Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Natale negli STATI UNITI: cosa accadrà?

Tardo autunno in Europa, inverno sugli Stati Uniti? Il tempo atmosferico d'oltreoceano stringerà ancora una volta l'occhiolino a scenari di freddo che caratterizzeranno i settori centrali ed orientali del Paese. Ecco i dettagli sul tempo natalizio statunitense.

MeteoLive Zoom - 23 Dicembre 2013, ore 13.00

Quest'anno il tempo d'oltreoceano pare voler confermare il proseguimento di una stagione che, soprattutto per gli stati centrali e orientali vicini al Canada, continuerà a proporre rigori invernali duri e crudi.

Andrà infatti mantenendosi anche durante il periodo di Natale, una circolazione depressionaria carica di aria fredda a tutte le quote, collocata sulla regione canadese centrale ed orientale. Questo territorio ha da sempre costituito il serbatoio principale per la creazione delle più intense ondate di gelo invernale che colpiscono quasi ogni anno gli Stati Uniti.

Durante le festività natalizie, parte di questo freddo troverà un timido sfogo più a sud, coinvolgendo gli Stati Uniti centrali ed orientali ma senza essere in grado di spingersi molto a sud. Analogamente a quanto succede in Europa durante l'inverno, i settori occidentali del Nord America, cioè quelle aree che si affacciano direttamente al grande serbatoio di calore Pacifico, risentiranno dell'influenza mitigatrice di una zona d'alta pressione mentre l'aria più fredda stazionerà sui settori orientali del continente, al confine col Canada.

Su quali regioni degli Stati Uniti si sentirà maggiormente il freddo?

Il freddo assai intenso presente sul Canada, in un primo momento faticherà ad interessare in modo netto le medie latitudini come successo una manciata di giorni fa. Durante il periodo natalizio la circolazione atmosferica sugli Stati Uniti rimarrà infatti abbastanza occidentale, consentendo soltanto delle modeste invasioni di aria fredda che resteranno comunque confinate sui settori settentrionali. In questo contesto gli stati più interessati tra trabordamento del freddo canadese, includeranno il Wisconsin, l'Illinois, l'Indiana, l'Ohio, Virginia, Pennsylvania e gli stati settentrionali della East Coast.

Una maggiore ondulazione del getto d'alta quota è attesa solo con l'arrivo degli ultimissimi giorni dicembrini, quando una intensa ondata di gelo potrebbe portare una severa ondata di maltempo per molti degli stati americani centrali ed orientali, questa volta sino a latitudini piuttosto basse.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.29: A25 Torano-Pescara

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) e Pescara-Villanova (Km. 185,3)..…

h 04.54: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Reggio Emilia (Km. 138,2) e Terre di Canossa - Campegine in dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum