Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI: dove colpiranno di più nelle prossime ore? Analisi dettagliata.

Ecco le regioni d'Italia che tra giovedì e venerdì potranno sperimentare qualche intensa manifestazione temporalesca. Nel dettaglio modalità, tempistiche e dinamiche d'ingresso.

MeteoLive Zoom - 14 Settembre 2016, ore 19.25

Un'intensa perturbazione sta per investire con la sua parte più avanzata le regioni settentrionali del nostro Paese, abbiamo a che fare con una vera e propria "linea" di temporali che durante il corso della notte tenderà a portarsi a ridosso dei nostri bacini occidentali. Regista di questa dinamica, una figura di bassa pressione con perno sul golfo di Biscaglia, alimentata dalle masse d'aria fredda di origine nord-atlantica. Una volta giunta a ridosso del nostro Paese, la depressione rallenterà un po' la sua corsa poichè dovrà scontrarsi con la realtà delle temperature ancora presenti sul Mediterraneo, laddove l'indebolirsi dell'anticiclone lascia con sè un profilo termico decisamente elevato, ancora tipico dell'estate.

Alla luce di queste considerazioni, ecco dettagliatamente quale sarà l'evoluzione del tempo atmosferico in ambito italiano da qui alle prossime 48 ore; partendo dal principio, nel corso della notte i sistemi temporaleschi attualmente ancora concentrati sul territorio francese, compieranno importanti passi verso est, migrando rapidamente verso il mar Ligure e l'alto Tirreno. Ne deriverà un netto peggioramento delle condizioni atmosferiche tra la tarda nottata e la primissima mattinata di domani, giovedì 15 settembre, sulle regioni di nord-ovest (Liguria in primis) e la Toscana. Previsti in questa sede alcuni fenomeni di forte intensità. Il progredire del corpo nuvoloso verso oriente, dovrebbe scongiurare episodi di forte criticità idrogeologica. Precipitazioni abbondanti anche sulla Lombardia e soprattutto sul Piemonte.

Dal pomeggio tempo in miglioramento al nord-ovest, laddove il ricambio d'aria si manifesterebbe attraverso un rinforzo dei venti di Libeccio. Farebbe poi seguito un rapido passaggio di temporali su bassa Toscana, Lazio e Campania nelle ore pomeridiane e serali

La seconda fase di questo importante passaggio perturbato, entrerebbe in scena venerdì 16 settembre; il rallentamento della depressione sui nostri mari, andrebbe inevitabilmente a rallentare l'intera dinamica instabile, favorendo un'importante richiamo d'aria molto calda ed umida di Scirocco, pronta ad investire i settori del medio e del basso Tirreno. Alcuni lam individuano in questa massa d'aria, parametri temporaleschi di notevole portata. Ne deriverebbe un'aspra convergenza con la formazione di strutture temporalesche importanti. Questi temporali nascerebbero poco distanti dalle coste orientali sarde per poi dirigersi velocemente verso i settori centrali tirrenici (bassa Toscana - Lazio) con fenomeni di forte intensità pronti ad investire tali regioni già dalla mattinata di venerdì e per tutto il pomeriggio. 

Nella notte tra venerdì 16 e sabato 17 questi temporali giungerebbero attenuati anche sui versanti del medio ed alto Adriatico. 


Autore : Wiliam Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.00: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) in uscita in direzione..…

h 16.58: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Uscita 7bis: Quinto De Stampi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum