Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Per non dimenticare: 6 aprile 2009, la scossa delle 3.32 a L'Aquila

Sono trascorsi due anni da quella tragica notte.Molto è stato fatto ma nell'animo degli Aquilani rimangono gli indelebili ricordi.

MeteoLive Zoom - 5 Aprile 2011, ore 12.58

Come sempre arriva quando meno te l'aspetti. Il terremoto, mistero della natura, almeno dal punto di vista della previsione, dato che ancora la scienza non ha in mano gli elementi necessari per poterli prevedere. Come sempre quando però arriva prende tutti di sorpresa e ti può cambiare in pochi secondi una vita intera. Impossibile dimenticare.

Quella tragica notte del 6 aprile 2009, dopo la scossa più forte delle 3.30, una seconda registrata alle 4.37 ha raggiunto una magnitudo di 4.6. I comuni maggiormente interessati secondo l'Istituto di Geofisica furono i seguenti:
L'Aquila, Lucoli, Pizzoli, Scoppito, Tornimparte, Barete, Cagnano Amiterno,
Campotosto, Capitignano, Fossa, Montereale, Ocre, Rocca Di Cambio. La profondità è stata di soli 9km.
 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum