irraggiamento solare della terza decade di aprile.

Il tracollo dell'anticiclone, approfondimenti: http://meteolive.leonardo.it/news/Sotto-la-lente/9/Il-crollo-dell-anticiclone-ecco-cosa-ci-aspetta-nella-terza-decade-di-aprile/41197/ di Luca Angelini.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum