Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Piccolo guasto del tempo atteso tra martedì e mercoledì: tante nubi ma poca pioggia

Sfruttando i primi cedimenti dell'alta pressione che andranno manifestandosi già dalle prossime ore, un piccolo "disturbo" al bel tempo di queste giornate interverrà su alcune regioni del Paese tra domani, martedì 18 marzo e mercoledì 19. Tante nubi soprattutto lungo le aree costiere ma poche precipitazioni. Vediamo nel dettaglio cosa succederà

MeteoLive Zoom - 17 Marzo 2014, ore 12.30

In queste ore stiamo assistendo al graduale trasferimento del cuore caldo dell'anticiclone dai settori nord-occidentali europei verso il bacino del Mediterraneo. Rappresenta il primo segnale lanciato dall'atmosfera che mette in luce il probabile cedimento depressionario che si farà via via più evidente col trascorrere della settimana, un processo abbastanza prolungato di smantellamento dell'alta pressione che lascerà spazio ad un passaggio perturbato organizzato, atteso entro il prossimo fine settimana ( sabato 22 - domenica 23).

Prima che avvenga il definitivo passaggio di consegne dell'alta pressione, uno "strappo" all'interno del campo anticiclonico interverrà su alcuni settori dell'Italia già tra la giornata di domani, martedì 18 e mercoledì 19. Il transito di un veloce e decisamente poco incisivo cavetto d'onda alle quote superiori, determinerà un aumento della nuvolosità che si farà sentire su diversi settori italiani, pur senza portare a conseguenze precipitative particolarmente vistose.

Fosse stato inserito in un contesto estivo, quindi molto caldo e generalmente "ad alto" potenziale energetico, un passaggio di questo tipo sarebbe stato garanzia di forti temporali su alcune delle regioni settentrionali italiane ma visto in questo contesto stagionale, porterà giusto qualche annuvolamento, accompagnato da alcune pioviggini possibili solo nei settori più esposti. Gli effetti di questo modesto passaggio riguarderanno soprattutto i settori settentrionali italiani, già a partire dalla prossima notte alcune velature via via più spesse interesseranno Valpadana e le aree alpine, nubi basse a tratti intense si addenseranno su Liguria e Toscana.

Qualche debole precipitazione sarà possibile tra martedì sera e mercoledì mattina su Liguria, Friuli Venezia Giulia ed Alpi orientali.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.18: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

blocco

Chiusura notturna, entrata chiusa causa tratto chiuso a Svincolo SP41 Cascina Morosina: Burago (Km...…

h 22.17: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vercelli Est (Km. 116,8) e Allacciamento Diramazione Stroppiana-S..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum