Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI: ecco DOVE si svilupperanno nelle prossime ore

Tra la tarda nottata e la prima parte della mattinata di venerdì primo settembre, rischio temporali intensi su Toscana ed alto Lazio. Domani pomeriggio temporali in arrivo su Veneto e Friuli, vediamo nel dettaglio l'analisi sinottica.

MeteoLive Zoom - 31 Agosto 2017, ore 18.15

Masse d'aria tiepide e stabili di origine africana, interessano ancora il nostro mar Mediterraneo ma stanno per essere soppiantate dall'arrivo di una massa d'aria decisamente più fresca proveniente dall'oceano Atlantico. In seno al lato ascendente della figura depressionaria centrata col proprio perno sui settori centro-occidentali d'Europa, ritroveremo convergenze piuttosto spiccate tra il vento di Scirocco e l'arrivo del Libeccio dai quadranti occidentali, una situazione che andrà a creare i presupposti per la formazione di alcune celle temporalesche tra le ore della tarda nottata e la prima parte della mattinata di venerdì primo settembre.

Nella fascia oraria compresa tra le 03.00 della notte e le 09.00 del mattino, prestare quindi attenzione ai forti temporali previsti a cavallo tra la bassa Toscana e l'alto Lazio, con accumuli stimati in un range compreso tra i 50 ed i 100 millimetri nelle zone più esposte. Qualche focolaio temporalesco di minore entità sarà possibile anche sull'alta Toscana e la Riviera Ligure di Levante, a carattere assolutamente passeggero.

Tra la tarda mattinata e le ore pomeridiane, nuove manifestazioni temporalesche prenderanno vita sull'alta Lombardia, muovendosi verso il Veneto ed il Friuli. Coinvolta marginalmente anche l'Emilia Romagna, focolai temporaleschi in tarda serata anche sul Piemonte.

In seguito prevediamo un considerevole rinforzo della ventilazione di Libeccio e Maestrale con un miglioramento generalizzato delle condizioni atmosferiche. Tra le regioni ancora una volta penalizzate dalla scarsità di pioggia, ritroveremo soprattutto la Liguria, la Sardegna e le regioni di Mezzogiorno. Su tutte questi settori, l'arrivo del nuovo passaggio instabile apporterà un beneficio soprattutto dal punto di vista termico, ma senza avere ancora alcun impatto sulla crisi idrica.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.53: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Rimini Sud (Km. 127,4) e Riccione (Km. 135,4) in dir..…

h 00.51: SS387 Del Gerrei

incidente

Incidente con persone a 8,11 km prima di Incrocio Cantoniera Sanguini Pranu (Km. 43,6) in entramb..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum